Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
Map4

Le chiavi vanno consegnate al pagamento della caparra?

Buonasera,ho delle forti perplessita' sul fatto che domani firmo un contratto di affitto con il mio ragazzo di 4 anni piu 4 cedolare secca, e il proprietario mi cice che nn mi dará le chiavi fino al 30 agosto, le lascerá in portineria o dalla mamma, da cui ha anche lasciato il contratto firmato che andremo a firmare. Secondo voi è giusto se domani diamo la caparra e firmiano non avere le chiavi???

P.s. Abbiamo già visto due volte il proprietario questo ragazzo e anche la sua carta di identitá ma proprio nn capisco questa cosa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

dice il saggio cinese : tu dale soldi ,lui dale chiavi .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Suppongo ti riferisci alla caparra confirmatoria. In tal caso, la somma di denaro che viene data (alla quale deve corrispondere una ricevuta rilasciata dal locatore) attesta la volontà del locatario alla locazione dell'immobile.

Non ci vedo nulla di strano in questo; l'unica raccomandazione che mi sento di darti è quella di farti rilasciare la ricevuta nella quale si attesta, chiaramente, che la somma deve considerarsi come caparra confirmatoria.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

non credo che si riferisca alla caparra confirmatoria potrebbe riferirsi al deposito cauzionale . anche perché con la firma del contratto a piu' senso un deposito cauzionale che una caparra .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
il proprietario mi cice che nn mi dará le chiavi fino al 30 agosto, le lascerá in portineria o dalla mamma, da cui ha anche lasciato il contratto firmato che andremo a firmare. Secondo voi è giusto se domani diamo la caparra e firmiano non avere le chiavi???

Se il contratto parte dal 30 Agosto voi avete la disponibilità dell'immobile a partire dal 30 Agosto quindi è naturale che vi consegni le chiavi al 30.

Come vi è stato detto fatevi rilasciare ricevuta di quanto versate al momento della firma e nel momento in cui vi consegna le chiavi firmate il verbale di consegna immobile (che deve rispecchiare le condizioni dell'appartamento nel momento in cui voi ne prendete possesso, ciò al momento della consegna delle chiavi).

 

Visto che le chiavi non vi verranno consegnate contestualmente alla firma del contratto, pretendete che il locatore sia presente al momento della loro consegna in modo che se avete delle variazioni o aggiunte da fare a quanto riportato nel verbale di consegna immobile, queste possano essere da lui controfirmate in vostra presenza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Se il contratto parte dal 30 Agosto voi avete la disponibilità dell'immobile a partire dal 30 Agosto quindi è naturale che vi consegni le chiavi al 30.

Come vi è stato detto fatevi rilasciare ricevuta di quanto versate al momento della firma e nel momento in cui vi consegna le chiavi firmate il verbale di consegna immobile (che deve rispecchiare le condizioni dell'appartamento nel momento in cui voi ne prendete possesso, ciò al momento della consegna delle chiavi).

 

Visto che le chiavi non vi verranno consegnate contestualmente alla firma del contratto, pretendete che il locatore sia presente al momento della loro consegna in modo che se avete delle variazioni o aggiunte da fare a quanto riportato nel verbale di consegna immobile, queste possano essere da lui controfirmate in vostra presenza.

E. se siete accorti fate una bella serie di foto che rispecchino la reale situazione della casa. E se vorrete essere pignoli, controllate che i rubinetti, gli scarichi, gli elettrodomestici ecc. funzionino regolarmente. Altrimenti dovrete farvene carico voi.

i.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inanzitutto grazie delle risposte!

Secondo poi ho un problema lui dice di non poterci essere nemmeno er la firma e di far firmare la madre o una sua firma che ha messo in un contratto già stampato...non si capisce. dovrei andare stasera..

cosa dite?

E' la prima volta che mi trovo in una situazione così semplice che si fa oltremodo complicata..

grazie in anticipo.

ancora

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Prego... però ancora ci devi dire se si tratta di deposito cauzionale o caparra confirmatoria.

Per il resto, nel tuo primo post affermi che "ha lasciato il contratto firmato" in portineria o da sua madre.. ora, non lo sai neanche dove possa trovarsi.

Il punto è:il proprietario dell'immobile chi è? se è lui, o lo firma davanti a voi (e sembra che così non sia) oppure lo lascia firmato a sua madre e voi, in sua presenza, lo sottoscrivete dando la caparra a sua madre. In un modo o nell'altro, la cosa essenziale è che risulti che voi consegnate dei soldi e questo può avvenire solo se vi fate rilasciare una ricevuta. Inoltre, volendo andare per il sottile, sua madre è delegata a firmare, eventualmente, la ricevuta?

Mi sembra tutto molto approssimativo..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Io non mi fiderei di un pezzo di carta già firmato non in mia presenza.

Se la firma non fosse sua e questi dicesse di non aver mai firmato nulla?

Inoltre accerterei che sia davvero il proprietario.

Ora l'appartamento è vuoto o ci sono altri inquilini?

 

Non vorrei che vi trovaste a rivivere il film in cui TOTO' vende la FONTANA di TREVI a un americano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×