Vai al contenuto
DioDanaro

Lavori eseguiti senza direttore

In un condominio dove stanno per cominciare lavori straordinari non hanno voluto nominare un direttore dei lavori poichè alcuni condomini ritengono che la ditta incaricata può occuparsi di tutto.

Ora cosa può fare l'amministratore per sollevarsi da qualunque tipo responsabilità e di conseguenza che possa scaturire da lavori eseguiti in tal modo?

Dimettersi.

Le responsabilità in un cantiere sono diverse: di sicurezza (se ci sono due imprese ci vuole un coordinatore, bisogna verificare l'idoneità delle imprese, ecc.), di rispetto di leggi, regolamenti locali e contratto (a questo serve il direttore lavori).

Senza un tecnico, ammesso che non ne sia obbligatoria la nomina, all'amministratore restano tutte le responsabilità del committente (per la questione sulla sicurezza del cantiere) e le eventuali rogne legate ai lavori fatti male (perchè senza un tecnico scelto da voi siete nelle mani dell'appaltatore).

Scritto da carda il 19 Gen 2010 - 15:38:29:Dimettersi.

Le responsabilità in un cantiere sono diverse: di sicurezza (se ci sono due imprese ci vuole un coordinatore, bisogna verificare l'idoneità delle imprese, ecc.), di rispetto di leggi, regolamenti locali e contratto (a questo serve il direttore lavori).

Senza un tecnico, ammesso che non ne sia obbligatoria la nomina, all'amministratore restano tutte le responsabilità del committente (per la questione sulla sicurezza del cantiere) e le eventuali rogne legate ai lavori fatti male (per [...]

è possibile che tutte le rogne ricadano sulla ditta appaltatrice?Non avrà dei tecnici una ditta che esegue lavori?

Con una delicera di esonero dalle responsabilità l'amministratore si tutela in parte?

non esiste l'esonero in caso di responsabilita' penali

 

"Niente e nessuno ha sempre torto: anche un orologio fermo ha ragione due volte al giorno."

×