Vai al contenuto
gege75

Interpretazione del R.C.

Spett.le Forum

Nell'ultima (in realtà è la prima) assemblea di un supercondominio ci siamo trovati a discutere su come interpretare la seguente frase scritta sul Regolamento Contrattuale ; c'è scritto :"Le unità invendute ed attualmente ancora allo stato grezzo,nonché di proprietà della ditta costruttrice , partecipano alle spese di Conduzione per il 30% e alle spese di Proprietà per il 100% dei valori millesimali delle singole unità fino al momento della effettiva vendita". Penso che il 70% di sconto al costruttore si applica solo per quelle ancora allo stato grezzo o sbaglio? Lo stesso invece lo richiede per tutte le invendute e il mio è un errore di interpretazione .

Secondo Voi

Grazie

..."Le unità invendute ed attualmente ancora allo stato grezzo,nonché di proprietà della ditta costruttrice , partecipano alle spese di Conduzione per il 30% e alle spese di Proprietà per il 100% dei valori millesimali delle singole unità fino al momento della effettiva vendita". Penso che il 70% di sconto al costruttore si applica solo per quelle ancora allo stato grezzo o sbaglio? Lo stesso invece lo richiede per tutte le invendute e il mio è un errore di interpretazione .

Secondo Voi

Grazie

Secondo me va interpretato così:

Le UNITA' INVENDUTE (che attualmente sono ancora allo stato grezzo ma la condizione fondamentale è che sono invendute)

- partecipano per intero (100%) alle spese da ripartire per millesimi di proprietà (amministratore, cancelleria, adempimenti fiscali...)

- partecipano al 30% per tutte le altre spese che non sono ripartite con la tabella di proprietà (ascensore, pulizia scale...)

Per me si riferisce alle u.i. allo stato grezzo/finite che siano ancora di proprietà dell'impresa, quindi tutte quelle che sono ancora dell'impresa differenziando tra spese di conduzione (luce, acqua, gas, ecc.) a cui partecipa al 30% e per tutte le altre al 100%.

Temo invece invece il contrario.

Infatti "attualmente ancora allo stato grezzo" serve solo per meglio identificare le unità di cui si parla.

La precisazione "fino al momento della effettiva vendita" mi sembra non lasci purtroppo dubbi, e certamente fa riferimento alle stesse unità prima citate.

Semmai potrebbero formare oggetto di valida contestazione eventuali unità rimaste invendute ma che già al momento del deposito del Regolamento di Condominio non si trovavano più allo stato grezzo, non figurando in tal caso tra quelle elencate.

Grazie ad entrambi ma come vedete anche qui ci sono due pareri opposti .....

Le argomentazioni del costruttore erano sul ...."nonchè" ... al quale egli gli attribuisce il significato di "e anche"

 

Ahime' come divido le spese , considerando che ci sono in ballo quasi 8 mila euro???

Io intendo quel "nonché" come ulteriore precisazione che le u.i. siano di proprietà del costruttore..

Per il resto, confermo la mia interpretazione.

×