Vai al contenuto
codreanu

Meno di otto unità immobiliari ma più di otto comproprietari: nomina amministratore

Buon pomeriggio a tutti. Vi chiedo anticipatamente scusa per il quesito che posto che potrà sembrare banale. Vivo in una palazzina con sei unità immobiliari, i cui comproprietari sono in numero di dieci. E' obbligatoria ai sensi dell'art. 1129 c.c. la nomina dell'amministratore? Cosa si intende esattamente con il termine condomini: singola unità immobiliare o singolo (com)proprietario?Grazie per le risposte che inserirete. Marco

Vale il principio delle u.i. ovvero se ci sono più comproprietari in una unità immobiliare non aumenta il numero di condomini, ossia uno solo di questi comproprietari potrà votare rappresentando una sola testa ed i mlm di questa u.i.

Lo stesso potrebbe verificarsi se un proprietario ha più u.i. (p.es. 2 o più) avrà a disposizione solamente un voto rappresentante la somma dei mlm delle sue proprietà.

Buon pomeriggio a tutti. Vi chiedo anticipatamente scusa per il quesito che posto che potrà sembrare banale. Vivo in una palazzina con sei unità immobiliari, i cui comproprietari sono in numero di dieci. E' obbligatoria ai sensi dell'art. 1129 c.c. la nomina dell'amministratore? Cosa si intende esattamente con il termine condomini: singola unità immobiliare o singolo (com)proprietario?Grazie per le risposte che inserirete. Marco

I condomini sono i proprietari, se un proprietario possiede 4 appartamenti dello stesso fabbricato vale 1 condomino, se vi sono 6 unità significa che i condomini non possono essere più di sei, per esempio un appartamento è in comproprietà di cinque fratelli e gli altri cinque sono di 5 soggetti diversi = 6 condomini, nel vostro caso se non vi è una maggioranza di 4 condomini contro 2 non avete l'obbligo di avere l'amministratore non essendo valida la parità (3 favorevoli e 3 contro)

Grazie mille per la risposta! Se ne interpreto bene il significato, nel caso di specie non sussiste quindi obbligo alcuno di nomina dell'Amministratore, ai sensi dell'art. 1129, primo comma,c.c.. Grazie ancora

Infatti, se i condomini sono otto o meno non è necessaria la nomina dell'amministratore, ma ciò non toglie che i proprietari siano responsabili in solido per le parti comuni per il Civile, Penale, Fiscale ed Amministrativo del condominio.

×