Vai al contenuto
Simone.

Mancato passaggio di consegne

Buonasera a tutti! Sono stato nominato amministratore di un condominio qualche mese fa. In questo condominio vi era afar le veci di amministratore uno dei condomini (compito svolto anche poco bene secondo il mio parere) perchè il vero amministratore non era solito presentarsi mai. 

Ora, a distanza di diversi mesi, questo condòmino non mi ha ancora consegnato tutto il fascicolo riguardante la vita del condominio e, ovviamente, no  lo fece all'atto della mia nomina perchè prese tutto e sparì nel vero senso della parola!

Durante questo tempo ho avuto modo di vederlo e di parlarci invitandolo più di una volta a consegnarmi tutta la documentazione, ma nulla, fa finta di non sentire!

Vi chiedo, come posso sistemare questa fastidiosa situazione e a questo punto obbligarlo a consegnarmi il tutto???

Grazie per i vostri consigli!

Devi contattare l'ex amministratore, questo condomino non ha nessun compito specifico ma probabilmente stava bene all'ex amm.re, se non ti viene consegnata tutta  la documentazione contatta un avvocato e con l'art. 700 c.p.c. otterrai quello che ti serve, magari se non ci sono fondi convoca un''assemblea per creare il fondo necessario.

Modificato da Tullio Ts
  • Mi piace 1
Simone. dice:

Buonasera a tutti! Sono stato nominato amministratore di un condominio qualche mese fa. In questo condominio vi era afar le veci di amministratore uno dei condomini (compito svolto anche poco bene secondo il mio parere) perchè il vero amministratore non era solito presentarsi mai. 

Ora, a distanza di diversi mesi, questo condòmino non mi ha ancora consegnato tutto il fascicolo riguardante la vita del condominio e, ovviamente, no  lo fece all'atto della mia nomina perchè prese tutto e sparì nel vero senso della parola!

Durante questo tempo ho avuto modo di vederlo e di parlarci invitandolo più di una volta a consegnarmi tutta la documentazione, ma nulla, fa finta di non sentire!

Vi chiedo, come posso sistemare questa fastidiosa situazione e a questo punto obbligarlo a consegnarmi il tutto???

Grazie per i vostri consigli!

Se sei stato nominato amministratore succedendo all'amministratore "testa di legno", non puoi procedere verso il condòmino che potrebbe anche dire che ha tutto il vecchio amministratore.

Secondo me hai due possibilità:

- chiedi la documentazione, anche con azione legale ak vecchio amministratore risultante in carica prima di te (potrebbe convincere il condòmino suo fiduciario)

- cerchi di arrangiarti recuperando documentazione da condòmini disponibili

- convochi l'assemblea e spieghi che non potendo redigere uno stato patrimonuiale di partenza, se non vogliono procedere legalmente verso il vecchio amministratore  dovrai partire contabilmente da zero, come se il condominio nascesse oggi, e tutte le spese di competenza anteriore saranno addebitate come se fossero spese iniziali... in pratica, per quanto accaduto fino a ieri, "chi ha avuto ha avuto, chi ha datt a dato"

  • Mi piace 1

Ciao Leonardo, rispondendo a te e a Tullio Ts, non vorrei iniziare nulla nei confronti del vecchio amministratore, anche perchè sarebbe complicato andarlo a beccare oramai! Sinceramente, a me quello che sta dando davvero fastidio è proprio questo condòmino che, senza alcuna investitura, si è autoproclamato capo condòmino ai tempi della precedente gestione. A giugno chiuderà l'esercizio e non avendo nulla in mano non so come fare a redigere i bilanci! A questo punto opterei per la convocazione dei consiglieri, discuto con loro della situazione e proporrò di agire legalmente contro questo signore oppure se non vorranno sollevare polveroni, come hai detto tu Leonardo, proporrò di cominciare da zero.

×