Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
bis

Malizie per un nuovo contratto di affitto

Premesso che sono ben a conoscenza di tutte quelle difficoltà a cui va incontro un proprietario quando non gli viene pagato l'affitto, prossimamente potrò finalmente affittare un immobile di mia proprietà. Non sono ricco quindi non mi posso permettere una "beneficenza" od un condivisione di quello che ho con altri...

Quali sono quegli accorgimenti , se ci sono,(fiejussioni bancarie, assicurazioni....) quelle malizie che un proprietario può intraprendere per avere qualche sicurezza in più, visto che in contratti sebbene registrati con tutti i crismi sono da questo punto di vista carta 😉

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

ciao

 

dipende dalla controparte se acdcetta le tue condizioni. Se la destinazione è abitativa, non ci sono limiti al deposito cauzionale, per cui magari ti fai pagare un deposito pari ad un anno anticipato e poi i canoni mensili anticipati, e qualora salti qualche pagamento, procedi immediatamente con lo sfratto, Potresti farti dare anche di più, o il pagamento annticipato.... Il denaro liquido che hai in mano è certezza, tutto il resto è promessa, più o meno garantita.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

O più semplicemente ti fai fare una fidejussione bancaria a prima richiesta. E' difficile trovare chi te la fa.Salvo che l'immobile ed il prezzo richiesto siano molto vantaggiosi. Oppure una fidejussione di altra persona (tipo genitori ) Naturalmente devi controllare che siano solvibili ed abbiano proprietà attaccabili.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Oppure una fidejussione di altra persona (tipo genitori

Sempre la banca la deve emettere !!!Servizio Garanzia Affitto garantisce al proprietario dell'immobile il rispetto degli impegni assunti dall'inquilino (ad esempio il pagamento del canone o delle spese condominiali ), nei limiti dell'importo massimo garantito.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Se la destinazione è abitativa, non ci sono limiti al deposito cauzionale, per cui magari ti fai pagare un deposito pari ad un anno

Art.11. (Deposito cauzionale). Il deposito cauzionale non può essere superiore a tre mensilità del canone

 

Forse ti riferivi alla Garanzia o fidejussione,

che può essere calcolata basandosi su un anno di fitto,

ma come dicevano, quella forse è meglio se la garantisce una Banca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Oppure una fidejussione di altra persona (tipo genitori

Sempre la banca la deve emettere !!!

Io accetto garanzie firmate da persone che abbiano un lavoro stabile e proprietà ( e che mi ispirano fiducia) anche senza ricorrere alla banca. In questo momento ho una studentessa cinese con garanzia di suo cognato (dirigente di una multinazionale)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Art.11. (Deposito cauzionale). Il deposito cauzionale non può essere superiore a tre mensilità del canone

 

Forse ti riferivi alla Garanzia o fidejussione,

che può essere calcolata basandosi su un anno di fitto,

ma come dicevano, quella forse è meglio se la garantisce una Banca.

ciao

 

per la destinazione abitativa, l'art. 79 della 392/78 non è più obbligatorio ( vedi L. 431/98) per cui non ho più limiti da rispettare, mentre per la destinazione non abitativa, questo limite è ancora in vigore.

 

- - - Aggiornato - - -

 

ciao

 

comunque tutte le garanzie prestate da terzi sono sempre una garanzia e non una certezza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

[quote

 

comunque tutte le garanzie prestate da terzi sono sempre una garanzia e non una certezza.

 

Verissimo. Ma è molto più facile avere la garanzia dai genitori di 2 ragazzi giovani che si mettono insieme e prendono in affitto un locale da 400/500 € che una fidejussione di una banca. Se vuoi una certezza è meglio lasciare i locali vuoti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
per la destinazione abitativa, l'art. 79 della 392/78 non è più obbligatorio
L'art. 79 (pattiContrari) del 1978 è sì stato abrogato, in quanto sostituito è sostuito dal corrispondente art. 13 del 1998.

 

Ma in tema di Deposito Cauzionale, l'art. 11 del 1978 non mi risulta sia mai stato abrogato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Io accetto garanzie firmate da persone che abbiano un lavoro stabile e proprietà ( e che mi ispirano fiducia) anche senza ricorrere alla banca. In questo momento ho una studentessa cinese con garanzia di suo cognato (dirigente di una multinazionale)

 

scrittura privata :

http://www.brocardi.it/codice-civile/libro-sesto/titolo-ii/capo-ii/sezione-ii/art2702.html

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inserisci un quesito anche tu

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registrati gratis

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×