Vai al contenuto
gianni79

Istituzione del fondo cassa

Abbiamo appena nominato un nuovo amministratore esterno, ma senza che ci abbia fatto vedere un preventivo di spesa ci ha già chiesto prima di proclamare una prima assemblea già un tot euro a condomino x l'istituzione di un fondo cassa. Può farlo?E' lecito?Posso chiedergli prima un preventivo di spesa e poi versare la somma, anche se sono l'unico del condominio a chiederlo?

Grazie mille.

Ritengo di riportare lo stesso concetto espresso nei Link allegati al messaggio precedente riportando il punto 4 dell'art 1135 cc;

 

art. 1135 cc Attribuzioni dell’assemblea dei condomini

...

4) alle opere di manutenzione straordinaria e alle innovazioni, costituendo obbligatoriamente un

fondo speciale di importo pari all'ammontare dei lavori.

...

 

Da cui si stabilisce che deve esserci un motivo vincolante per tra questi per creare il fondo cassa.

 

Di solito l'amministratore accorto per avere un minimo di disponibilità nel conto e partendo sempre dal consuntivo precedente propone per la gestione successiva una maggiorazione prestabilita (non so del 3 - 5 % c.a.) sulle voci ordinarie dell'anno precedente.

F.do cassa per far cosa?

Per lavori straordinari deliberati? In tal caso è obbligatorio.

Per la copertura di morosità? E' necessaria l'unanimità.

Generico? Dovete voi assemblea deliberarlo con maggioranza che rappresenti 1/3 dei mill.

Scusami per il generico nutro molte perplessità in quanto non rientra tra quelle condizioni del punto 4 dell'art. 1135 cc

Per generico intendo qualsiasi altro f.do che non ha nulla a che vedere con lavori e morosità.

×