Vai al contenuto
dtera

Mancanza spazio fisico-sanzione

Buongiorno-piccolo condominio costruito 1972-nel piccolo cortile

difficoltà manovra auto per ingresso boxes- FISICAMENTE NON E'

POSSIBILE METTERE RASTRELLIERA X BICICLETTE.

Assemblea, per questo motivo ha deliberato di non mettere rastrelliera- Successivamente proposto rastrelliera su spazio pubblico (con permesso Comune)- Assemblea deliberato negativamente.

DOMANDE:

a) l'amministratore, quale mandatario, non ha responsabilità in quanto interpreta delibere.

 

b) quale sarebbe la sanzione per mancata rastrelliera.

 

c) Condomino che ha partecipato alle due assemblee ed ha votato negativamente, anche per rastrelliera esterna,può poi richiedere rastrelliera

Grazie e cordialità

Precisiamo:

a - Il condominio non ha potere sul marciapiede o spazio pubblico, per cui se il comune concede il benestare, il condominio può (dovrebbe dato che l'ha chiesto) o non può posizionare la rastrelliera (che secondo me non sarà privata, ma pubblica per tutti i passanti)

b - Non credo che il Comune sanzioni qualche condominio se chiede e non esegue.

c - se ha votato negativamente, potrà se vuole, ricorrere alla prassi art. 66 Dacc, assieme ad altri condomini (minimo 2, rappresentanti almeno 1/6 del valore dell'edificio) per proporre il posizionamento della rastrelliera nell'ambito condominiale.

A)Responsabilità per cosa?

B)Sanzione comminata da chi a chi?

C)Certo,cambiare idea è un diritto purchè espresso nelle opportune sedi.

 

Staff

Grazie Sig.a Ferrari

Risposte che condivido e mi aspettavo.

Il tutto è stato molto probabilmente fomentato (pensate) da un vigile urbano

Penso che sarà poi eventualmente un giudice di pace ad esaminare

l'eventuale richiesta di mettere la rastrelliera da parte di un condomino.

Buona giornata

×