Vai al contenuto
Barito

Info quadro AC (di UNICO) - nuovo quadro K (mod. 730)

[ATTACH]1633[/ATTACH]non trovo il campo dello stato estero sul modello, solo quello per il luogo di nascita

prova a mettere nel campo stato estero di nascita lo stato di riferimento e vedi se ti valida il modello

si, ho provato. ho messo EE nella provincia e san marino nello stato ma chiede comunque il codice fiscale.

e comunque non sarebbe corretto secondo me

ragazzi, per un'amministratore senza reddito che deve compilare il quadro AC, bisogna anche quest'anno compilare solo il frontespizio del modulo RPF + quadro AC?

 

grazie

ragazzi, per un'amministratore senza reddito che deve compilare il quadro AC, bisogna anche quest'anno compilare solo il frontespizio del modulo RPF + quadro AC?

 

grazie

si.

..............................

devo fare l'amministratore dove abito senza compenso poichè non voglio che che il condominio risulti come sostituto d'imposta in quanto non abbiamo persone dipendenti fissi , elenco: pulizie scale è un 'impresa che rilascia fattura mensile , e pagamento contanti,i manutenzione ascensore ogni sei mesi fattura e pagamento contanti ,utenze pagamento contanti , qualche volta elettricista o idraulico per riparazione fattura e pagamento contanti. Si deve sempre compilare il mod.770.

Alla nomina di amministratore devo andare all'Agenzia delle entrate e comunicare la nomina anche se in forma gratuita.

Cerco di intuire quali siano le tue domande e quali le affermazioni: il condominio è comunque sostituto d'imposta, anche se sei amministratore interno; anche nel caso decideste di autogestirvi e rinunciare all'amministratore, il condominio rimarrà sostituto d'imposta. Per quelle spese il 770 lo dovete fare, così come la presentazione telematica della CU (nonchè invio ai percipienti) e pagamento delle ritenute di acconto. Inoltre, si, devi andare all'AdE a comunicare la variazione di rappresentanza.

secondo me hai le idee molto confuse e non mi imbarcherei nell'avventura prima di aver letto PARECCHI topici a riguardo su questo forum.

devo fare l'amministratore dove abito senza compenso poichè non voglio che che il condominio risulti come sostituto d'imposta in quanto non abbiamo persone dipendenti fissi , elenco: pulizie scale è un 'impresa che rilascia fattura mensile , e pagamento contanti,i manutenzione ascensore ogni sei mesi fattura e pagamento contanti ,utenze pagamento contanti , qualche volta elettricista o idraulico per riparazione fattura e pagamento contanti. Si deve sempre compilare il mod.770.

Alla nomina di amministratore devo andare all'Agenzia delle entrate e comunicare la nomina anche se in forma gratuita.

dal I° gennaio 2017 è vietato per legge ...

 

https://www.condominioweb.com/obbligo-di-tracciabilita-pagamento-dei-fornitori.13508

Buongiorno a tutti,

mi sto accingendo a compilare il quadro AC e il mio dubbio è questo:

 

- per alcuni Condomini sono stati effettuati dei lavori di ristrutturazione edilizia, per cui devo indicare alla sezione II , i dati catastali, ma per quanto riguarda la fatture relative ai lavori , per le quali il condominio non ha operato alcuna ritenuta in quanto viene applicata dalla Banca,

DEVONO ESSERE INDICATE???? tenendo conto che quest'anno abbiamo inviato al'A.D.E. la comunicazione per le detrazioni fiscali ???

Grazie

Buongiorno a tutti,

mi sto accingendo a compilare il quadro AC e il mio dubbio è questo:

 

- per alcuni Condomini sono stati effettuati dei lavori di ristrutturazione edilizia, per cui devo indicare alla sezione II , i dati catastali, ma per quanto riguarda la fatture relative ai lavori , per le quali il condominio non ha operato alcuna ritenuta in quanto viene applicata dalla Banca,

DEVONO ESSERE INDICATE???? tenendo conto che quest'anno abbiamo inviato al'A.D.E. la comunicazione per le detrazioni fiscali ???

Grazie

sì.

la comunicazione all'ade per le detrazioni fiscali riguardava i contribuenti (condòmini).

l'indicazione sul quadro ac degli importi pagati alle imprese senza la r.a. (effettuata dalla banca) riguarda l'impresa: si dice al fisco che l'acconto d'imposta per quella cifra a quell'impresa è stato versato da altri (banca o posta) i quali avranno mandato la c.u. a quelle imprese.

Buongiorno,

sto compilando per la prima volta il quadro AC. Mi sapreste dire quali fatture devo inserire per favore?

Grazie

Volevo dei chiarimenti nella compilazione del Quadro AC nella II sezione richiede per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio: Foglio mappa come si mettono quelli di tutti gli appartamenti oppure? e poi l'importo complessivo dei lavori va messo nella III sezione?

Inoltre a questa Ditta che ha fatto i lavori per ristrutturazione facciata la CU non va fatta vero?

Grazie

DOSOFILA dice:

Volevo dei chiarimenti nella compilazione del Quadro AC nella II sezione richiede per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio: Foglio mappa come si mettono quelli di tutti gli appartamenti oppure? e poi l'importo complessivo dei lavori va messo nella III sezione?

Inoltre a questa Ditta che ha fatto i lavori per ristrutturazione facciata la CU non va fatta vero?

Grazie

I dati catastali da inserire sono solo quelli del condomìnio (l'intero edificio) quindi foglio e particella, non dovresti avere un subalterno.

Gli importi relativi ai costi di ristrutturazione vanno messi nella sezione due, per ogni fornitore il totale fatturato

Buonasera. I fornitori che non applicano la ritenuta d'acconto per applicazione di regime agevolato, vanno inseriti nel quadro AC?

Grazie

Pila dice:

Buonasera. I fornitori che non applicano la ritenuta d'acconto per applicazione di regime agevolato, vanno inseriti nel quadro AC?

Grazie

No, non vanno inseriti in quanto già inseriti in CU

Scusate, io sono amministratore nominato da assemblea. Non compilo quadri k perché il condominio non ha spese, non già contenute nel 770 o da c.u. Questo anno 2018 dovrò fare interventi oggeeto di recupero (spesa su ascensore) dovrò quindi con il prossimo 730 2019 per 2018 inserire tale spesa oggetto di detrazione vero? Grazie della risposta

dott.ila dice:

Scusate, io sono amministratore nominato da assemblea. Non compilo quadri k perché il condominio non ha spese, non già contenute nel 770 o da c.u. Questo anno 2018 dovrò fare interventi oggeeto di recupero (spesa su ascensore) dovrò quindi con il prossimo 730 2019 per 2018 inserire tale spesa oggetto di detrazione vero? Grazie della risposta

No, c'è una nuova disposizione, questa:

Risoluzione-67-20-settembre-2018.pdf

Danielabi dice:

No, c'è una nuova disposizione, questa:

Risoluzione-67-20-settembre-2018.pdf

Esatto la risoluzione n.67/E/2018 ha precisato che l'amministratore è esonerato dall'indicare nel quadro AC o K le somme soggette a ritenute alla fonte a titolo di acconto dell'imposta sui redditti da parte degli intermediari ( banche, poste) con riferimento a bonifici eseguiti per i lavori di recupero del patrimonio edilizio.

Danielabi dice:

No, non vanno inseriti in quanto già inseriti in CU

Io li ho inseriti nel quadro K perchè l'ADE su questo argomento ha chiarito che i contribuenti minimi, con importo maggiore di € 258,23 oltre ad essere inseriti nella CU devono essere inseriti nel quadro AC o K in quanto per gli stessi , anche se è stata rilasciata la CU, non sono state operate le ritenute. 

Modificato da nomeisa
nomeisa dice:

Esatto la risoluzione n.67/E/2018 ha precisato che l'amministratore è esonerato dall'indicare nel quadro AC o K le somme soggette a ritenute alla fonte a titolo di acconto dell'imposta sui redditti da parte degli intermediari ( banche, poste) con riferimento a bonifici eseguiti per i lavori di recupero del patrimonio edilizio.

Buongiorno a tutti,

ho letto la risoluzione che gentilmente avete postato, ma non mi è chiara una frase:

"poiché dette somme sono soggette a ritenuta alla fonte a titolo di acconto dell’imposta sui redditi da parte degli intermediari (banche e Poste Italiane Spa ) e, pertanto, sono già esposte nella dichiarazione dei sostituti d’imposta - modello 770 – quadro SY – sezione III, si ritiene che tale ipotesi possa rientrare nel caso 3 di esonero..."

 

ma chi è che espone queste somme nel modello 770? il condominio? io non le ho mai esposte nel 770 🤔

SerenaP dice:

ma chi è che espone queste somme nel modello 770?

le espone il sostituto d'imposta che in questo caso è la banca e non il condomìnio.

ok, grazie mille. Non mi era chiaro il passaggio..

già che ci sono ne approfitto per chiederti un'altra cosa 🙂

se il condominio paga l'affitto di un locale ad un condomino (es. l'appartamento dove è la custode è di proprietà di un condomino che affitta il locale al condominio) l'importo totale dell'affitto pagato va inserito nel quadro AC?

SerenaP dice:

l'importo totale dell'affitto pagato va inserito nel quadro AC?

Si.

  • Grazie 1

Volevo una informazione in merito alla compilazione del quadro AC: Come libero professionista il mod. redditi lo faccio predisporre e d inviare dal  il mio commercialista , c'è un modo per compilare ed inviare  io in autonomia  il quadro ac senza delegare il commercialista (che per ogni quadro ac chiede , giustamente, un compenso extra)

renny72 dice:

c'è un modo per compilare ed inviare  io in autonomia  il quadro ac senza delegare il commercialista

Chi non redige il modello Redditi, puo' inviare autonomamente il quadro AC, unitamente al frontespizio del modello Redditi; se presenti il modello Redditi, devi contestualmente inviare anche il quadro AC.

Quindi, no, non c'è modo di invio autonomo.

Per farti fare lo sconto puoi concordare con il commercialista che gli fornisci tu il quadro già compilato, in modo che lui debba solo ricopiarlo.....

  • Grazie 1
×