Vai al contenuto
Granato

Leva di chiusura acqua dentro appartamento, privata o condominiale?

Salve a tutti!

 

All'interno di un appartamento bisogna sostituire la leva generale dell'acqua.

Avevo sentito dire che la cosiddetta braga è condominiale...

Allora volevo chiedervi se questa leva di chiusura è condominiale o privata del dell'appartamento stesso.

 

Grazie

Probabilmente è molto simile, se non uguale a quello che c'è nel mio appartamento, dove si trova una valvola a saracinesca che esclude tutto l'utilizzo dell'acqua nell'appartamento, questa valvola posta dopo il punto di diramazione dalla colonna di alimentazione condominiale (--> cc 1117 punto 3.) è privata, per cui in caso di anormalità di questa valvola, o leva di chiusura, ogni intervento sarà carico del condomino interessato, fatto salvo accordi unanimi o convenzioni.

Salve a tutti!

 

All'interno di un appartamento bisogna sostituire la leva generale dell'acqua.

Avevo sentito dire che la cosiddetta braga è condominiale...

Allora volevo chiedervi se questa leva di chiusura è condominiale o privata del dell'appartamento stesso.

 

Grazie

la braga è l'innesto ad Y che convoglia acque private (tubazione orizzontale dell'appartamento) nella colonna verticale di scarico (condominiale).

la braga è privata, non condominiale.

la leva generale dell'acqua è altra cosa mi sembra: se chiude l'afflusso dell'acqua all'intero condominio è ovviamente condominiale (non capisco però come faccia a stare in un appartamento).

se chiude l'acqua dell'appartamento è privata.

Di fatto è privata, ma sarebbe bene posizionarla in un posto accessibile a tutti i condomini.

Se sei fuori e si rompe non dico un tubo, ma un semplice flessibile, un condomino cortese potrebbe essere così gentile da chiudere l'acqua al posto tuo, e minimizzare danni e indennizzi!

 

Spesso per spocchia il condomino dice COME LE FEMMINISTE: "La valvola è mia e me la gestisco da me!" . Ma quando il condominio gli dice "la valvola è tua, ed il risarcimento SALATISSIMO te lo paghi da te" stai pur certo che tutta quella spocchia svanisce in una bolla di sapone, e chiederà se CORTESEMENTE può mettere il passante in zona comune ...... "SA, COSI' IN CASO DI GUASTO ED IO SONO ASSENTE, QUALCUNO PUO' INTERVENIRE!"

Purtroppo le valvole degli appartamenti le mettono esternamente nei nuovi edifici...

In quelli vecchi le trovi dentro ad ogni appartamento...

Purtroppo le valvole degli appartamenti le mettono esternamente nei nuovi edifici...

In quelli vecchi le trovi dentro ad ogni appartamento...

quindi è la chiave di arresto (o valvola come dici tu) dell'acqua del tuo solo appartamento, non di tutto il condominio.

in questo caso è esclusivamente tua e per sostituirla devi comunicare all'amministratore quando si farà l'intervento affinchè chiuda (faccia chiudere) la mandata dell'acqua a tutta la colonna alla quale tu sei allacciato per permettere all'idraulico di lavorare.

Purtroppo le valvole degli appartamenti le mettono esternamente nei nuovi edifici...

In quelli vecchi le trovi dentro ad ogni appartamento...

Lo so! Purtroppo era una pessima abitudine! Da noi la traduzione di un vecchio proverbio suona: "L'acqua si deve portare fuori e non dentro!"

 

Lo stesso era per la tubazione del gas! Dove abitava mia figlia (stesso palazzo, ma ad un piano superiore) la tubazione era interna in un cavedio, ed il contatore con relativa manopola, accanto alla finestra che da sul cavedio, MA DENTRO!

Avevo il terrore che mia figlia facesse la "fine del topo"!

Questi sono i casi in cui l'azienda gas dovrebbe intervenire immediatamente: vuoi il gas? Adegua l'impianto, oppure cucini e ti riscaldi con l'energia elettrica!

×