Vai al contenuto
niki

Infiltrazione terrazzo - posso ristrutturare la mia terrazza a mie spese essendo unico proprietario?

Salve, cerco di spiegare la situazione.

 

Vivo in una villetta a schiera composta da 4 ville attaccate lateralmente + 4 ville attaccate sempre lateralmente, divise da un ingresso che porta ad un corsello unico di sei metri di larghezza, che serve ad accedere ai garagi sottostanti le relative abitazioni . Queste 8 ville formano un condominio ed ogni villetta ha un ingresso i esclusivo cintato con cancellino con proprio giardino e una propria terrazza nella parte posteriore di proprietà, che fa da copertura al corsello sopra descritto . Preciso che la mia abitazione è quella di testa e, quindi, sono proprietario sia della terrazza che della parte del corsello sottostante, mentre gli altri condomini ciascuno è proprietario della terrazza, ma il corsello restante è condominiale.

Si sono presentate delle infiltrazioni nel corsello sotto le terrazze in vari punti, causate da acque meteoriche che filtrano dalle terrazze e, quindi, devono essere eseguiti dei lavori radicali per la ristrutturazione delle terrazze per risolvere le infiltrazioni.

Problema¬¬: ho un bella infiltrazione che arriva nella parte del corsello di mia proprietà estendendosi anche nella cantina adiacente.

Ho parlato con l’amministratore (che è uno dei condomini) e dice che secondo lui il problema dovremmo risolvercelo tutti insieme essendo il corsello in condominio, ma nessuno dei condomini è interessato alla ristrutturazione, anzi non si riesce neppure a convocare l’assemblea per discuterne.

Sono solo contro tutti, posso ristrutturare la mia terrazza a mie spese essendo unico proprietario? O che fare?

Saluti e vi ringrazio anticipatamente.

Art. 1126 c.c. – Lastrici solari di uso esclusivo

Quando l'uso dei lastrici solari o di una parte di essi non è comune a tutti i condomini, quelli che ne hanno l'uso esclusivo sono tenuti a contribuire per un terzo nella spesa delle riparazioni o ricostruzioni del lastrico: gli altri due terzi sono a carico di tutti i condomini dell'edificio o della parte di questo a cui il lastrico solare serve, in proporzione del valore del piano o della porzione di piano di ciascuno.

------------------------------------------------------------------------------

La ripartizione delle spese per la riparazione o la ricostruzione del lastrico solare o della terrazza a livello

Cass. civ., sez. II, 9 novembre 2001, n. 13858

La spesa per la riparazione o la ricostruzione del lastrico solare o della terrazza a livello deve essere sostenuta per un terzo da coloro che ne hanno l'uso esclusivo e per i rimanenti due terzi dai condomini dell'edificio o di quelle parti di edificio alle quali il lastrico o la terrazza servono da copertura.

"Nel caso di specie il proprietario esclusivo della terrazza,oltre a farsi esclusivo carico di 1/3 della spesa,deve contribuire anche ai restanti 2/3,poichè la terrazza funge da copertura anche di parte dell'androne condominiale".

Niki

Grazie della immediata risposta.

Desidero una precisazione, se nel caso specifico sono a mio carico 1/3 + i 2/3 della spesa, posso realizzare ed intestare i lavori direttamente a mio nome, senza l'autorizzazione del condominio, ovviamente assumendomi l'onere complessivo della spesa e detrarli fiscalmente?

In caso contrario, se riesco a farmi autorizzare dal Condominio, i lavori posso realizzarli personalmene, considerato che gli altri condomini non hanno alcuno interesse a fare i restanti lavori sulle parti condominiali?

Ringrazio anticipatamente.

×