Vai al contenuto
serafina salutini

Luce fastidiosa

salve a tutti. Abito in un condominio con 15 appartamenti. La mia camera da letto è adiacente alla cucina dell'appartamento confinante. Tra le finestre delle due stanze (la mia camera e la cucina dei vicini) c'è pochissima distanza, all'incirca un metro e mezzo.

I miei vicini (studenti o non so bene chi...il proprietario dell'appartamento vicino fa l'affittacamere)tengono la luce accesa con l'avvolgibile sollevato al massimo fino a tardissima ora e, nonostante le mie richieste, mi sono sentita rispondere che loro faranno ciò che vogliono e che sarò io a dover tenere l'avvolgibile ben chiuso, se non voglio essere disturbata. Cosa che io faccio, anche se non posso ottenere una chiusura perfetta, anche perché ho una vaschetta in terracotta con dei gerani, che lo tiene leggermente inclinato, quanto basta a far entrare una luce fortissima nella mia stanza, proprio come fosse pieno giorno. Vorrei invece andare a letto presto perché la mattina devo andare a lavorare e, viceversa, dormo malissimo e non riesco a trovare una soluzione.

Casualmente ho avuto modo di visionare il regolamento del mio condominio che prevede il divieto di produrre rumori e "altre cause" di "disturbo" (genericamente intesi) dopo le ore 23.00.

Non credo abbia a che vedere col mio problema, ma mi è giunta voce da altri condòmini che il proprietario dell'appartamento vicino svolge abusivamente l'attività di affittacamere.

Un saluto affettuoso a tutti!

Onestamente credo che sia solo questo il problema, ti va piuttosto bene! Fossi in te o tenda oppure sposterei la cassetta dei gersni

 

Ribellarsi e ribellarsi ancora, finchè gli agnelli non diverranno leoni

certo Seany, ho provato a spostare la cassetta dei gerani, ma la luce è così vicina e forte che dall'interno si percepisce come un..."pieno giorno". E poi mi vuoi dire che senso ha tenere l'avvolgibile tutto su in piena notte?

Non fosse altro per il risparmio energetico.Il mio sospetto è che lo facciano volutamente...

Grazie comunque!

Ciao!

che bei consigli! Grazie davvero! Praticamente dovrei rinunciare a tenere una piantina sul davanzale della finestra, procurarmi dei tendoni scuri da teatro per evitare infiltrazioni di luce e, tutto questo, per evitare che dei buzzurri m'impediscano di dormire alle due di notte!

 

Scritto da serafina salutini il 25 Nov 2012 - 14:54:57: che bei consigli! Grazie davvero! Praticamente dovrei rinunciare a tenere una piantina sul davanzale della finestra, procurarmi dei tendoni scuri da teatro per evitare infiltrazioni di luce e, tutto questo, per evitare che dei buzzurri m'impediscano di dormire alle due di notte!
Puoi sempre adire a causa per inquinamento luminoso, chissà che non trovi un Giudice che ti dia ragione?

Comunque a me pare che i consigli che ti sono stati dati sono abbastanza validi, ora sta a te valutare se è il caso di proseguire per vie legali.

e se cercassi l'intervento dell'amministratore visto che nel regolamento condominiale (contrattuale) è fissato l'orario 11.00 (23.00)come limite massimo per i rumori e quant'altro possa arrcare disturbo ai vicini?

 

Ti consiglio di abbassare le tapparelle per bene senza cercare lo scontro con i tuoi dirimpettai: per ora il fastidio e' limitato alla luce, non vorrei che provocati passassero ai rumori!

 

ci avevo pensato miao miao, purtroppo mi sa che hai ragione...

e sul fatto che con buona probabilità il proprietario sta svolgendo l'attività di affittacamere senza alcuna regolare licenza, nessuno ha qualcosa da dirmi?

Grazie per i consigli...siete preziosi!

×