Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
AntaresF

Lavori condominiali con un solo preventivo.

Beh la domanda è sostanzialmente questa, si possono fare lavori senza preventivo. Ossia caso di specie. Si devono fare i lavori su un condominio, il condomino X trova una ditta , si va in assemblea i condomini chiedono altri preventivi, ma a maggioranza passa subito la ditta del condomino X senza sentire altre ditte. E' corretto questo passaggio?

 

Oppure necessariamente bisogna che ci siano due o piu' preventivi presentati e quindi fare un'assemblea successiva per valutare altre offerte/preventivi. Non siamo nel caso di spese necessarie e/o urgenti.

Un'altra domanda per dei lavori c'e' bisogno sempre del preventivo? Mettiamo che si va in assemblea e si affida alla ditta caio dei lavori. Senza che la ditta Caio abbia presentato alcun preventivo, cosi' sulla fiducia. E' ammissibile questo modo di procedere?

Grazie a chiunque saprà togliermi questo dubbio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Nessuna norma prevede un numero minimo di preventivi, per cui è valida la delibera che approva l'unico preventivo presentato.

Se non c'è un preventivo sarebbe logico non approvare nulla, sulla fiducia sarebbe bene non approvare, ma se l'assemblea approva e nessuno impugna nei modi e tempi previsti dall'art 1137 cc, la delibera diviene valida.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Beh la domanda è sostanzialmente questa, si possono fare lavori senza preventivo. Ossia caso di specie. Si devono fare i lavori su un condominio, il condomino X trova una ditta , si va in assemblea i condomini chiedono altri preventivi, ma a maggioranza passa subito la ditta del condomino X senza sentire altre ditte. E' corretto questo passaggio?

Se l'unico preventivo era all'ordine del giorno e la maggioranza non ha voluto accettare la proposta della minoranza di voler sentire altre ditte, approvando quell'unico preventivo approvato, è tutto regolare.

 

Un'altra domanda per dei lavori c'e' bisogno sempre del preventivo? Mettiamo che si va in assemblea e si affida alla ditta caio dei lavori. Senza che la ditta Caio abbia presentato alcun preventivo, cosi' sulla fiducia. E' ammissibile questo modo di procedere

E' possibile affidare il lavoro senza preventivo ma non possono essere richieste le quote ai condòmini fino a che l'assemblea non approverà il costo della spesa.

 

Ti faccio un esempio:

se si rompe la scheda del motore del cancello elettrico chiamo la ditta di fiducia e faccio sostituire la scheda.

Per un lavoro straordinario di 200 euro non vado certo a convocare l'assemblea e far approvare un preventivo.

 

Stesso discorso potrebbe valere se c'è da sostituire il motore dell'autoclave o la centralina dell'antenna centralizzata, soprattutto se, conoscendo i condòmini, sono sicuro che la maggioranza approverà il mio operato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Nessuna norma prevede un numero minimo di preventivi, per cui è valida la delibera che approva l'unico preventivo presentato.

Se non c'è un preventivo sarebbe logico non approvare nulla, sulla fiducia sarebbe bene non approvare, ma se l'assemblea approva e nessuno impugna nei modi e tempi previsti dall'art 1137 cc, la delibera diviene valida.

 

Era un pò quello che pensavo io. Ma su cosa potrei impugnare la delibera? Onestamente tralasciando i modi furbetti...vedo poco materiale. L'unico appiglio era quello dell'unico preventivo.

 

- - - Aggiornato - - -

 

Se l'unico preventivo era all'ordine del giorno e la maggioranza non ha voluto accettare la proposta della minoranza di voler sentire altre ditte, approvando quell'unico preventivo approvato, è tutto regolare.

E' possibile affidare il lavoro senza preventivo ma non possono essere richieste le quote ai condòmini fino a che l'assemblea non approverà il costo della spesa.

 

Ti faccio un esempio:

se si rompe la scheda del motore del cancello elettrico chiamo la ditta di fiducia e faccio sostituire la scheda.

Per un lavoro straordinario di 200 euro non vado certo a convocare l'assemblea e far approvare un preventivo.

 

Stesso discorso potrebbe valere se c'è da sostituire il motore dell'autoclave o la centralina dell'antenna centralizzata, soprattutto se, conoscendo i condòmini, sono sicuro che la maggioranza approverà il mio operato.

 

Su codesto sono d'accordo Leonardo, ma questi lavori non hanno caratteristica di necessità e urgenza... sono totalmente voluttuari, diciamo che siccome hanno la maggioranza , volevano andare in vacanza e non fare un'altra assemblea e hanno fatto questo giochino...di portare e approvare simultaneamente senza dare possibilità ad altri condomini di presentare un altro preventivo.

Mi rivolgo ad entrambi siccome i lavori non sono cominciati , non lo faccio perchè la spesa è esigua, ma un domani se la cosa si ripetesse in questi modi, potrei chiedere una perizia esterna? Perchè loro dicono che come perizia vale quella del geometra dell'amministratore di condominio che ovviamente concorda con la maggioranza che lo sorregge...

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
... Mi rivolgo ad entrambi siccome i lavori non sono cominciati , non lo faccio perchè la spesa è esigua, ma un domani se la cosa si ripetesse in questi modi, potrei chiedere una perizia esterna? Perchè loro dicono che come perizia vale quella del geometra dell'amministratore di condominio che ovviamente concorda con la maggioranza che lo sorregge...

Se la perizia servirà ad impugnare la delibera per dimostrare che si tratta di una spesa voluttuaria la perizia di parte tua è la prima cosa che devi fare prima ancora di impugnare.

Ovviamente la perizia da te richiesta sarà a tue spese e se la causa andrà avanti il Giudice nominerà un terzo perito (CTU) per stabilire se ha ragione il tuo perito o il geometra del condominio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Se la perizia servirà ad impugnare la delibera per dimostrare che si tratta di una spesa voluttuaria la perizia di parte tua è la prima cosa che devi fare prima ancora di impugnare.

Ovviamente la perizia da te richiesta sarà a tue spese e se la causa andrà avanti il Giudice nominerà un terzo perito (CTU) per stabilire se ha ragione il tuo perito o il geometra del condominio.

 

Ok perfetto Leonardo, non mi occorre sapere altro, grazie ancora.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Se la perizia servirà ad impugnare la delibera per dimostrare che si tratta di una spesa voluttuaria la perizia di parte tua è la prima cosa che devi fare prima ancora di impugnare.

Ovviamente la perizia da te richiesta sarà a tue spese e se la causa andrà avanti il Giudice nominerà un terzo perito (CTU) per stabilire se ha ragione il tuo perito o il geometra del condominio.

Si può comunque chiedere la perizia a un soggetto già iscritto alla lista CTU presente nei vari tribunali e il giudice può accettare le risultanze senza nominarne altri proprio per quel motivo.

 

A me è successo in merito a lavori sull'impianto TV comune.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Si può comunque chiedere la perizia a un soggetto già iscritto alla lista CTU presente nei vari tribunali e il giudice può accettare le risultanze senza nominarne altri proprio per quel motivo.

 

A me è successo in merito a lavori sull'impianto TV comune.

Non sol il tuo caso specifico se avete concordato la perizia di un CTU tra le parti oppure lo hai scelto tu come CTP e pagato tu.

Tutto è possibile ma un CTU che è anche CTP, a mio avviso è in evidente conflitto di interessi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Non sol il tuo caso specifico se avete concordato la perizia di un CTU tra le parti oppure lo hai scelto tu come CTP e pagato tu.

Tutto è possibile ma un CTU che è anche CTP, a mio avviso è in evidente conflitto di interessi.

Be', ma praticamente tutti i CTU sono anche liberi professionisti, altrimenti coi soli soldi del tribunale è difficile far quadrare i conti.

 

Comunque l'avevo scelto e pagato io. L'avevo scelto proprio perché nella sua pubblicità citava il fatto di essere iscritto all'albo dei CTU,

 

Se poi sia effettivamente lecito, non lo so, ma ne ho visti tanti che si pubblicizzano così, almeno qui in Lombardia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Be', ma praticamente tutti i CTU sono anche liberi professionisti, altrimenti coi soli soldi del tribunale è difficile far quadrare i conti.

 

Comunque l'avevo scelto e pagato io. L'avevo scelto proprio perché nella sua pubblicità citava il fatto di essere iscritto all'albo dei CTU,

 

Se poi sia effettivamente lecito, non lo so, ma ne ho visti tanti che si pubblicizzano così, almeno qui in Lombardia.

Sicuramente tutti i CTU possono esercitare la libera professione ma se tu ti avvali di un CTP iscritto alle liste del CTU, lo stesso professionista non può fare gli interessi della parte che lo paga e la parte neutrale del Tribunale pagato da entrambe le parti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Sicuramente tutti i CTU possono esercitare la libera professione ma se tu ti avvali di un CTP iscritto alle liste del CTU, lo stesso professionista non può fare gli interessi della parte che lo paga e la parte neutrale del Tribunale pagato da entrambe le parti.

No,no, il giudice ha accettata la perizia senza nominarlo CTU, perché conoscenza la persona e la sua qualifica.

 

Spero di essermi spiegato.

 

Edit: rimane sempre la questione della neutralità, ma la stessa perizia avrebbe potuto farla semplicemente vestendo il cappello del CTU.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

La legge non impone ne' di portare in assemblea piu' di un preventivo ne' di affidare dei lavori "sulla fiducia" da parte dell'assemblea ad un'impresa. Deontologia professionale e correttezza da parte dell'amministratore imporrebbero pero' di portare in assemblea alcuni preventivi (direi almeno tre) e metterli ai voti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ieri si è svolta l'assemblea condominuale Dove all'ordine del giorno c'era valutazioni preventivi pozzo acqua giardini. Erano presenti 680 millesimi circa e tranne 4 contrari è stata deliberata la realizzazione.

Il preventivo presentato era uno solo e non è stato anticipato ai condomini al momento della convocazione.

Sul verbale è stato scritto lavori straordinari.

Vorrei capire meglio se sono lavori straordinari? Bastano questi millesimi su una realizzazione ex novo di un'opera di questo genere?

Le spese verrebbe sudivise per millesimi ma io non avendo il giardino non ho alcun beneficio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non è obbligatorio inviare i preventivi ai condòmini, ma al limite potevano essere visionati presso lo studio dell'amministratore previo appuntamento oppure on line (se è previsto un sito dove visionare la documentazione condominiale), inoltre in assemblea se non eravate convinti avreste potuto rimandare la decisione prendendovi del tempo per valutare il preventivo ed eventualmente chiederne degli altri. Non è bello che ne sia stato presentato solo uno ma se fosse stato di vostro di interesse ne avreste potuti presentare anche voi.

 

Piuttosto la questione da capire è la finalità dell'intervento. Avete giardini condominiali? Oppure il pozzo serve solo alcuni condòmini? In questo secondo caso è evidente che avrebbero dovuto deliberare solo loro, e soltanto loro avrebbero dovuto ripartirsi la spesa, ex art. 1123 cc comma 3.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Abbiamo un misero giardino condominiale e una grossa perdita d'acqua nell'anello giardini che nessuno ci mette mano e per sopperire alla spesa che nessuno vuole quantificare per la ricerca del guasto preferiscono fare un pozzo.

 

A livello di forma a verbale è corretto inserirlo come lavori straordinari?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Se esiste già un impianto di irrigazione ritengo che lo scavo di un pozzo non sia innovazione e che sia da considerare spesa straordinaria. Ad ogni modo se la spesa sarà elevata la delibera di approvazione dovrà essere votata dalla maggioranza dei presenti che esprimano almeno la metà dei millesimi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×