Vai al contenuto
Alessio88

Info - siccome e' una richiesta formale e personale, posso rifiutarmi?

Buonasera, mi servirebbe un vostro parere. Vivo in un condominio in provincia di Lecce da 8 anni. Pochi mesi fa ho litigato con la mia vicina. Da quel momento lei non perde occasione per mettermi in difficoltà su tutto, non ultima una richiesta scritta, dove mi richiede di far visionare da una sua persona di fiducia, i documenti inerenti una ristrutturazione del mio immobile da me eseguita prima di andare a vivere in quel condominio al fine di verificare se tutto quello che ho fatto e' in regola. Siccome e' una richiesta " formale" e personale, posso rifiutarmi? Premetto che ho tutte le autorizzazioni in regola, ma non voglio dare gusto e perdere il mio tempo per episodi che potrebbero ripresentarsi sotto altra forma e con altre motivazioni. Voglio che se lei dovesse vedere i documenti , nel momento in cui tutto risulti in regola, lei debba pagare il disturbo arrecato in modo che la cosa non si ripeta più.

L'ha mandata tramite l'amministratore per raccomandata

Vuoi dire che la richiesta l'ha fatta l'amministratore?

Se è così significa che l'amministratore è più "furbo" del condòmino.

 

Se proprio vuoi dare una risposta, quando incontri l'amministratore digli a voce che chiunque ne abbia interesse può chiedere documentazioni ufficiali e pubbliche all'ufficio tecnico del Comune.

I tuoi documenti personali li consegnerai solo su richiesta di un Giudice.

Quindi posso rifiutarmi e aspettare che sia un giudice a obbligati. Io so di avere le carte in regola e per questo voglio che la vicina paghi le conseguenze di ciò che sta facendo.

Quindi posso rifiutarmi e aspettare che sia un giudice a obbligati. Io so di avere le carte in regola e per questo voglio che la vicina paghi le conseguenze di ciò che sta facendo.

Se sei in regola lasciali cuocere nel loro brodo.

Se sospettano un abuso edilizio devono fare un esposto/denuncia.

Digli pure che dia seguito alla raccomandata citandoti in giudizio se vuole.

Perfettamente in regola, per quella ristrutturazione ho anche usufruito dello sgravio 36% previsto dalla stato. Tutto fatto con bonifici bancari con permesso del comune, progetto e nuovo accatastamento post modifiche.

Visto che la richiesta è stata posta in modo formale, tramite raccomandata A/R, credo sia corretto rispondere, se non altro per evitare ulteriori strascichi (se non rispondi dai da pensare di essere in torto e il martellamento proseguirebbe).

Potresti, come suggerito da Leonardo, indicare l'Ufficio tecnico del comune per visionare autorizzazioni e quant'altro, aggiungendo che documenti più specifici verranno mostrati solo dietro ingiunzione legale e che altre lettere di questo tipo verranno trasmesse al tuo legale.

Guardi onestamente non mi importa cosa lascio pensare non rispondendo, in quanto io sono certo dei fatti miei. Anzi se iniziassero un qualcosa nei miei confronti la cosa finirebbe male per loro è questo forse farebbe capire che prima di accusare bisogna pensarci. A.poker per vedere le carte dell'avversario si deve pagare!!!

Amministratore sprovveduto. All'interno della tua proprietà non devi rispondere a lui e nemmeno alla vicina oppure rispondi che non hanno titolo per fare queste richieste

Guardi onestamente non mi importa cosa lascio pensare non rispondendo, in quanto io sono certo dei fatti miei. Anzi se iniziassero un qualcosa nei miei confronti la cosa finirebbe male per loro è questo forse farebbe capire che prima di accusare bisogna pensarci. A.poker per vedere le carte dell'avversario si deve pagare!!!

Guardi, era solo un parere, come esplicitamente richiesto dal post, saluti

Guardi onestamente non mi importa cosa lascio pensare non rispondendo, in quanto io sono certo dei fatti miei. Anzi se iniziassero un qualcosa nei miei confronti la cosa finirebbe male per loro è questo forse farebbe capire che prima di accusare bisogna pensarci. A.poker per vedere le carte dell'avversario si deve pagare!!!

ahahahahah bella metafora 😉

×