Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
Penelope69

Inquilini e spese condominiali

Buona sera, nel condominio dove abito ci sono due appartamenti in affitto. I proprietari continuano a fare orecchie da mercante e non danno mai il numero esatto degli inquilini creando dei problemi sulle spese da pagare a persona. cosa si può fare?

un condomino ha fatto cambiare la sua quota da 3 a 2 persone perchè dice che il figlio alcuni giorni della settimana non rientra a casa-

Quindi ognuno è libero di dichiarare gli inquilini a suo piacere? Sono due anni che discutiamo questo argomento e non se ne viene a capo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Si contano le persone residenti, ovvero fa testo lo stato di famiglia. Che poi ci sia qualcuno dei residenti temporaneamente assente, questo è e resta un problema suo.

Altrimenti bisognerebbe conteggiare anche le assenze per ferie, per ricoveri ospedalieri, gite fuori porta e che altro ancora ??!! 😕

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
.... non danno mai il numero esatto degli inquilini creando dei problemi sulle spese da pagare a persona. cosa si può fare? ....

ciao

 

quali sono le spese che ripartite a persona ( o meglio: per abitante di ogni appartamento) ?

 

tale criterio è frutto di un qualche deliberato, regolamento o vincolo.?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Camill50 ciao, le spese a persona sono acqua e ascensore che da regolamento del '69 dice che le spese ascensore vengono ripartite per piano e per persona, cosa che non mi sembra assolutamente corretta!

Albano59 ciao io sono daccordo con te ma qui non se ne viene a capo, anche perchè il capo scala che ha due persone in affitto (ogni anno diverse e alcune volte non completamente per i 12 mesi) copre le spalle agli altri proprio per non essere toccato in prima persona e quindi da 1 persona non conteggiata siamo arrivati a 4.

nell'ultima assemblea con la nuova amministratrice appena votata ho presentato questo problema, mi ha detto che avrebbe fatto un controllo tra i vari condomini e poi ci avrebbe fatto sapere la situazione.

un'ultima domanda ma un garage trasformato a laboratorio deve avere un fisso come un appartamento non occupato?

grazie!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Albano59 ciao io sono daccordo con te ma qui non se ne viene a capo, anche perchè il capo scala che ha due persone in affitto (ogni anno diverse e alcune volte non completamente per i 12 mesi) copre le spalle agli altri proprio per non essere toccato in prima persona e quindi da 1 persona non conteggiata siamo arrivati a 4.

Prima di tutto si mandi a ramengo il caposcala e che scenda dal suo falso pero (n.b.: spesso mi nominano caposcala, ma questo non comporta l'acquisizione per diritto divino di qualche forma di privilegio). Il caposcala è identico ad un qualsiasi altro condomino: stessi doveri e diritti.

 

Poi avete un regolamento, giusto o sbagliato è comunque un regolamento: tu e gli altri co-condomini dovete imporvi e pretendere il conteggio delle giuste persone.

Chi è del mestiere sa come fare i conteggi esatti, anche se durante l'esercizio condominiale ci sono posizioni in cui il numero dei conduttori varia per effetto del susseguirsi di nuove locazioni.

 

Il caposcala in ogni caso non sarà mai toccato in prima persona. Semmai a fronte di conteggi corretti ed esatti, potrebbe perdere delle marginali entrate "a nero" per oneri accessori lucrati sui consumi di conduttori non dichiarati al Condominio, ed escusse dai conduttori senza presentazione a loro di idoneo giustificativo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×