Vai al contenuto
geomls

Lavori si ... lavori no ...

Buongiorno,

richiamando una mia precedente discussione di giorno 17 marzo, in un nuovo condominio ci sono da fare alcuni lavori straordinari tra cui il rifacimento dei ballatoi e balconi in cemento armato che stanno cominciando a perdere pezzi.

 

Nell'assemblea di giorno 17 alcuni condomini sono a favore di fare i lavori, altri invece non vogliono no, anche perchè tra quest'ultimi quasi tutti hanno già fatto riparare i balconi di propria competenza direttamente dalla loro impresa di fiducia, in modo privato.

 

Per cui oggi ci troviamo con alcuni balconi "rifatti" altri invece da rifare.

I condomini che hanno i balconi da rifare vorrebbero eseguire i lavori in modo "condominiale" con un unica impresa a cui parteciperebbero tutti (soprattutto nella spesa del ponteggio, della progettazione ecc)........ di contro coloro che hanno già fatto riparare i propri balconi non vogliono assolutamente accettare detta proposta.

 

In maggioranza (dal punto di visto millesimale e numerico) sono coloro che hanno già fatto sistemare i balconi.

Da amministratore come mi consigliate di muovermi??

grazie

Buongiorno,

richiamando una mia precedente discussione di giorno 17 marzo, in un nuovo condominio ci sono da fare alcuni lavori straordinari tra cui il rifacimento dei ballatoi e balconi in cemento armato che stanno cominciando a perdere pezzi.

 

Nell'assemblea di giorno 17 alcuni condomini sono a favore di fare i lavori, altri invece non vogliono no, anche perchè tra quest'ultimi quasi tutti hanno già fatto riparare i balconi di propria competenza direttamente dalla loro impresa di fiducia, in modo privato.

 

Per cui oggi ci troviamo con alcuni balconi "rifatti" altri invece da rifare.

I condomini che hanno i balconi da rifare vorrebbero eseguire i lavori in modo "condominiale" con un unica impresa a cui parteciperebbero tutti (soprattutto nella spesa del ponteggio, della progettazione ecc)........ di contro coloro che hanno già fatto riparare i propri balconi non vogliono assolutamente accettare detta proposta.

 

In maggioranza (dal punto di visto millesimale e numerico) sono coloro che hanno già fatto sistemare i balconi.

Da amministratore come mi consigliate di muovermi??

grazie

Se i lavori riguardano solo i balconi potrebbero non servire i ponteggi, possono usarsi le piattaforme elevatrici (ragni) e la spesa se la dividono esclusivamente i rispettivi proprietari, se riguardano la facciata vanno bene i ponteggi (meglio quelli autosollevanti che costeranno meno della metà di quelli tradizionali, se utilizzabili) in ogni caso i proprietari dei balconi pagheranno un po' di più. Da amministratore metti all'ordine del giorno quanto richiesto dai condomini e loro decideranno come agire

Se nell'assemblea la maggioranza decide di non effettuare i lavori o meglio di eseguirli ognuno per la propria competenza, quali sono gli scenari possibili?

grazie

Innanzi tutto la responsabilità dell'amministratore rimane tutta, egli dovrà quindi, se reputa vi siano pericoli per la caduta accidentale di calcinacci e/o materiali deteriorati con possibili gravi conseguenze a persone o cose, mettere in sicurezza con transennamenti le porzioni di marciapiedi e spazi sottostanti i balconi lesionati. Successivamente o contemporaneamente avvertire i condomini proprietari che debbono provvedere a riparare con sollecitudine le parti lesionate, facendo presente che sarà obbligato, volente o nolente, a segnalare la situazione di pericolo ai vigili del fuoco, che dopo sopralluogo disporranno le misure necessarie a mettere in sicurezza il tutto. E' possibile che sia richiesto all' amministratore di far riparare i balconi, nel qual caso egli (se ci sono i soldi) provvederà addebitando successivamente le somme a chi di dovere (i proprietari dei balconi lesionati)

il problema è che appunto non ci sono soldi..............

io penserò di consigliare ai proprietari che ancora non hanno effettuato nessun lavoro e che vogliono effettuare i lavori condominiali, di farli eseguire singolarmente.

Importante è raggiungere l'obiettivo di mettere in sicurezza il tutto.

giusto o sbaglio?

×