Vai al contenuto
Ospite Bubina

Inerzia nella cura delle cose comuni

Buongiorno.Se una parte del cortile e' ingombro di cartoni,marci,buttati li' da un inquilino e mai gettati tra i rifiuti e l'amministratore,sollecitato per tempo,non provvede a risolvere il problema e a far pulire il cortile,a quale ufficio mi devo rivolgere?l'amministratore e' responsabile ?Grazie

visto che parliamo di parti comuni è l'amministratore che se ne dovrebbe occupare. Se per inquilino intendi una persona in affitto, si dovrebbe interessare anche il proprietario dell'appartamento, in ogni caso si potrebbe intimare all'autore del gesto di sgombrare il cortile entro una certa data, specificando che se non interviene provvederà il condominio addebitando le spese all'interessato.

visto che parliamo di parti comuni è l'amministratore che se ne dovrebbe occupare. Se per inquilino intendi una persona in affitto, si dovrebbe interessare anche il proprietario dell'appartamento, in ogni caso si potrebbe intimare all'autore del gesto di sgombrare il cortile entro una certa data, specificando che se non interviene provvederà il condominio addebitando le spese all'interessato.

Grazie.Concordo pienamente.Il problema,ancora una volta,è l'amministratore che non si attiva come dovrebbe.

visto che parliamo di parti comuni è l'amministratore che se ne dovrebbe occupare. Se per inquilino intendi una persona in affitto, si dovrebbe interessare anche il proprietario dell'appartamento, in ogni caso si potrebbe intimare all'autore del gesto di sgombrare il cortile entro una certa data, specificando che se non interviene provvederà il condominio addebitando le spese all'interessato.

Non è possibile addebitare una spesa ad un soggetto se non si hanno le prove confutabili, certe che riconducono allo stesso.

Pertanto, nel caso specifico è si onere dell'amministratore sollecitare prima, intimare poi alla generalità dei condòmini lo sgombero delle parti comuni e successivamente in caso di insuccesso procedere con l'incarico a ditta specializzata con addebito però all'intera compagine condominiale.

Non basta infatti la semplice segnalazione del condòmino di turno per attribuire la spesa in capo al singolo.

×