Vai al contenuto
Paola76

Mancata comunicazione consumi idrici

Salve a tutti,cerco di spiegare in parole povere il nostro problema...L'amministratore del nostro condominio,non si sa per quale ragione,ha omesso di comunicarci,e quindi di poter pagare,i consumi idrici delle singole utenze.Morale,l'ente fornitrice dell'acqua ha "chiuso i rubinetti" in quanto il condominio è moroso per una cifra a tanti zeri!!!!Di conseguenza a fornire l'acqua è un autobotte che riempie la cisterna condominiale,inutile dire che in tutto si spende circa 10 € a metro cubo.Preciso che l'amministratore in circa 5 anni fa finta di fare qualcosa.Cosa possiamo fare noi condomini per far valete i nostri diritti?Possiamo accusare l'amministratore di negligenza?

Grazie in anticipo.

Salve a tutti,cerco di spiegare in parole povere il nostro problema...L'amministratore del nostro condominio,non si sa per quale ragione,ha omesso di comunicarci,e quindi di poter pagare,i consumi idrici delle singole utenze.Morale,l'ente fornitrice dell'acqua ha "chiuso i rubinetti" in quanto il condominio è moroso per una cifra a tanti zeri!!!!Di conseguenza a fornire l'acqua è un autobotte che riempie la cisterna condominiale,inutile dire che in tutto si spende circa 10 € a metro cubo.Preciso che l'amministratore in circa 5 anni fa finta di fare qualcosa.Cosa possiamo fare noi condomini per far valete i nostri diritti?Possiamo accusare l'amministratore di negligenza?

Grazie in anticipo.

Ma voi continuate a pagare l'autobotte senza prendere provvedimenti?

Questa situazione va avanti da 5 anni?

Forse i più negligenti siete voi.

 

Se non vi è stato mai chiesto di pagare è evidente che c'è stata incuria da parte dall'amministratore ma non si è appropriato di denaro.

 

Fossi io, nel vostro condominio:

1) Revoca mandato all'attuale amministratore e nomina di un nuovo VALIDO amministratore.

2) Sanare il debito dei tanti zeri con l'Ente fornitore, anche cercando di concordare un piano di rientro rateizzato e farsi riallacciare la fornitura dall'acquedotto.

Grazie Leonardo53,il fatto è che l'amm.ha cercato di fare un piano di rientro concordando una cifra,ma dice,che l'ente non ha accettato.Abbiamo provato anche a togliere il mandato ma non siamo tutti d'accordo.... Non ne possiamo più,io ho pensato che siccome all'ente risulta il condominio come singolo utente,noi condomini possiamo chiedere di riallacciarsi alla rete con contatori apparte .

×