Vai al contenuto
fmogno

Lavori lastrico solare

Il condominio è costituito da due scale, quattro piani, due appartamento per piano. In totale 16 appartamenti. Il lastrico solare è accessibile dalle due scale senza nessuna soluzione di continuità. Sono stati eseguiti lavori sul lastrico per una infiltrazione di acqua piovana. La spesa per la riparazione è stata suddivisa solo per i quattro appartamenti sottostanti. Il ristoro dei danni subiti dall'appartamento del quarto piano è stato imputato solo ai tre appartamenti sottostanti escludendo quello che ha subito danni. E' corretto? Grazie

fmogno dice:

Il condominio è costituito da due scale, quattro piani, due appartamento per piano. In totale 16 appartamenti. Il lastrico solare è accessibile dalle due scale senza nessuna soluzione di continuità. Sono stati eseguiti lavori sul lastrico per una infiltrazione di acqua piovana. La spesa per la riparazione è stata suddivisa solo per i quattro appartamenti sottostanti. Il ristoro dei danni subiti dall'appartamento del quarto piano è stato imputato solo ai tre appartamenti sottostanti escludendo quello che ha subito danni. E' corretto? Grazie

se il lastrico solare è unico per il condominio, senza separazioni e copre tutta l'area del fabbricato (entrambe le scale), dal mio punto di vista è una parte comune condominiale a cui devono contribuire tutti i condomini per millesimi di proprietà.

 

non è una terrazza a livello che copre solo una parte del fabbricato, se copre l'intero fabbricato è una parte comune del condomìnio.

 

che l'infiltrazione sia stata a destra o a sinistra non importa.

 

Se il lastrico solare comune copre entrambe le scale (palazzine) non presenta soluzioni di continuità, ovvero è un’unica superficie a copertura delle unità immobiliari sottostanti, a mio avviso la spesa della sua manutenzione dovrebbe essere ripartita fra tutti i condomini e in millesimi di proprietà generale.

 

Anche il risarcimento dei danni subiti dall’abitazione del quarto piano dovrebbe ripartirsi fra tutti i condomini, compreso il proprietario dell’abitazione danneggiata.

Modificato da G.Ago
G.Ago dice:

Anche il risarcimento dei danni subiti dall’abitazione del quarto piano dovrebbe ripartirsi fra tutti i condomini, compreso il proprietario dell’abitazione danneggiata.

concordo.

avevo dimenticato questa parte della questione nella risposta data.

 

Perdonami fmogno, ma la domanda è lecita. E' mai possibile che, con 16 appartamenti, non avete un regolamento di condominio? Lì sta scritto chiaramente che il lastrico solare è parte comune. Qualora sia ripartito diversamente, seguendo canoni del condominio parziale, dovrebbe esserci una tabella millesimale ad h.o.c.

Detto questo, le opinioni di paul_cayard e G.Ago sono pienamente valide.

Se non si fosse capito, va ripartito in base alla tabella di proprietà (in genere tabella A).

Modificato da sonio
×