Vai al contenuto
terribile2

Manutenzione cancello di accesso a cortile

io abito in un appartamento di proprietà sito in un condominio. Adiacente al condominio vi è un cortile chiuso da un cancello ad apertura manuale. Il cortile è di proprietà del costruttore del condominio ma il suo uso è concesso con atto scritto a noi condomini. Nel cortile, inoltre, vi sono l'autoclave e il serbatoio dell'acqua potabile da cui attingiamo noi condomini. Poiché è da molti anni che non è stata fatta manutenzione al cancello per cui è corrotto dalla ruggine in piu' punti ed ultimamente alcuni vandali hanno rotto alcune parti del cancello, ho chiesto all'amministratrice cosa si potesse fare per aggiustarlo anche per non dover affrontare in seguito una spesa maggiore. Lei mi ha risposto che nessun condomino era d'accordo, cosa che poi ho appurato non vera. La mia domanda è: poiché la chiusura del cancello assicura il mantenimento di una sicurezza per i condomini (la potabilità dell'acqua) e poiché l'integrità del cancello assicura che nessun bambino si faccia male (cancello affaccia su uno spazio pubblico), la manutenzione del cancello è un lavoro così facilmente rimandabile? Grazie a tutti, angela

Fatelo mettere all'ordine del giorno alla prossima assemblea e deliberatelo

Ospite
Questa discussione è chiusa.
×