Vai al contenuto
BIX56

La firma con riserva nel verbale è consentita??

Salve.

Faccio il presidente,il segretario è il ragioniere dell'amministratore. Si chiude l'assemblea,non viene letto il verbale di fronte ai presenti. Mi riservo il diritto di firmare alla visione del verbale via mail, quindi non lo leggo. Arriva il verbale in PDF dove in fondo si legge che l'amministratore sottolinea l'inrregolarità della mia richiesta, precisando che il processo verbale così come registrato non può essere modificato nel contenuto. Mi accorgo che non sono stati trascritti alcuni interventi e ci sono alcune inesatezze. Contesto la dicitura e chiedo l'iserimento e la modifica di alcuni punti.

La risposta:

Le ricordo che sebbene l'avessimo invitata a leggere il verbale in assemblea Lei stesso si è riservato di verificarne il contenuto successivamente. Una procedura irregolare a cui ho derogato per mera disponibilità nonostante mio parere contrario.Qualora non lo volesse firmare, si consolida l'inrregolarità. Il verbale non verrà comunque modificato essendo coerente con quanto dichiarato.

 

Cosa ne pensate?? Si può sottoscrivere un verbale a mio avviso inesatto. Io non voglio firmarlo. Se non lo firmo cosa succede

Scritto da BIX56 il 29 Mag 2012 - 17:36:11: Salve.

Faccio il presidente,il segretario è il ragioniere dell'amministratore. Si chiude l'assemblea,non viene letto il verbale di fronte ai presenti. Mi riservo il diritto di firmare alla visione del verbale via mail, quindi non lo leggo. Arriva il verbale in PDF dove in fondo si legge che l'amministratore sottolinea l'inrregolarità della mia richiesta, precisando che il processo verbale così come registrato non può essere modificato nel contenuto. Mi accorgo che non sono stati trascritti alcuni interventi e ci sono alcune inesatezze. Conte [...]

 

Avevi l'obbligo di leggere e verificare che il verbale rispecchi quanto realmente discusso e deliberato in assemblea.

 

Ma non ho mai sentito di un presidente citato e condannato in giudizio. Le sue responsabilità sono molto limitate in quanto non sono richiesti particolari requisiti.

 

L'amministratore ha ragione nel contestarti l'irregolarità.

 

Saluti.

 

Scritto da Carlo il 29 Mag 2012 - 17:57:04:

L'amministratore ha ragione nel contestarti l'irregolarità.

 

Saluti.

Pienamente d'accordo.

La firma con riserva NON esiste.

 

Staff

Scritto da Patrizia Ferrari il 29 Mag 2012 - 18:19:23:

 

Pienamente d'accordo.

La firma con riserva NON esiste.

 

Staff

 

Saluti.

Scritto da BIX56 il 29 Mag 2012 - 17:36:11: Faccio il presidente,il segretario ..... Si chiude l'assemblea,non viene letto il verbale di fronte ai presenti. Mi riservo il diritto di firmare alla visione del verbale via mail, quindi non lo leggo.

...

Cosa ne pensate?? Si può sottoscrivere un verbale a mio avviso inesatto. Io non voglio firmarlo. Se non lo firmo cosa succede

Secondo il mio parere non succederà nulla di nulla perchè era tuo compito leggere il verbale durante l'assemblea prima di firmarlo e poi dichiarare l'assemblea chiusa (in fin dei conti eri il Presidente)

Ora l'amministratore potrà inviare agli assenti il deliberato e magari scriverà che il Presidente non ha letto ne firmato il verbale durante l'assemblea, starà a te (presidente e segretario) dimostrare che il verbale è inesatto, direi che è molto difficile.

 

Modificato Da - tux il 29 Mag 2012 18:31:49

Scritto da Carlo il 29 Mag 2012 - 17:57:04:

Avevi l'obbligo di leggere e verificare che il verbale rispecchi quanto realmente discusso e deliberato in assemblea.

L'obbligo di leggere e verificare, va fatto di fronte ai presenti prima di chiudere l'assemblea o riguarda solo il presidente? E' chiaro che il presidente il più delle volte non è a conoscenza delle leggi. L' amministratore non mi ha suggerito di leggere il verbale. Quindi cosa conviene fare. Posso astenermi dalla firma?

 

Scritto da BIX56 il 29 Mag 2012 - 18:37:11: Posso astenermi dalla firma?
Scusa e cosa vorresti dimostrare non firmando?

Era un tuo compito (eri Presidente e segretario) verificare la regolarità dello scritto, se impugni praticamente dovrai dimostrare che lo scritto (da te come segretario e presidente) è inesatto, ti conviene?

Scritto da BIX56 il 29 Mag 2012 - 18:37:11:

L'obbligo di leggere e verificare, va fatto di fronte ai presenti prima di chiudere l'assemblea o riguarda solo il presidente? E' chiaro che il presidente il più delle volte non è a conoscenza delle leggi. L' amministratore non mi ha suggerito di leggere il verbale. Quindi cosa conviene fare. Posso astenermi dalla firma?

Scusa la domanda,ma mi pare tu stia appesantendo più del dovuto.

Innanzitutto,il Presidente non ha particolari responsabilità sanzionabili in caso di firma per verbale non propriamente corrispondente.

Inoltre,son così gravi queste inesattezze?Inficiano le delibere?

Un conto è se il contenuto viene modificato nella sostanza,un altro se il verbale non corrisponde a TUTTO TUTTO ciò che vien discusso causa uno stenografo poco attento e veloce o sintetico.

Ricorda che ilo verbale deve esser sì fedele ma anche riassuntivo.

Staff

Scritto da tux il 29 Mag 2012 - 18:43:45: Scusa e cosa vorresti dimostrare non firmando?

Era un tuo compito (eri Presidente e segretario) verificare la regolarità dello scritto, se impugni praticamente dovrai dimostrare che lo scritto (da te come segretario e presidente) è inesatto, ti conviene?

Grazie per la tua risposta. Non è mia intenzione impugnare. Il segretario inoltre era il ragioniere dell'amministratore. Grazie ancora

Scritto da BIX56 il 29 Mag 2012 - 18:55:51: ... Il segretario inoltre era il ragioniere dell'amministratore.
Scusami avevo letto male ma in definitiva poco cambia

×