Vai al contenuto
Gmat

Lavori condominiali e vetro rotto nella mia veranda

Buonasera. Nel mio condominio nel corso dell'estate sono stati eseguiti lavori con impalcature per restaurare i balconi. Sul retro questi balconi hanno le verande in vetro e i muratori hanno anche lavorato dentro le verande. Tornata dalle ferie dopo dieci giorni ho avuto la gioia di scoprire che finalmente i lavori erano finiti e i ponteggi tolti ma anche che, purtroppo, nel vetro inferiore della mia veranda c'è una incrinatura a forma di ragnatela enorme. Ho scritto al l'amministratrice, ma temo che, con la scusa che non c'ero e che quindi non ho rilevato subito il danno, l'impresa (che è stata criticata molto da tutti i condomini) dica che non è stata lei o che l'incrinatura c'era già prima (mi hanno sporcato tutti i vetri e quando gliel'ho fatto notare mi hanno detto che non era vero, che erano già così). Come mi devo muovere? Abbiamo un'assicurazione condominiale: paga lei?

[h=2]Dispositivo dell'art. 843 Codice Civile[/h]FontiCodice CivileLIBRO TERZO - Della proprietàTitolo II - Della proprietà (artt. 832-951)Capo II - Della proprietà fondiariaSezione I - Disposizioni generali

Il proprietario deve permettere l'accesso e il passaggio nel suo fondo, sempre che ne venga riconosciuta la necessità (1), al fine di costruire o riparare un muro o altra opera propria del vicino oppure comune (2).

Se l'accesso cagiona danno, è dovuta un'adeguata indennità

Il problema e' provare che il danno e'stato causato dalla ditta .

Infatti... Mi preoccupa il tempo intercorso da quando sono partita e il vetro era integro e quando sono tornata trovandolo rotto (una settimana-dieci giorni) e soprattutto mi preoccupa che sia agosto, la ditta è in feria e così credo l'amministratrice e tutta questa faccenda vada a settembre con ancor più probabili discussioni sulle responsabilità

Salve, comunque è se ricordo sulle polizze c' è ... il danneggiato ha tempo 5 0 10 gg. di tempo dalla sc pertanto del danno con modalità inserite nella polizza.Recati dall'amministratore richiedi la fotocopia della polizza ti fai mettere un timbro e paghi solo le fotocopie con ricevuta. Per quanto riguarda il resto chiedi ad altri condomini se hanno trovato sporco o se hanno subito danni. Inoltre fai alcune foto di cui terrai qualche copia e li Inoltri all' amm.re perla successiva apertura del sinistro.Aggiungo che la ditta esecutrice sicuramente ha un' assicurazione per questi tipi di i.previsti.Non arrenderti . Saluti.

Se l'assicurazione condominiale non risponde, la lettera di diffida da inviare alla ditta tramite avvocato ti costerebbe non meno di 200€ ..... e questi non te li rimborsa nessuno.

 

Chiedi quanto può costare il vetro e fai i calcoli.

 

Se ne l'assicurazione condominiale, ne l'assicurazione della ditta rispondono, prova a tentare un accordo bonario con l'impresa, in mancanza .... rifletti ....

×