Vai al contenuto
marculia

Indennità di sopraelevazione - della realizzazione dell'opera

buongiorno a tutti.

L'indennità di sopraelevazione la può richiedere chi attualmente è condomino del condominio ove è stata realizzata l'opera di sopraelevazione o il diritto a tale indennità è di colui che era condomino nel momento della realizzazione dell'opera?

grazie,

marculia

Art. 1127.

Costruzione sopra l'ultimo piano dell'edificio.

Il proprietario dell'ultimo piano dell'edificio può elevare nuovi piani o nuove fabbriche, salvo che risulti altrimenti dal titolo. La stessa facoltà spetta a chi è proprietario esclusivo del lastrico solare.

La sopraelevazione non è ammessa se le condizioni statiche dell'edificio non la consentono.

I condomini possono altresì opporsi alla sopraelevazione, se questa pregiudica l'aspetto architettonico dell'edificio ovvero diminuisce notevolmente l'aria o la luce dei piani sottostanti.

Chi fa la sopraelevazione deve corrispondere agli altri condomini un'indennità pari al valore attuale dell'area da occuparsi con la nuova fabbrica, diviso per il numero dei piani, ivi compreso quello da edificare, e detratto l'importo della quota a lui spettante. Egli è inoltre tenuto a ricostruire il lastrico solare di cui tutti o parte dei condomini avevano il diritto di usare.

 

 

ma quando è stata fatta??

 

 

Scritto da pessina il 21 Mar 2013 - 22:55:52: Art. 1127.

Costruzione sopra l'ultimo piano dell'edificio.

Il proprietario dell'ultimo piano dell'edificio può elevare nuovi piani o nuove fabbriche, salvo che risulti altrimenti dal titolo. La stessa facoltà spetta a chi è proprietario esclusivo del lastrico solare.

La sopraelevazione non è ammessa se le condizioni statiche dell'edificio non la consentono.

I condomini possono altresì opporsi alla sopraelevazione, se questa pregiudica l'aspetto architettonico dell'edificio ovvero diminuis [...]

 

 

Scritto da marculia il 22 Mar 2013 - 00:55:30:

 

sicuramente non più di 10 anni fa, ma comunque prima che io diventassi proprietaria del mio appartamento.

 

 

 

 

Modificato Da - marculia il 22 Mar 2013 01:00:42

Scritto da marculia il 22 Mar 2013 - 01:00:07:

sicuramente non più di 10 anni fa, ma comunque prima che io diventassi proprietaria del mio appartamento.

 

 

Modificato Da - marculia il 22 Mar 2013 01:00:42

 

a mio avviso , non puoi pretendere nulla , era il vecchio proprietario e l'assemblea che hanno autorizzato la sopraelevazione a richiedere l'indennizzo... magari lo hanno richiesto dovresti controllare i vecchi verbali assemblea.

 

 

Scritto da pessina il 22 Mar 2013 - 09:33:43:

a mio avviso , non puoi pretendere nulla , era il vecchio proprietario e l'assemblea che hanno autorizzato la sopraelevazione a richiedere l'indennizzo... magari lo hanno richiesto dovresti controllare i vecchi verbali assemblea.

 

 

colui che si è sopraelevato non ha chiesto alcuna autorizzazione all'assemblea e nessun condomino ha avanzato pretese nei suoi confronti... e tantomeno l'amministratore. [pare siano amici] :-)

Io, pur sapendo che è prevista un'indennità, non ho volutamente agito perché immaginavo di non poter pretendere nulla. sicuramente non intraprendo un'azione (supportata magari da un avvocato) per poi arricchire il proprietario precedente.

 

 

 

 

Scritto da marculia il 22 Mar 2013 - 13:45:20:

 

colui che si è sopraelevato non ha chiesto alcuna autorizzazione all'assemblea e nessun condomino ha avanzato pretese nei suoi confronti... e tantomeno l'amministratore. [pare siano amici] :-)

Io, pur sapendo che è prevista un'indennità, non ho volutamente agito perché immaginavo di non poter pretendere nulla. sicuramente non intraprendo un'azione (supportata magari da un avvocato) per poi arricchire il proprietario precedente.

 

 

 

spero comunque abbia avuto i permessi da parte del comune .. sia stata fatta revisione millesimi.. sistemazione a catasto etc etc , a questo punto, solo per informazione in relazione alla scadenza dei termini prescrittivi, convenie sentire un legale

 

 

No.Se il diritto non è prescritto,la può chiedere chiunque fa parte del condominio al momento della delibera.Infatti tu mandi una R.R. all'amministratore in cui chiedi che sia discussa in assemblea e che sia deliberata tale indennità.Se l'indennità è deliberata tu che sei proprietaria al momento della delibera ne usufruisci.Poi o create un fondo cassa,o ve la intascate.Credo,ripeto,credo,che avresti anche la legittimazione passiva pro quota talora volessi chiederla a tue spese se il condominio non la deliberi,ma su questo devi approfondire con un avvocato.

 

 

×