Vai al contenuto
Claudiu

Installazione canna fumaria per stufa a pellet senza regolamento condominiale

Buon giorno.

Mi chiamo Claudiu

Qualche anno fa abbiamo montato una stufa a pellet con la canna a parete, non sapendo che c'era una legge che lo proibiva.

Abito in un palazzo di 3 piani (io abito a piano terra) siamo tutti 3 proprietari.

Non avendo nessun regolamento condominiale, devo chiedere il permesso ai vicini di sopra per portare la canna sopra il tetto?

Non abbiamo un buon rapporto con uno di loro.A prescindere le minacce di morte con vari oggetti in mano, ieri sono andato da loro per parlare della situazione e lui molto fiero e contento del mio bisogno, mi ha risposto subito no " dalla parte mia non passi" .

Come devo procedere?

Vi ringrazio anticipatamente

se la canna fumaria viene istallata sul muro perimetrale di proprietà di tutti i condomini, rispettando le distanze previste, non devi chiedere il permesso a nessuno, chiaramente devi rispettare quanto disposto dall'art. 1102 c.c.

 

Ciascun partecipante può servirsi della cosa comune, purché non ne alteri la destinazione e non impedisca agli altri partecipanti di farne parimenti uso secondo il loro diritto. A tal fine può apportare a proprie spese le modificazioni necessarie per il miglior godimento della cosa.

Il partecipante non può estendere il suo diritto sulla cosa comune in danno degli altri partecipanti, se non compie atti idonei a mutare il titolo del suo possesso.

Buon giorno.

Mi chiamo Claudiu

Qualche anno fa abbiamo montato una stufa a pellet con la canna a parete, non sapendo che c'era una legge che lo proibiva.

Abito in un palazzo di 3 piani (io abito a piano terra) siamo tutti 3 proprietari.

Non avendo nessun regolamento condominiale, devo chiedere il permesso ai vicini di sopra per portare la canna sopra il tetto?

Non abbiamo un buon rapporto con uno di loro.A prescindere le minacce di morte con vari oggetti in mano, ieri sono andato da loro per parlare della situazione e lui molto fiero e contento del mio bisogno, mi ha risposto subito no " dalla parte mia non passi" .

Come devo procedere?

Vi ringrazio anticipatamente

Dal punto di vista condominiale ti ha già risposto Josefat ma devi chiedere in Comune se ci sono limitazioni all'uso di stufe a pellet e canne fumarie. Alcuni regolamenti comunali o regionali impongono regole da rispettare.

Sono andato in comune e mi hanno detto che devo fare sultano la cila.

Quato costa questa cila?

Non si può fare senza ?

la S.C.I.A. (segnalazione certificata di inizio attività) è un obbligo di legge.

quanto costi come bolli non so.

informati al tuo comune di residenza

Posso montare un tubo da 120 fino sopra al tetto, dentro la canna fumaria del condominio dove scaricano i fumi le caldaie?

La canna fumaria e larga 40 cm..

Posso montare un tubo da 120 fino sopra al tetto, dentro la canna fumaria del condominio dove scaricano i fumi le caldaie?

La canna fumaria e larga 40 cm..

proprio proprio no,

se tu passi la tua tubazione all'interno dell'attuale canna fumaria dove scaricano o fumi delle caldaie, riduci il passaggio di detti fumi del 15-20 % con possibilità di danneggiamento.

inoltre stai utilizzando una proprietà comune condominiale per un tuo unico utilizzo (in contrasto con l'art. 1102 come ti ha detto josafat).

... ma poi perchè vuoi andare in contrasto col condominio: vai in comune, presenti la s.c.i.a. (o la fai presentare da qualche geometra o da chi ti seguirà i lavori) e installi la tua canna fumaria senza dover rendere conto a nessuno rispettando tutte le regole.

... ma poi perchè vuoi andare in contrasto col condominio: vai in comune, presenti la s.c.i.a. (o la fai presentare da qualche geometra o da chi ti seguirà i lavori) e installi la tua canna fumaria senza dover rendere conto a nessuno rispettando tutte le regole.

Rispettando tutte le regole! E' qui che casca l'asino, molti delle regole se ne vogliono fregare...

×