Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
miceli78

Maggioranza per approvare i bilanci

Buonasera,

ho letto che per approvare i bilanci serve anche la maggioranza dei presenti in assemblea.

Detto ciò mi potete girare qualche sentenza???

Grazie 1000

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

articolo 1.136:

"l'assemblea di seconda convocazione delibera in un giorno successivo a quello della prima e, in ogni caso, non oltre dieci giorni dalla medesima; la deliberazione è valida se riporta un numero di voti che rappresenti il terzo dei partecipanti al condominio e almeno un terzo del valore dell'edificio." E' chiaro che il terzo a cui si fa riferimento deve essere la maggioranza dei partecipanti. Se fosse minoranza, significherebbe che la delibera sarebbe bocciata

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Avreste da girarmi anche qualche sentenza????

Abbiamo una situazione di 3 condomini favorevoli e 3 contrari

grazie 1000

 

 

 

Modificato Da - miceli78 il 25 Mar 2013 19:25:45

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Le sentenze si vanno a cercare quando la legge non è chiara, ma non è questo il caso. Se non esiste la maggioranza di teste (oltre ai millesimi), non si delibera. Si chiama doppia maggioranza. Il fatto poi che, per determinate questioni sia sufficiente una maggioranza che rappresenti 1/3 dei millesimi e delle teste, significa che ciò è applicabile se in assemblea c'è una maggioranza. Nel tuo caso, non c'è.

p.s. a scanso di equivoci: il valore di un terzo è riferito non ai presenti in assemblea, ma al valore globale del condominio.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Nell'art. 1136 c.c. nell'assemblea in II convocazione viene indicato solo 1/3 dei partecipanti ed 1/3 del valore dell'edificio, ma non si parla di voto espresso dalla maggioranza dei presenti in assemblea.

Per tal motivo chiedo maggiori approfondimenti, preferibilmente documentati, al fine di poter chiarire ogni dubbio con i miei condomini.

Grazie 1000

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Forse non mi sono spiegato bene. E' palese che qualunque delibera, per essere approvata, debba avere un voto di maggioranza. Esempio:

condominio di 100 condomini. Presenti in assemblea 80 condomini e 800 millesimi. A favore dell'approvazione del bilancio votano 35 condomini e 350 millesimi. Contrari 45 condomini e 450 millesimi. Secondo te chi vince? I favorevoli al bilancio sono si un terzo del condominio, ma l'assemblea, a maggioranza, ha votato contro. Altro esempio. Partecipano 50 condomini e 500 millesimi. Votano a favore 26 condomini e 260 millesimi, contrari 24 condomini e 240 millesimi. La maggioranza favorevole non ha il terzo dei millesimi e delle teste.

Infatti l'articolo 1.136 dice espressamente che "la deliberazione è valida se riporta un numero di voti che rappresenti il terzo dei partecipanti al condominio e almeno un terzo del valore dell'edificio." Deliberazione significa qualcosa che viene deliberato, cioè approvato. L'approvazione necessita, per definizione, di una maggioranza. Quindi, in questo caso la MAGGIORANZA deve rappresentare ALMENO un terzo del condominio e dei millesimi totali.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Io non sto parlando di maggioranza di millesimi, ma di condomini.

Es. In un condominio di 100 condomini, sono presenti 80 e viene votato il consuntivo.

40 con 500 mill. votano a favore e 40 con 300 mill. contro.

In questo caso si ha una maggioranza di millesimi ma non si è venuta a creare una maggioranza dei presenti.

Stando a quanto ho letto sul forum il consuntivo non è approvato.

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da miceli78 il 26 Mar 2013 - 14:48:12: Io non sto parlando di maggioranza di millesimi, ma di condomini.

Es. In un condominio di 100 condomini, sono presenti 80 e viene votato il consuntivo.

40 con 500 mill. votano a favore e 40 con 300 mill. contro.

In questo caso si ha una maggioranza di millesimi ma non si è venuta a creare una maggioranza dei presenti.

Stando a quanto ho letto sul forum il consuntivo non è approvato.

 

infatti.

se non c'è una maggioranza non si può approvare.

nel tuo esempio ci sono 2 votazioni equipollenti (soddisfano cioè i requisiti di validità della delibera) 1/3 dei condomini e 1/3 dei millesimi uguali e contrari e pertanto nessuna delle due posizione può prevalere.

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

"io non sto parlando di maggioranza di millesimi, ma di condomini."

 

Nel caso specifico da te riportato, è la stessa identica cosa. Maggioranza dei millesimi e delle teste, ed entrambe devono rappresentare minimo 1/ 3 del condominio.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×