Vai al contenuto
silvia83

Indennizzo sopraelevazione - voi che cosa mi dite?

salve a tutti,

in un condominio il proprietario dell'ultimo piano ha sopraelevato, ma a quanto pare non deve alcun indennizzo agli altri condomini in quanto nel suo atto d'acquisto c'è chiaramente scritto ( me ne ha dato una copia) che ha il diritto di sopraelevazione senza dover dare alcun chè a nessuno, quindi c'è un titolo che dispone diversamente rispetto all'art.1127 c.c. (il quale non è una articolo inderogabile).

c'è però un altro condomino che insiste sul fatto che comunque chi ha sopraelevato deve versare l'indennità agli altri condomini in quanto non ha diritto a ridurre i suoi millesimi e quelli degli altri senza versare alcun chè.

secondo me l'atto di vendita prevale sulla normativa condominiale...voi che cosa mi dite? è così o ha ragione il condomino che si lamenta?

Non si può vendere una cosa sulla quale non si hanno i diritti. Negli atti di acquisto degli altri condomini è esplicitata la loro rinuncia al diritto di sopraelevazione? Saluti.

il proprietario originario dell'ultimo piano (che è anche il costruttore della palazzina)si era riservato il diritto di sopraelevare e la proprietà di tutta le mura perimetrali...e il condomino che si lamenta mi ha detto che questa cosa ce scritta nel suo atto di acquisto, ma insiste sul fatto che non si può disporre dei millesimi altrui

il proprietario originario dell'ultimo piano (che è anche il costruttore della palazzina)si era riservato il diritto di sopraelevare e la proprietà di tutta le mura perimetrali...e il condomino che si lamenta mi ha detto che questa cosa ce scritta nel suo atto di acquisto, ma insiste sul fatto che non si può disporre dei millesimi altrui

Forse intende dire che i millesimi vanno ricalcolati tenendo conto della variazione. Questo mi pare scontato.

Il proprietario dell'ultimo piano ha il diritto di sopraelevazione a condizione che non venga compromessa la stabilità dell'edificio e che i proprietari sottostanti vengano risarciti. Questo è quanto stabilisce il Codice Civile, ma è derogabile. Il proprietario originale della palazzina poteva benissimo riservarsi il diritto di sopraelevazione senza indennizzo, ma avrebbe dovuto fare inserire questa clausola penalizzante anche nei rogiti di vendita degli appartamenti sottostanti. Lo ha fatto? Se era il costruttore, categoria di persone smaliziate (lo dico senza cattiveria) penso di sì. Chi acquistava da lui in altri termini avrebbe dovuto essere ben consapevole di questa rinuncia, altrimenti valgono le norme del Codice Civile. Saluti.

Il proprietario dell'ultimo piano ha il diritto di sopraelevazione a condizione che non venga compromessa la stabilità dell'edificio e che i proprietari sottostanti vengano risarciti. Questo è quanto stabilisce il Codice Civile, ma è derogabile. Il proprietario originale della palazzina poteva benissimo riservarsi il diritto di sopraelevazione senza indennizzo, ma avrebbe dovuto fare inserire questa clausola penalizzante anche nei rogiti di vendita degli appartamenti sottostanti. Lo ha fatto? Se era il costruttore, categoria di persone smaliziate (lo dico senza cattiveria) penso di sì. Chi acquistava da lui in altri termini avrebbe dovuto essere ben consapevole di questa rinuncia, altrimenti valgono le norme del Codice Civile. Saluti.

Il diritto di sopraelevare per il proprietario dell'ultimo piano è insito nel 1127 ma il solo diritto e null'altro

Per sopraelevare occorre anche essere proprietari esclusivi della volumetria che si va ad occupare con la sopraelevazione e che intacca la volumetria residua del lotto di terreno su cui insorge il fabbricato.

 

Ma la volumetria residua è condominiale, perché é caratteristica del lotto di terreno che è condominiale e non privata dei singoli condomini.

 

Essi sono figurativamente peropeietari della volumetria residua in base ai millesimi di proprietà

 

Ma non ne sono i proprietari esclusivi

 

Sono solo compreprietari di un bene unico condominiale

 

Ora , a mio avviso, se sull'atto di ciascun proprietario non è specificato quanta volumetria il sopraelevatore andrebbe ad occupare con l'opera, é tutto aleatorio e, a mio avviso, impugnabile

 

Il puntualizare il solo diritto a soprarelevare senza dire in che misura,a mio avviso e una forma non legale e non corretta

×