Vai al contenuto
rolandbar

Lavori rifacimento terrazzo di copertura

Buongiorno,

Condominio di 6 piani, all'ultimo livello (il n.7) c'è un terrazzo di copertura.

Questo terrazzo è di proprietà esclusiva di 5 persone: i proprietari dei 5 appartamenti del sesto piano hanno ciascuno la proprietà della porzione di terrazzo corrispondente al proprio appartamento ma non ci sono divisioni fisiche (ringhiere, cancelli o altro) inotre uno dei 5 ha anche 2 depositi (regolari ed a norma) su tale terrazzo.

qualche anno fa si sono verificate infiltrazioni ad uno degli appartamenti provenienti dal terrazzo di copertura.

Il condominio ha aggiunto una guaina sulle precedenti che coprivano le mattonelle originarie.

Tale intervento ha bloccato da qualche anno le infiltrazioni.

Il proprietario danneggiato ha fatto causa e chiesto il rifacimento di tutta la terrazza di copertura per l'eliminazione delle cause infiltrative ed aggiustato i danni all'interno del suo appartamento.

Il Ctu ha detto che la guaina ha bloccato per il momento le infiltrazioni ma che per risolvere il problema era necesario rifare tutto il terrazzo di copertura.

Il giudice ha detto nella sentenza che poichè non ci sono pericoli per la pubblica incolumità o per terzi, non può ordinare i lavori perchè non può sostituirsi alla volontà del condominio.

Ora il condomino ci ha detto che vuole fare appello per chiedere di nuovo i lavori al terrazzo.

Ha ragione? Perchè se ha ragione, è inutile fare un'altra causa e proporrò di fare i lavori al terrazzo.

Voi che ne pensate?

Grazie mille!

Salve, se ho ben compreso il terrazzo che fa da copertura è mal messo visto che già era stata messa una guaina sul pavimento e che malgrado questa c'è stata infiltrazione con conseguente altro rattoppo. Se così è mi sembra doveroso almeno programmare il rifacimento del lastrico solare. Personalmente proporrei i lavori in assemblea anche al fine di iniziare a raccogliere la provvista necessaria per i lavori.

Il terrazzo di copertura al momento presenta una guaina su tutto il terrazzo che ha bloccato temporaneamente le infiltrazioni ma il ctu ha detto che il terrazzo va rifatto per risolvere il problema definitivamente.

Anche il nostro ( intendo del condominio) tecnico di fiducia ha detto lo stesso.

Il condominio ha messo la guaina e non ha voluto fare il rifacimento.

Personalmente sono d'accordo con Lei.

Vorrei solo capire se il giudice nella sentenza ha detto una cosa giusta o sbagliata: il giudice può ordinare l'esecuzione dei lavori solo se esiste in pericolo per i terzi o per l'incolumità pubblica? In mancanza di questo pericolo non può ordinare nulla?

Grazie mille!

×