Vai al contenuto
Gian77

Intralcio all'accesso del portone d'ingresso

Salve a tutti.

 

Spero di aver indovinato il posto della discussione!

 

Ho questo problema: Al portone d'ingresso del mio palazzo si accede tramite due scivoli e a due marciapiedi presenti ai loro lati. Spesso accade che vengono parcheggiate sugli scivoli le auto rendendo difficoltoso l'accesso al portone, tanto per fare degli esempi, a chi ha un passeggino o peggio ancora per i diversamente abili con difficoltà motorie. Non mi inoltro sull'uso che viene fatto dei marciapiedi, occupato dai negozi e di cui ho affrontato la problematica in un'altra riunione.

 

Ho posto la problematica all'amministratore il quale mi ha assicurato ogni volta che ha sempre avvisato e intimato i proprietari delle auto. Beh in tre anni nulla è cambiato.

 

Ho posto il problema ai Vigili Urbani ma la loro risposta è stata che trattandosi di suolo condominiale loro non possono fare nulla.

 

Cosa posso fare di concreto per provare a risolvere il problema?

Se è suolo condominiale ho visto in un condominio della mia città come hanno impedito l'accesso alle auto, hanno posizionato dei paletti e le catene lungo il marciapiede di loro proprietà munito di lucchetto per chi deve accedere allo stabile.

Proponi in assemblea una cosa del genere.

Panettoni di cemento o di graniglia che sono più eleganti.

Nel caso, come è possibile, la richiesta venga rifiutata avrei pensato a due opzioni:

 

1) modifica del regolamento condominiale che è molto ma molto vecchio per inserire il divieto di parcheggio e sanzioni per chi sgarra;

 

2) scrivo una lettera con ricevuta di ritorno all'amministratore chiedendo una pronta soluzione del problema e se non fa nulla denuncia o un esposto a vigili o carabinieri.

 

Secondo voi sto farneticando?

×