Vai al contenuto
laboratorista

Insegna pubblicitaria in facciata.

Trattasi di un edificio di ex proprietà comunale sulla facciata del quale insiste un'insegna pubblicitaria di un 'attività commerciale non inserita nel contesto condominiale.

Questa insegna era stata posizionata quando il proprietario dell'edificio era il comune e pertanto non era stato necessario chiedere autorizzazione a nessuno.

Ma adesso essendo tale edificio trasformato in condominio si pongono dei problemi di ordine economico e di sicurezza.

Il problema economico in quanto non e' mai stato chiesto un canone per l'utilizzo della facciata che a mio avviso, anche se simbolico, sarebbe dovuto anche per giustificarsi nei confronti della agenzia delle entrate.

Il problema della sicurezza in quanto nelle garanzie prestate nella polizza globale condominio non esiste alcuna copertura assicuratura per l'insegna.

Il precedente amministartore aveva chiesto ed ottenuto la rimozione ma poi l'insegna in questione era stata riposizionata in quanto il proprietario sostiene di essere in regola.

L'attuale amministratore non ritiene di andare a fondo della situazione se non dopo decisione assembleare.

Intendo far affrontare questa situazione nella prossima asseblea

e vorrei sapere se e' ragionavole pretendere per l'appunto un canone annuo per l'affito della facciata , una copertura assicuratura, a carico del proprietario, per responsabilità verso terzi e la dichiarazione di lavoro di installazione seguito a regola d'arte (art 2082 c.c )e le manutenzioni previste nel tempo.

Nel caso di mancanza di uno o più requisiti e' giusto pretendere larimozione di tale manufatto?

grazie per le risposte che vorrete fornirmi

 

auguri a tutti

 

massimo

Ciao

in linea di massima... la facciata è parte comune quindi, se non diversamente disposto dal regolamento di condominio, il condòmino può fare riferimento al disposto dell'art. 1102 c.c. e installare l'insegna. Non è tenuto a pagare alcunchè al condominio.

Per quanto riguarda eventuali danni a terzi, ne risponde il proprietario.

Ciao Dolly

in effetti mi era sfuggito il passaggio che hai evidenziato..

saranno le libagioni di questi due giorni...troppo vino

×