Vai al contenuto
rikokj

L'assemblea è presieduta da una persona estranea non delegata da nessuno

Buongiorno a tutti, ieri mi sono trovato alla mia assemblea di condominio presieduta da una persona estranea, forse mandata dall'amministratore, ma che era sprovvista di qualsiasi delega dei condomini? è lecito ciò?, l'amministratore esterno potrebbe delegare un estraneo? (la delega cmq non c'era e non è stata riportata agli atti).

grazie

L'amministratore può inviare un suo collaboratore se è impossibilitato ad intervenire, questo porterà gli incartamenti necessari e spiegherà l'eventuale resoconto su incarico dell'amministratore, ma se poi i condomini presenti lo nominano addirittura Presidente è tutto regolare.

L'amministratore può inviare un suo collaboratore se è impossibilitato ad intervenire, questo porterà gli incartamenti necessari e spiegherà l'eventuale resoconto su incarico dell'amministratore, ma se poi i condomini presenti lo nominano addirittura Presidente è tutto regolare.

Penso che rikokj si sia espresso impropriamente riguardo al "presiedere" l'assemblea, mi sembra alquanto strano che un addetto ai lavori possa essersi fatto eleggere "presidente" conoscendo le leggi in materia, è probabile che il tizio abbia, come solito fare dall'amministratore "diretto" e consigliato l'assemblea facendo eleggere il "presidente" ed il "segretario". Formalmente il presidente sarà stato un condomino che di fatto ha lasciato condurre all'inviato speciale dell'amministratore l'assemblea, con il beneplacido di tutta compagine condominiale (eccetto uno)

Secondo me (e non solo), il termine "presiedere" vale come;

 

... dal vocabolario Treccani;

presièdere v. intr. e tr. [dal lat. praesidere, comp. di prae- «pre-» e sedere «sedere, stare»] (io presièdo, ecc.; pass. rem. presiedètti [raro presiedéi], presiedésti, ecc.; il dittongo -ie- si conserva solitamente anche fuori d’accento; come intr., aus. avere). – 1. a. Essere a capo in qualità di presidente o di preside, e più genericam. esercitare funzioni direttive, sovraintendere: ....

ma l'arcano lo svelerà l'O.P. rikokj

Secondo me (e non solo), il termine "presiedere" vale come;

 

... dal vocabolario Treccani;

presièdere v. intr. e tr. [dal lat. praesidere, comp. di prae- «pre-» e sedere «sedere, stare»] (io presièdo, ecc.; pass. rem. presiedètti [raro presiedéi], presiedésti, ecc.; il dittongo -ie- si conserva solitamente anche fuori d’accento; come intr., aus. avere). – 1. a. Essere a capo in qualità di presidente o di preside, e più genericam. esercitare funzioni direttive, sovraintendere: ....

ma l'arcano lo svelerà l'O.P. rikokj

La sostanza non cambia, anche in presenza del presidente eletto ufficialmente, nel 90% dei casi è sempre l'amministratore che conduce la discussione, facile quindi che qualcuno erroneamente scambi i ruoli, anch'io prima di andare a scuola pensavo che il presidente fosse l'amministratore ma mi hanno insegnato che non è così. Hai voglia di spiegare ai condomini che è il presidente che conduce l'assemblea, alla fine fanno parlare solo e comunque lui!

La sostanza non cambia, anche in presenza del presidente eletto ufficialmente, nel 90% dei casi è sempre l'amministratore che conduce la discussione, facile quindi che qualcuno erroneamente scambi i ruoli, anch'io prima di andare a scuola pensavo che il presidente fosse l'amministratore ma mi hanno insegnato che non è così. Hai voglia di spiegare ai condomini che è il presidente che conduce l'assemblea, alla fine fanno parlare solo e comunque lui!
Sono d'accordo con te, è noto che la maggior parte dei condomini non sanno esattamente come funziona un condominio ne le regole che sono basilari per il corretto svolgere dell'assemblea e si affidano all'amministratore, in questo caso a me pare che questa figura (amministratore) non sia stata presente ed abbia affidato il suo ruolo ad un suo collaboratore, e purtroppo nell'inesperienza e/o non sapienza dei condomini hanno affidato a questo la conduzione e presidenza dell'assemblea, nulla di irregolare per carità (vedi mess. nr. 2)

Io non ero presente (ovviamente), ma chiedo a rikokj(l'O.P.) di spiegarci come realmente si sono svolti i fatti.

×