Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
Rebecca1978

Mod. 770 - AC e Privacy

Buongiorno,

ogni anno il nostro amministratore ci addebita le seguenti spese:

- Mod. 770 € 100

- Mod. AC € 80

- Privacy € 50

Secondo voi è corretto che ogni anno dobbiamo pagare € 50 per la privacy?! Mi sembra una cosa assurda. I condomini sono sempre gli stessi e l'amministratore idem.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Il modello AC è incombenza dell'amministratore e non dovrebbe essere pagato a meno chè non abbia messo nella sua offerta di mandato tale compenso e l'assemblea lo ha approvato.

Privacy, così come l'hai detto, non ha alcun significato...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Il modello AC è incombenza dell'amministratore e non dovrebbe essere pagato a meno chè non abbia messo nella sua offerta di mandato tale compenso e l'assemblea lo ha approvato.

Privacy, così come l'hai detto, non ha alcun significato...

Guardi, non ho mai capito neanche io a cosa servono questi 50 € per la privacy... li ho contestati ad ogni assemblea ma l'amministratore mi ha sempre detto che sono da pagare ogni anno per il trattamento o trasmissione dei nostri dati se non ho capito male.

 

Del modello AC non si è mai discusso, l'amministratore ce lo ha fatto sempre pagare e basta. Alla prox riunione posso contestarlo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Salve,

come detto prima il quadro Ac è una incombenza dell'amministratore, va pagato solo se inserito in un preventivo dettagliato, di solito viene ricompreso tra gli obblighi fiscali. Potete quindi contestarlo se non approvato specificatamente. Per quanto riguarda la privacy forse il vostro Amministratore lo intende come fondo cassa in caso di richiesta ma non conviene nemmeno in quanto una fotocopia o una raccomandata va addebitata al singolo condomino richiedente e non a tutti. Ad ogni modo anche se inteso come fondo cassa a consuntivo dovrebbe essere ripartito nuovamente tra i condomini e comunque il fondo andrebbe prima deliberato. Quindi anche in questo caso fate la voce grossa e chiedete anche di visionare le pezza giustificative di altre spese di cui avete dubbi.

 

Cordiali saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Buongiorno,

ogni anno il nostro amministratore ci addebita le seguenti spese:

- Mod. 770 € 100

- Mod. AC € 80

- Privacy € 50

Secondo voi è corretto che ogni anno dobbiamo pagare € 50 per la privacy?! Mi sembra una cosa assurda. I condomini sono sempre gli stessi e l'amministratore idem.

Secondo me è solo un modo per far vedere che prende poco di compenso per l'amministrazione operativa e poco anche per ulteriori incombenze.

Se oltre la cifra da te indicata, per esempio, l'amministratore percepisce un compenso di 1.000 euro, dopo una vostra contestazione potrebbe presentare un preventivo dettagliando così:

 

€. 1.000,00 compenso per gestione ordinaria

€. 230,00 compenso per adempimenti fiscali

 

oppure

€. 1.230,00 compenso per amministrazione comprensiva di adempimenti fiscali.

 

L'importante, qualsiasi sia il modo di scindere il suo compenso, è che ci sia una sua fattura giustificativa di €. 1.230,00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Salve,

come detto prima il quadro Ac è una incombenza dell'amministratore, va pagato solo se inserito in un preventivo dettagliato, di solito viene ricompreso tra gli obblighi fiscali. Potete quindi contestarlo se non approvato specificatamente. Per quanto riguarda la privacy forse il vostro Amministratore lo intende come fondo cassa in caso di richiesta ma non conviene nemmeno in quanto una fotocopia o una raccomandata va addebitata al singolo condomino richiedente e non a tutti. Ad ogni modo anche se inteso come fondo cassa a consuntivo dovrebbe essere ripartito nuovamente tra i condomini e comunque il fondo andrebbe prima deliberato. Quindi anche in questo caso fate la voce grossa e chiedete anche di visionare le pezza giustificative di altre spese di cui avete dubbi.

 

Cordiali saluti.

per quanto riguarda il costo della privacy su internet ho trovato il seguente articolo:

http://www.espertiprivacy.it/condomini.privacy.htm

Poniamo il caso che paghiamo i 50 € per questo servizio, è un obbligo per noi condomini dover essere iscritti o possiamo rifiutarci?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Buongiorno,

ogni anno il nostro amministratore ci addebita le seguenti spese:

- Mod. 770 € 100

- Mod. AC € 80

- Privacy € 50

Secondo voi è corretto che ogni anno dobbiamo pagare € 50 per la privacy?! Mi sembra una cosa assurda. I condomini sono sempre gli stessi e l'amministratore idem.

a me risulta che gli obblighi fiscali (770, certificazione unica, quadro ac), fanno parte integrante dei compiti dell'amministratore, per cui sono già compresi nel suo compenso se non specificati a parte e approvati all'atto della nomina.

per cui la cosa più corretta è stabilire il compenso omnicomprensivo per tutti i suoi compiti.

se non c'è alcuna distinzione di costi all'atto della nomina, i 230 euro sono esborsi suoi e non del condominio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Buongiorno,

ogni anno il nostro amministratore ci addebita le seguenti spese:

- Mod. 770 € 100

- Mod. AC € 80

- Privacy € 50

Secondo voi è corretto che ogni anno dobbiamo pagare € 50 per la privacy?! Mi sembra una cosa assurda. I condomini sono sempre gli stessi e l'amministratore idem.

Guarda sinceramente al di là del discorso privacy che non l'ho mai sentita, € 230,00 per gli adempimenti fiscali è un buon prezzo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Buongiorno mi inserisco nella discussione sul compenso approvato ad un amministratore, nel caso sia stato approvato che il compenso è:

 

€ 1000 gestione ordinaria.

esclusi oneri per il 770 e AC (senza indicarne il costo) e

nessuna menzione della CU,

 

il compenso relativo va di nuovo approvato in assemblea?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Buongiorno mi inserisco nella discussione sul compenso approvato ad un amministratore, nel caso sia stato approvato che il compenso è:

 

€ 1000 gestione ordinaria.

esclusi oneri per il 770 e AC (senza indicarne il costo) e

nessuna menzione della CU,

 

il compenso relativo va di nuovo approvato in assemblea?

Se è stato approvato un compenso di E. 1000 esclusi tutti gli oneri dovrà percepire soltanto E. 1000

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×