Vai al contenuto
daigas75

Integrazione detrazioni fiscali del 50%

Buongiorno a tutti,

volevo proporvi un quesito su questo problema:

Nel mio condominio abbiamo effettuato dei lavori di ristrutturazione per un importo totale di € 6180.

il 3/12/2014 abbiamo revocato il mandato dell'amministratore in carica e fino a quella data avevamo versato per questi lavori solo € 5480 perchè un condomino non aveva ancora versato la sua quota di €700. (6180-700 = 5480)

Quindi quando l'ex amministratore ha chiuso i conteggi ci ha dato la certificazione per la detrazione calcolandola sui 5480 fino ad allora versati.

Comunque il condomino che deve ancora pagare verserà la sua quota entro il 31/12/2014 quindi alla fine dell'anno l'importo totale di € 6180 sarà interamente versato con relativa fattura versata.

La domanda è:

io che sono diventato amministratore interno dovrò fare la certificazione anche per i 700€ mancanti?

Come faccio? un'integrazione alle precedenti certificazioni?come si calcola quindi l'intero importo da detrarre e da dare a tutti?

Spero di essere stato chiaro nella spiegazione del problema e grazie a tutti per le risposte e chiedo scusa in anticipo se ho postato il problema nella sezione sbagliata.....

Sì, se la quota di 700 verrà bonificata entro il 31 dicembre 2014, dovrai rilasciare anche la certificazione al condòmino ("ritardatario" rispetto agli altri). Nessuna integrazione, devi avere già il riparto millesimale in base al quale sono state imputate le quote ai rispettivi condòmini.

Buongiorno a tutti,

volevo proporvi un quesito su questo problema:

Nel mio condominio abbiamo effettuato dei lavori di ristrutturazione per un importo totale di € 6180.

il 3/12/2014 abbiamo revocato il mandato dell'amministratore in carica e fino a quella data avevamo versato per questi lavori solo € 5480 perchè un condomino non aveva ancora versato la sua quota di €700. (6180-700 = 5480)

Quindi quando l'ex amministratore ha chiuso i conteggi ci ha dato la certificazione per la detrazione calcolandola sui 5480 fino ad allora versati.

Comunque il condomino che deve ancora pagare verserà la sua quota entro il 31/12/2014 quindi alla fine dell'anno l'importo totale di € 6180 sarà interamente versato con relativa fattura versata.

La domanda è:

io che sono diventato amministratore interno dovrò fare la certificazione anche per i 700€ mancanti?

Come faccio? un'integrazione alle precedenti certificazioni?come si calcola quindi l'intero importo da detrarre e da dare a tutti?

Spero di essere stato chiaro nella spiegazione del problema e grazie a tutti per le risposte e chiedo scusa in anticipo se ho postato il problema nella sezione sbagliata.....

Per gli interventi effettuati sulle parti comuni dell’edificio, il beneficio compete con riferimento all’anno di effettuazione del bonifico da parte dell’amministrazione del condominio.

In tale ipotesi, la detrazione spetta al singolo condomino nel limite della quota a lui imputabile, a condizione che quest’ultima sia stata effettivamente versata al condominio entro i termini di presentazione della dichiarazione dei redditi.

×