Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
luigi-persico

Locatore moroso.

Buongiorno, ho dato in affitto un appartamento ad un extracomunitario, sembrava abbastanza serio, dal mese di luglio 2013 ha pagato per 6 mesi e dopo ha iniziato a saltare i pagamenti fino ad oggi sono cinque mensilità in questo arco di tempo l'ho invitato più volte a lasciare l'appartamento verbalmente e con lettera raccomandata, visto il suo silenzio nell'ultimo mese ho contattato un avvocato per sollecitarlo a pagare oppure lasciare l'immobile, da circa un mese a tutt'oggi non vi sono state risposte.ù

L' avvocato per iniziare la pratica di solo sfratto chiede (la modica somma di € 2000,00) che personalmente non ho e nemmeno la metà, non so cosa fare sono forse alla merce di quest'individuo? oppure vi sono altre strade da percorrere legalmente?

Chiedo gentilmente un consiglio ed un'indicazione di come procedere.

Grazie anticipatamente della risposta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Purtroppo non c'è altra strada dello sfratto, non conosco le tariffe degli avvocati, ma se fossi in te chiederei ad altri quanto possano richiedere per questa operazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

una procedura di sfratto può iniziare benissimo con 400 euro... poi se non va via ci vogliono altri soldi e altre procedure, fino ad arivare a 800 900 euro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Informati presso altri avvocati: una procedura di sfratto completa difficilmente costa meno di 1.500 €. (poi dipende anche da quale parte d'Italia si è...).

Vi sono legali che si limitano a chiedere acconti, a secondo dell'avanzamento della procedura.

Comunque, più attendi e più aumenterà il tuo rosso, ed alla fine dovrai sempre passare per la procedura di sfratto: sei già fuori di 5 mesi ed uno sfratto richiede nella migliore delle ipotesi almeno 9 mesi....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Eventualmente è il locatario ad essere moroso...😎

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

il conduttore ad essere moroso,cosa c'entra il locatore?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
il conduttore ad essere moroso,cosa c'entra il locatore?
Il conduttore è moroso verso il locatore il locatore se non versa la sua quota come condomino (il quale non è il conduttore) al condominio sarà moroso verso il condominio mentre il conduttore verso il suo locatore.

 

In tema di spese condominiali non pagate, il debitore è sempre il condomino locatore il quale può comunque rivalersi sul conduttore. L'amministratore del Condominio, infatti, è legittimato solo nei confronti del proprietario, che è il soggetto tenuto a corrispondere i contributi concernenti i beni e i servizi comuni; il proprietario può pretendere il versamento dall'inquilino che non vi abbia provveduto direttamente, secondo gli accordi convenuti con il contratto di locazione. (Cassazione civile, Sezione II, 9 dicembre 2009, N. 25781)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×