Vai al contenuto
bobet

Indennità ritiro raccomandate

L'indennità al portiere del condominio per il ritiro delle raccomandate va riconosciuta per tutti i condomini o solamente per quelli che hanno dato delega allo stesso ?

Le raccomandate non si possono ritirare se non si è delegati dal diretto interessato.

Per le spese ci sarà probabilmente un accordo tra i diretti interessati.

Ciao

Nicola.L

Il contratto PER I DIPENDENTI DA PROPRIETARI DI FABBRICATI (credo sia l'ultimo) 1° APRILE 2008 – 31 DICEMBRE 201 dice;

 

CAPO II

MANSIONI DEI LAVORATORI

 

Art. 19 - Mansioni dei lavoratori

 

Punto - 18. Al lavoratore con profilo professionale D3), potranno essere affidate mansioni relative alla vita familiare dei condòmini di un edificio e/o consorzio condominiale, quali, ad esempio: l'effettuazione di acquisti, il ritiro di raccomandate o pacchi giacenti ed il reperimento di informazioni su servizi pubblici e/o spettacoli, nonché, occasionalmente, le operazioni di parcheggio auto e simili

 

"potranno", quindi non è un obbligo, da come la vedo io, i condomini potranno affidare al portiere questo compito, di conseguenza l'eventuale compenso andrà corrisposto dagli interessati

 

Modificato Da - Paolino Pao il 24 Set 2011 19:30:20

Per quanto riguarda l'indennità ritiro raccomandate che dal 1/1/2020 è passata a 1 euro per ogni unità immobiliare nel caso di prevalente uso abitativo e 1,30 € in caso di prevalente uso non abitativo (uffici).... come si calcola? Io penso così gradirei un conforto da chi ha già approfondito il problema. Grazie

1 euro per 15 unità immobiliari = 15 euro mensili diviso 208 (che è il coefficiente orario del C.C.N.L.) = 0,072 euro ad ora.......è giusto così? 

Per quanto riguarda l'indennità ritiro raccomandate che dal 1/1/2020 è passata a 1 euro per ogni unità immobiliare nel caso di prevalente uso abitativo e 1,30 € in caso di prevalente uso non abitativo (uffici).... come si calcola? Io penso così gradirei un conforto da chi ha già approfondito il problema. Grazie

1 euro per 15 unità immobiliari = 15 euro mensili diviso 208 (che è il coefficiente orario del C.C.N.L.) = 0,072 euro ad ora.......è giusto così? 

LEONARDO1965 dice:

gradirei un conforto da chi ha già approfondito il problema. Grazie

Se desider un confronto ti conviene aprire  una nuova discussione invece di riprende una discussione vecchia di quasi 9 anni e costringere gli altri forumisti a leggere tutti gli interventi che non sono attinenti al tuo quesito.

Ospite
Questa discussione è chiusa.
×