Vai al contenuto
SERNAG8

Marciapiede condominiale - un esercizio pubblico (bar) può occupare tutto il marciapiede non rispettando gli altri locali

Salve a tutti, posto il mio primo quesito, abito in una palazzina che su due lati, ha un marciapiede di proprietà condominiale. Vorrei sapere visto che l'amministratore non ci vuole sentire da quell'orecchio, secondo voi e la legge italiana, un esercizio pubblico (Bar) può occupare tutto il marciapiede non rispettando gli altri locali commerciali? Se no, come si può fare affinché i diritti di tutti vengano rispettati in base ai millesimi o altro? grazie

ciao

 

se il marciapiede è condominiale, è condominiale. E se c'è abuso da parte del bar ( con tavoli e sedie, o quant'altro) l'amministratore deve intervenire.

grazie Camillo per la tua gentile risposta, purtroppo l'amministratore anche se gli ho chiesto ciò con diverse mail e foto, non è mai intervenuto ignorando completamente le mie richieste, tra le quali quella di stilare un REGOLAMENTO Condominiale, a chi posso rivolgermi per far rispettare i diritti di tutti?

grazie Camillo per la tua gentile risposta, purtroppo l'amministratore anche se gli ho chiesto ciò con diverse mail e foto, non è mai intervenuto ignorando completamente le mie richieste, tra le quali quella di stilare un REGOLAMENTO Condominiale, a chi posso rivolgermi per far rispettare i diritti di tutti?
Se l'amministratore non fa osservare il RdC potrebbe essere un grave motivo per revocarlo e nominare un successore, in assemblea regolarmente convocata, oppure con ricorso al Giudice, consiglio l'assemblea è più economica e veloce.

caro Tullio Ts, grazie per il tuo gradito contributo, purtroppo siamo solo 5 proprietari e l'amministratore rende conto solo ad uno che tra l'altro è il proprietario delle mura del bar, quindi le varie richieste e segnalazioni, l'amministratore le ha sempre ignorate. Posso almeno chiedere la redazione del Regolamento condominiale o siamo pochi? grazie

Se siete in 5 e 1 solo dalla parte dell'amministratore è facile la revoca.

Per il regolamento si può proporre e l'assemblea provvederà ad approvare oppure no a maggioranza 2°c. art 1136 cc

×