Vai al contenuto
steffa

Impossibile usare rampa box per 2 condomini su 8

salve

a voi il PROBLEMA: l'anno scorso un nuovo condominio viene ad abitare nel ns condominio (ca 50 appartamenti e solo 8box , con rampa condominiale /parte comune xche porta anche al locale spazzatura) ma purtroppo a causa di una errata pendenza (decisamente superiore al 20%) l'auto toccava tantissmo. In riunione condominiale il poveretto ha chiesto quindi di rifarla a sue spese (nn sapeva , e io neppure al tempo) di averne diritto....solo in 2 lo abbiamo spalleggiato, nonostante noi nn avessimo problemi ad accedere, a me pareva semplice civilta...

Morale : è un anno che il povero tiene fuori l'auto .Il mese scorso cambio auto e scopro che la nuova nn passa a meno di nn toccare sotto (devo passare completamente scarica di cose e persone senno sono guai).

Aggiungo che non solo è cosi pendente che uscendo è impossibile vedere se c è qualcuno davanti che passa...soprattutto se bimbo... un pericolo, ma è pure scivolosa (uno ci si è rotto una gamba anni fa e l'assicurazione ha gia detto che nn paghera piu altri danni a persona.

insomma , da rifare, ma i condomini nn ne vogliono sapere!

Ho fatto scrivere al mio legale (nè io nè lui abbiamo intenzione di pagare da noi una spesa condominiale su parte comune su una rampa deciamente di pendenza errata). in sostanza il legale ha scritto all'Amm, chiarendo che non ha alcun titolo l’assemblea di negare interventi urgenti e necessari sulle parti comuni finalizzati a renderle idonee all’uso ed al godimento di tutti i condomini. A maggior ragione se le stesse sono fonte d’ingiusto danno. Inoltre il mio legale sostiene che è dovere e potere dell'amm. intervenire in via d’urgenza adottando i provvedimenti del caso, con il solo obbligo di farne successivo avviso all’assemblea .

Infatti l'Amm , settimana scorsa, ha detto che x queste ragioni la rampa sarà rifatta, e messo il tutto a verbale. Apriti cielo, una condomina con garage è andata da altro legale che ha detto invece che l'amm avrebbe dovuto mettere ai voti la decisione, quindi lei e chi altro vuole, puo e deve impugnare il verbale.

 

sono certa dell'esattezza di quanto afferma il mio legale, ma la condomina puo dunque a sue spese impugnare la decisone ? e nel frattempo quinid la rampa nn si farò sino a che nn sia intervenuta una decisione del giudice? (quindi significa , causa)...

grazie mille a tutti

Una spesa è urgente quando non è possibile avvisare amministratore ed assemblea della necessità di sostenerla. Insomma si deve trattare di intervento davvero improcrastinabile.

 

La Cassazione, con una sentenza afferma che “ l’art. 1134 c.c. prescrive che, per avere diritto al rimborso della spesa affrontata per conservare la cosa comune, il condomino deve dimostrarne l’urgenza, intesa come necessità di eseguirla senza ritardo e, quindi, senza potere avvertire tempestivamente l’amministratore o gli altri condomini” (Cass. 23 luglio 2013, n. 17882).

 

Tale accertamento compete al giudice di merito e tale giudizio è insindacabile in sede di legittimità, se adeguatamente motivato (Cass. 2, n. 4364 del 26/03/2001).

 

Se fosse veramente urgente come dice il tuo avvocato, l'intervento puoi eseguirlo anche tu, ma dubito che sia urgente.

Avete verificato se c'è una rispondenza tra pendenza reale e quella descritta nel titolo per l'edificazione depositato in Comune?. Mi sembra strano che un progetto sia stato approvato con tale strana pendenza che non permette la regolare carrabilità.

 

Ciao

l'urgenza sta nel fatto che

1. io nn posso usare la mia proprietà privata senza sfasciare l'auto ogni volta.

2. l'altro condomino ormai da 1 anno nn la usa, e da noi il posto in strada te lo sogni

secondo voi la tutela della propieta privata non è cosa urgente o cmq non da adito ad agire come ha fatto l'amministratore? (che tralaltro prima di deciedre come ha fatto, ha consultato il proprio legale)

3. la rampa è scivolosa: uno ci ha gia perso una gamba, il figlio della signora che ora tralaltro non la vuole rifare . l'uomo delle pulizie ha chiamato settimana scorsa x lamentare che portare su i bidoni carichi di vetro pesa, ed è pressocche impossibile quando piove.

Se il poveretto scivola e si fa male , sui vetri , l'assicurazione non risponde !! perché dopo il pagamento del danno di cui sopra, ci ha scritto che o rifacevamo la rampa mettendola in sicurezza o nn avrebbe rimborsato altri danni...basta come motivo d'urgenza??

 

- - - Aggiornato - - -

 

Meri, si è stata valutata la pendenza dal tecnico del condomino che presento il progetto x rifarlo a sue spese.

E' superiore al 20%, ma nn credo abbia fatto la verifica di cui tu parli, in comune. potrebbe valere la pena anche il l ns stabile è del 1965....??

Rileggiti il concetto di urgenza che ho riportato con sentenze e se leggi bene capirai anche che l'urgenza sarà decisa o meno da un giudice....non sei ne tu, ne io, ne il tuo amministratore e ne il tuo avvocato a decidere.

 

Comunque resta il fatto che per me non è urgente, in quanto avete tutto il tempo per indire assemblea e decidere, se l'assemblea non delibera a riguardo, l'unica strada è l'azione legale.

quindi azione legale...visto che hanno gia votato contro l'anno scorso, e ora si stanno opponendo ancora...

Parlane con il tuo avvocato, anzi cambialo, in quanto doveva sapere del concetto d'urgenza nei condominii e chiedi consiglio a lui come muoversi, in quanto dal 21/09, nell'ambito condominiale, è obbligatoria la mediazione e se dovesse fallire si intraprenderà la normale azione legale.

L' urgenza è per una riparazione/intervento volto alla salvaguardia di persone o parti/impianti dell' immobile...non per la modifica di una rampa esistente fin dal momento dell' acquisto.

 

Ha sbagliato l' amministratore commettendo abuso di potere nel mettere a verbale una delibera che non è stata votata.

Tale delibera è NULLA e fareste bene a correggere la cosa evitando una causa che perdereste fin da subito.

 

In line aid principio i condomini che volgino modificare una cosa comune a prorpie spese per renderne più agevole l' uso a tutti possono farlo teoricamente anche senza delibera...ma modificare una rampa determina l' impossibilità di accedere ai box auto per un determinato tempo...quindi meglio essere quantomeno autorizzati a farlo.

 

Se si vuole andare sullo sterrato non ci si compra una Ferrari.

×