Vai al contenuto
Bruges

Installazione unità esterna climatizzatore sotto al balcone di un piano rialzato

Buongiorno, sono proprietario di un appartamento al piano rialzato.

Vorrei installare un climatizzatore ma la presenza di una veranda complica la situazione.

L'idea è quella di ancorare il motore esterno sotto al balcone.

Ho letto che il proseguimento della soletta esternamente è comunque di proprietà del proprietario di casa e non essendoci nessuno al piano inferiore, ma solo una porzione di un metro o poco più inutilizzata, vorrei sapere se sono autorizzato ad occupare parte di quella zona per il mio scopo.

Grazie

se è un balcone aggettante (sporgente a sbalzo dalla facciata condominiale) è di tua proprietà esclusiva e non hai bisogno di alcuna autorizzazione se lo appendi. informa che farai questa installazione.

verifica che comunque non sia antiestetico/rumoroso/pericoloso/ecc.

secondo me puoi anche poggiarlo a terra o addossarlo alla parete sempre sotto al tuo balcone.

Buongiorno, sono proprietario di un appartamento al piano rialzato.

Vorrei installare un climatizzatore ma la presenza di una veranda complica la situazione.

L'idea è quella di ancorare il motore esterno sotto al balcone.

Ho letto che il proseguimento della soletta esternamente è comunque di proprietà del proprietario di casa e non essendoci nessuno al piano inferiore, ma solo una porzione di un metro o poco più inutilizzata, vorrei sapere se sono autorizzato ad occupare parte di quella zona per il mio scopo.

Grazie

Quella parte di un metro o poco più non è di tua proprietà, la tua competenza non va oltre l'intonaco del sottobalcone, quel metro d'aria è del condominio, cioè di tutti i condomini, e tutti potrebbero usarla in vari modi, per cui sarebbe meglio avvisare in assemblea delle tue intenzioni.

Salve, vorrei esporre un caso: installazione motore esterno su balcone aggettante verandato con ante scorrevoli. Non potendo adagiarlo a terra si e convenuto con l'installatore a parete muro come le relative staffe in dotazione e sorretto con 2 catene. Ho dovuto fare due fori per i tasselli sopra il soffitto del balcone di circa tre cm. È corretto tutto ciò considerando che i balcone e privato di proprietà mia. La facciata riguarda lato cortile e quasi tutti hanno le verande. Il soffitto come viene considerato chi è il proprietario? Grazie.

Salve, vorrei esporre un caso: installazione motore esterno su balcone aggettante verandato con ante scorrevoli. Non potendo adagiarlo a terra si e convenuto con l'installatore a parete muro come le relative staffe in dotazione e sorretto con 2 catene. Ho dovuto fare due fori per i tasselli sopra il soffitto del balcone di circa tre cm. È corretto tutto ciò considerando che i balcone e privato di proprietà mia. La facciata riguarda lato cortile e quasi tutti hanno le verande. Il soffitto come viene considerato chi è il proprietario? Grazie.
Visto che il balcone è aggettate il sottobalcone è di proprietà di chi lo calpesta, per forare il sotto balcone sopra la tua testa dovevi chiedere il permesso al proprietario del piano superiore.

La sentenza tratta le tende, ma il criterio è lo stesso, non si può agganciare se non con il consenso del proprietario del balcone sovrastante.

 

La corte, con sentenza del 17 luglio 2007, n. 15913, ha precisato che l'art. 1125 c.c. non può trovare applicazione nel caso dei balconi "aggettanti", i quali sporgendo dalla facciata dell'edificio, costituiscono solo un prolungamento dell’appartamento dal quale protendono; e, non svolgendo alcuna funzione di sostegno, né di necessaria copertura dell'edificio (come, viceversa, accade per le terrazze a livello incassate nel corpo dell’edificio), non possono considerarsi a servizio dei piani sovrapposti e, quindi, di proprietà comune dei proprietari di tali piani; ma rientrano nella proprietà esclusiva dei titolari degli appartamenti cui accedono.

Ne consegue che il proprietario dell’appartamento sito al piano inferiore, non può agganciare le tende alla soletta del balcone "aggettante" sovrastante, se non con il consenso del proprietario dell'appartamento sovrastante. (Cass. civile, Sez. II, 17 luglio 2007, n. 15913)

Grazie, in virtù di cui sopra, l'amministratore che funzioni ha? Trattasi di parti private può entrare o deve entrare in merito? Segnale che in tutti i balconi verandati con fissaggi mediate tasselli con fori sul soffitto nessuno ha mai richiesto permessi.Inoltre evidenzio che gran parte delle verande non sono state condonate... Che tipo di accorgimento prendere?Grazie.

... Segnalo che in tutti i balconi verandati con fissaggi mediate tasselli con fori sul soffitto nessuno ha mai richiesto permessi.Inoltre evidenzio che gran parte delle verande non sono state condonate... Che tipo di accorgimento prendere?Grazie.

Se si tratta di balconi aggettanti non è importante cosa hanno fatto gli altri.

Se nessuno ha chiesto il permesso e nessun altro si è lamentato vuol dire che per gli altri tutto va bene.

Gli altri proprietari, se vogliono, possono anche lasciare le chiavi di casa all'uomo di pulizie ma questo non fa una regola che deve sseguire anche chi non vuole.

A te deve interessare solo che il proprietario del balcone sopra di te non ti chieda di staccare il condizionatore e ripristinare quello che tu chiami "soffitto" ma che a tutti gli effetti è balcone di proprietà del condòmino sopra di te, citandoti anche ad eventuali danni.

 

L'amministratore in tutto questo non ci entra ma se è mal disposto verso di te potrebbe "invogliare" il condòmino sopra di te ad agire nei tuoi confronti.

 

P.S. sicuro che hai fissato il condizionatore al cielino del balcone di sopra e non sul muro in facciata attacato al balcone?

Salve, per Leonardo53.Il motore e' stato fissato a parete mediante staffe in dotazione e relativi viti. L' incertezza nasce dal fatto che a supporto e per sicurezza ho provveduto a forare il soffitto e tenere il motore più stabile mediante 2 catene.Grazie.

Salve, per Leonardo53.Il motore e' stato fissato a parete mediante staffe in dotazione e relativi viti. L' incertezza nasce dal fatto che a supporto e per sicurezza ho provveduto a forare il soffitto e tenere il motore più stabile mediante 2 catene.Grazie.

Il soffitto non lo potevi forare e non ci potevi fissare nulla.

Non ti resta che sperare che quello sopra di te non si lamenti.

×