Vai al contenuto
silmat13

Modalità di rimborso da parte di assicurazione condominiale su danno tubo rotto in appartamento

Buongiorno, poichè non mi era mai successo ho bisogno di capire come funziona il rimborso dell assicurazione nei confronti di un danno subìto a causa di un tubo del riscaldamento rotto nel mio appartamento . Sono intervenuti idraulico, muratore e imbianchino per la riparazione e ripristino della parete e ognuno ha emesso un preventivo/fattura intestati al condominio che è il contraente e intestatario della polizza . Ci sono delle franghigie ovviamente in caso di danni in questo caso la franchigia è di euro 250,00 . La mia domanda adesso è : Fiscalmente e nella realtà come funziona la procedura per il pagamento ? Il mio amministratore mi sta dicendo che io devo pagare di mia tasca i 3 professionisti che hanno effettuato la riparazione e dopo io mi rifarò con l assicurazione . Ma oggettivamente mi sorge un dubbio .... per quale ragione io devo anticipare dei soldi se di fatto il contraente risulta comunque il condominio e quindi il rimborso da parte dell assicurazione verrà comunque fatto a nome del condominio ? e riguardo alla franchigia chi deve pagare questi euro 250,00 ? Per favore qualcuno può gentilmente illuminarmi circa la modalità giusta da seguire ? grazie mille

Le fatture la paga il condominio, visto che il danno è stato procurato da un impianto comune. L'assicurazione rimborserà il condominio e/o direttamente il danneggiato, se il rimborso non è sufficiente a pagare tutti i danni, la differenza la pagheranno tutti i condomini

×