Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
Antonio Cilli

Infiltrazioni dal Lastrico Solare - premettendo che il lastrico è in uso comune, come si dividono le spese?

Salve a tutti.

Nel mio condominio abbiamo avuto un problema di infiltrazione dal lastrico solare che ha provocato al condomino sottostante distacco di intonaco e addirittura parte di pignatta..

Premettendo che il lastrico è in uso comune, come si dividono le spese??

Bisogna distinguere i lavori per il rifacimento del soffitto del condomino da quelli di ripristino del lastrico?

Oppure dividere a metà la spesa totale(lastrico+solaio condomino) tra il condomino e resto del condominio?

Grazie in anticipo a chi vorrà aiutarmi!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Il condominio paga 1/3.

Il resto ripartito ai sottostanti il cui terrazzo fa da copertura.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Quindi la spesa di ripristino del soffitto del proprietario dell'ultimo piano da chi viene pagata? e in che misura?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Con lo stesso criterio di cui sopra...

-------------------------------------------

CASS. 17 OTTOBRE 2001, N. 12682, SEZ. III manutenzione – Ripartizione. In tema di condominio di edifici la terrazza a livello anche se di proprietà o di uso esclusivo di un singolo condomino assolve alla stessa funzione di copertura del lastrico solare posto alla sommità dell'edificio nei confronti degli appartamenti sottostanti. Ne consegue che a norma dell'art. 1126 c.c. tutti i condomini cui la terrazza funge da copertura, in concorso con l'eventuale proprietario superficiario o titolare del diritto di uso esclusivo, sono tenuti alla manutenzione della suddetta terrazza onde dei danni cagionati all'appartamento sottostante per le infiltrazioni di acqua provenienti dalla terrazza deteriorata per difetto di manutenzione secondo i criteri di ripartizione delle spese stabiliti dall'art.1126 c.c.

Art. 1126 c.c. – Lastrici solari di uso esclusivo

Quando l'uso dei lastrici solari o di una parte di essi non è comune a tutti i condomini, quelli che ne hanno l'uso esclusivo sono tenuti a contribuire per un terzo nella spesa delle riparazioni o ricostruzioni del lastrico: gli altri due terzi sono a carico di tutti i condomini dell'edificio o della parte di questo a cui il lastrico solare serve, in proporzione del valore del piano o della porzione di piano di ciascuno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ho letto il riferimento circa la ripartizione delle spese di manutenzione dedl terrazzo di copertura ad uso rpivato: chiedo una precisazione le spese di manutenzione da suddividere 1/3--2/3 comprendono anche il rifacimento del manto d'asfalto oltre che il massetto e le mattonelle del terrazzo. L'amministratore del mio condominio ha suddiviso le spese dell'asfalto in millesimi fra tutti i condomini della verticale. Potreste aiutarmi? l'assemblea si terrà domani. Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Il privat0 si paga il suo 1/3 su tutto,dal pavimento fino ai danni dei piani inferiori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Scusatemi l'insistenza ma cerco di spiegarmi meglio.

 

Il fabbricato è composta da 4 piani (3 abitazioni a piano) + sottani.

Un proprietario all'ultimo piano subisce danni per infiltrazioni dalla terrazza di uso comune a tutti i condomini.

la spesa di riparazione del danno subito dal proprietario come viene divisa?

 

Essendo tutti proprietari del terrazzo tutti devono contribuire in base ai mill. di proprietà giusto??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Scusate anche nel condominio in cui abito vi è una problematica simile, infatti la terrazza condominiale (privata) ma funge da coprtura dell'edificio provoca infiltrazioni nell'appartamento sottostante, in assemblea è stato dato incarico a un tecnico per la stipula di un computo metrico. Ma la spesa a chi va suddivia?? sempre 1/3 al proprietario della terrazza e il resto a quelli sottostanti o viene ripartita tra tutti quelli sottostanti senza 1/3 ?? grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
è tutto spiegato in questo articolo che ho scritto qualche mese fa nel dettaglio. Fermo restando che il regolamento del condominio non faccia una ripartizione diversa della spese. http://ammferrante.altervista.org/ripartizione-spese.html

Quindi confermi la mia ipotesi..

per omessa manutenzione e cura del lastrico solare tutti i condomini devo pagare il danno che ha subito il proprietario dell'ultimo piano?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Quindi confermi la mia ipotesi..

per omessa manutenzione e cura del lastrico solare tutti i condomini devo pagare il danno che ha subito il proprietario dell'ultimo piano?

si ripartito come ho fatto nell'esempio, a meno che non ci sia nulla di diverso scritto nel regolamento di condominio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Quindi confermi la mia ipotesi..

per omessa manutenzione e cura del lastrico solare tutti i condomini devo pagare il danno che ha subito il proprietario dell'ultimo piano?

----------------------------------------------------------------------------

Tutto sta se sei in grado di dimostrarlo.

----------------------------------------------------------------------------

Quando il terrazzo,è di proprietà esclusiva, ovvero se è sfruttato esclusivamente da un determinato soggetto, il lastrico solare (o la terrazza a livello) conserva sempre la funzione prioritaria di copertura dell’intero edificio. Pertanto, la responsabilità per i danni cagionati da infiltrazioni provenienti da detta superficie, deteriorata per difetto di manutenzione, non grava sul proprietario esclusivo, (a meno che il fatto non sia a lui esclusivamente imputabile), ma su tutti i condomini, con ripartizione delle spese secondo i criteri di cui all’art. 1126 c.c.

Ciò significa che su questi ultimi, a cui il lastrico solare serve da copertura, il risarcimento danni graverà nella misura di due terzi dell’intero importo, mentre sul titolare della proprietà superficiaria o dell’uso esclusivo nella misura di un terzo (v. Cass., Sez. Unite, 29 aprile 1997, n. 3672; Cass. 17 ottobre 2001, n. 12682; Cass. 15 luglio 2002, n.10233).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Quindi confermi la mia ipotesi..

per omessa manutenzione e cura del lastrico solare tutti i condomini devo pagare il danno che ha subito il proprietario dell'ultimo piano?

----------------------------------------------------------------------------

Tutto sta se sei in grado di dimostrarlo.

----------------------------------------------------------------------------

Quando il terrazzo,è di proprietà esclusiva, ovvero se è sfruttato esclusivamente da un determinato soggetto, il lastrico solare (o la terrazza a livello) conserva sempre la funzione prioritaria di copertura dell’intero edificio. Pertanto, la responsabilità per i danni cagionati da infiltrazioni provenienti da detta superficie, deteriorata per difetto di manutenzione, non grava sul proprietario esclusivo, (a meno che il fatto non sia a lui esclusivamente imputabile), ma su tutti i condomini, con ripartizione delle spese secondo i criteri di cui all’art. 1126 c.c.

Ciò significa che su questi ultimi, a cui il lastrico solare serve da copertura, il risarcimento danni graverà nella misura di due terzi dell’intero importo, mentre sul titolare della proprietà superficiaria o dell’uso esclusivo nella misura di un terzo (v. Cass., Sez. Unite, 29 aprile 1997, n. 3672; Cass. 17 ottobre 2001, n. 12682; Cass. 15 luglio 2002, n.10233).

Perdonami...io ho compreso quello k dici e lo condivido ma tu parli del caso in cui abbiamo un lastrico solare con proprietà esclusiva...il mio caso invece è quello in cui il lastrico solare è accessibile e di proprietà di TUTTI i condomini presenti nello stabile...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Si,1/3 lo pagate tutti compreso il danneggiato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×