Vai al contenuto
max778

Installazione telecamera

buona sera a tutti ho un quisito da porgervi vi spiego in breve:

sono in affitto da 2 anni in uno stabile di 5 abitazioni di un unico proprietario,l'ultimo piano ci abita il figlio del proprietario.

ultimamente il figlio del proprietario ha installato una telecamera sulla mansarda che riprende il cancello carraio ,cancello pedonale e parte del viale cioè vede chi entra e chi esce e personalmente mi da fastidio. permettendo che non mi è stato comunicato nulla in merito a questa installazione sia verbalmente che scritto.

Premettendo che a volte ho visite da parte di amiche anche di loro conoscenza e che negli 3 appartamenti non sono affittati,

potrei chiedere la rimozione di questa telecamera?

in merito ptreste citarmi qualche articolo o legge in merito?

oppure non ho possibilità e devo essere soggetto al GRANDE FRATELLO?

vi ringrazio tutti in anticipo.

Per riprendere parti comuni è obbligatorio esporre un cartello che indichi che "l'area è videosorvegliata". Occorre inoltre indicare il responsabile della registrazione delle immagini.

Nel tuo caso però di comune non c'è nulla. Se il tizio è proprietario di tutto può fare quello che gli pare.

A casa mia ho telecamera che riprende il mio terrazzo e per forza di cose un pelo si vede anche il cancello ma data angolazione e posizione non posso escludere tale immagine. Quindi sono esente dall'esporre cartelli o autorizzazioni all'assemblea di condominio.

l' unica soluzione è che il responsabile delle registrazioni sia un terza persona estranea al condominio...così da evitare situazioni di controllo involontario o volontario da parte del proprietario.

effettivamente colui che ha il dispositivo di video ripresa o sorveglianza è il figlio del proprietario di casa, che però non è il proprietario dell'immobile perchè i genitori hanno l'usufrutto dell'immobile.

Bisogna anche dire che le videoregistrazioni da videosorveglianza devono essere distrutte entro un certo tempo circa 24 - 48 ore, ossia la videosorveglianza serve serve a proteggere de eventuali malintenzionati e non per ottenere una videoteca personale.

In pratica se non succede nulla da porre all'attenzione degli inquirenti, si cancella o si elimina il supporto (magnetico o digitale che sia).

Se invece succede qualche cosa di molesto si ricorre alle forze dell'ordine con il registrato.

×