Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
Topi8080

Insulti su internet

Salve a tutti, vi racconto cosa mi è successo con un condomino, mio vicino di casa.

In poche parole un mio amico mi ha riferito che il suddetto condomino mi ha insultato su internet messaggiando con un'altra persona. Non si tratta di insulti gravissimi, ma tutti sanno che lo scritto resta. Proprio grazie alla mia amicizia ho reperito tutte le prove prima che il vicino, dopo parecchi giorni (si parla di settimane) di pubblicazione sul sito, si decidesse di cancellare il tutto. Ma per la polizia postale il tutto resta: non sbaglio?!

Ora chiedo: a cosa va incontro questo vicino? Io mi ritengo più intelligente e non voglio iniziare causi legali, ma se un giorno il furbetto mi rompesse le scatole oppure nel momento in cui si decidesse di cambiare casa... insomma mi tengo l'asso nella manica da usare al momento giusto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

hai tempo 3 mesi per una eventuale querela per diffamazione (è reato più grave se effettuato a mezzo di pubblicità - come in questo caso), dopodichè non avrai più nessun asso nella manica.

Saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

La persona X mi ha diffamato su un famoso sito in cui la gente fa amicizia, si scrive, ecc... L'insulto non è stato scritto come messaggio privato ma pubblico e pertanto tutti gli amici possono leggere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Prima mi sono dimenticata di riferirVi che il vicino nel suo messaggio non ha fatto il mio nome, ma ha usato dei termini tali da far capire che sono suo vicino e come le nostre case sono confinanti. Quindi è facile capire che parlava di me.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Io non conosco il sito in questione; ma ad esempio qui su CondominioWEB, penso che almeno metà delle persone iscritte abbiano scritto qualcosa sui vicini di casa; solo che qui non sono identificabili poichè l'iscrizione ti lascia pressochè anonimo!

 

Se sei interessata ad andare a fondo della questione, dovresti parlarne con un legale.

Tieni però a mente i tempi di cui ti ho parlato sopra!

Ciao ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Si tratta di un sito famoso. In modo pubblico la persona "x" ha scritto parole poco "carine" rivolte in modo chiaro tipo: i vicini del piano di sotto della palazzina in cui abito. Calcoliamo che la palazzina ha solo due piani: se in una ci vive il vicino e nell'altra io, facciamo un pò di conti con le manine... e poi sul sito tale persona usa nome, cognome e foto proprie uguali pari pari ai dati indicati fuori sul campanello del condominio e sulla cassetta della posta. Per poi non traslasciare il discorso della residenza in tot via e paese.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

e poi scusate, forse avrò usato un mio italiano poco corretto grammaticalmente. Riformulo il mio concetto di base. Io NON voglio rompere le scatole a nessuno perchè il mio motto è "vivi e lascia vivere", ma quando qualcuno mi rompe le scatole uso un altro tipo di motto...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non voglio entrare troppo nei dettagli, non volevo nemmeno fare il nome del sito per correttezza e rispetto verso tutti. Con chi è amico questa persona? Con persone che conosco, con altri vicini del condominio che, oltre a sentire con le orecchie, possono leggere su una bacheca gli aggettivi che mi sono stati rivolti. Anzi molte persone possono leggere ed io nemmeno le conosco senza, quindi, il diritto alla difesa riconosciuto da questo santo mondo. Comunque danieled ha centrato il succo del mio ragionamento. Su condominio web tutti parlano più male che bene dei vicini, ma l'autore del messaggio si camuffa sotto altri nomi. Ragazzi inserito dati quali nome/cognome/foto scattate anche fuori dalla propria casa e da cui si può individuare il condominio... ce ne passa di acqua sotto i ponti.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Se non vuoi querelarlo e visto che dopo 90 giorni dal fatto non puoi più fare nulla... mandagli una semplice diffida, o da parte tua o da un tuo legale di fiducia.

La diffida ti rimane come prova per casi futuri...

 

Dario

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×