Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
annamariaz4

Impianto elettrico non a norma - per omicidio colposo

Un elettricista che lavora nel condominio muore folgorato e il pm afferma che l'impianto non era a norma l'amministratore viene condannato per omicidio colposo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Un elettricista che lavora nel condominio muore folgorato e il pm afferma che l'impianto non era a norma l'amministratore viene condannato per omicidio colposo?

la condanna spetta al giudice, in ogni caso l'amministratore risponderà penalmente dell'accaduto.

p.s. anche questo è un test?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Un elettricista che lavora nel condominio muore folgorato e il pm afferma che l'impianto non era a norma l'amministratore viene condannato per omicidio colposo?

Non si puo' dare una risposta certa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Un elettricista che lavora nel condominio muore folgorato e il pm afferma che l'impianto non era a norma l'amministratore viene condannato per omicidio colposo?

l'elettricista era lì per mettere norma l'impianto ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Un elettricista che lavora nel condominio muore folgorato e il pm afferma che l'impianto non era a norma l'amministratore viene condannato per omicidio colposo?

Il pm fa il pm non il perito elettrotecnico. Il pm incaricherà un perito e la perizia, impugnabile, servirà anche per decidere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

si è un test.... sono tante le domande 250 quando ho difficoltà contatto voi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
si è un test.... sono tante le domande 250 quando ho difficoltà contatto voi

d'accordo.....................

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
si è un test.... sono tante le domande 250 quando ho difficoltà contatto voi

questo chi lo ha superato ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

quindi secondo voi qual'è la risp??

 

- rischia la condanna per omicidio colposo insieme ai condomini

- l'amministratore si dimette e esente da responsabilità

-puo' difendersi dicendo di aver avvertito l'elettricista che l'impianto non era a norma;

io risp la prima dico bene?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
quindi secondo voi qual'è la risp??

 

- rischia la condanna per omicidio colposo insieme ai condomini

- l'amministratore si dimette e esente da responsabilità

-puo' difendersi dicendo di aver avvertito l'elettricista che l'impianto non era a norma;

io risp la prima dico bene?

Rischia la condanna

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Se ci fermiamo alla risposta secca del quesito "il pm afferma che...", segna la 1°: " rischia la condanna".

Ma proviamo ad estendere il ragionamento:

- chiamo il conduttore della caldaia o terzo responsabile;

- chiamo l'ascensorista;

- chiamo una ditta edile per problemi di riparazione/manutenzione;

- chiamo l'antennista;

E potrei continuare...

Potenzialmente, data la natura interinseca delle parti comuni condominiali, ad ogni intervento di qualunque tipo esso sia, i soggetti citati potrebbero morire e quindi ogni pm potrebbe "affermare che...". Questo significa una sola cosa:

- chiamo il centro per l'impiego e cambio lavoro!!

Ma chi formula tali quesiti in un corso, l'ha mai gestito il Condominio di casa sua??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
quindi secondo voi qual'è la risp??

 

- rischia la condanna per omicidio colposo insieme ai condomini

- l'amministratore si dimette e esente da responsabilità

-puo' difendersi dicendo di aver avvertito l'elettricista che l'impianto non era a norma;

io risp la prima dico bene?

... rischia la condanna ... ma non è detto che venga condannato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
... rischia la condanna ... ma non è detto che venga condannato.

Un elettricista che muore folgorato è un pirla

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Un elettricista che muore folgorato è un pirla

Era... un pirla. Ma nemmeno l'amministratore che che non ha i dovuti certificati di conformità o rispondenza non è da meno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Un elettricista che lavora nel condominio muore folgorato e il pm afferma che l'impianto non era a norma l'amministratore viene condannato per omicidio colposo?

Se il pm afferma che l'impianto non era a norma vorrà dire che il suo giudizio è il responso di un perito nominato dal tribunale e l'amministratore rischia grosso nei vari gradi di giudizio: e i condomini ,tutti, non sono esenti. ( poi bisogna vedere che cosa non era a norma perchè la causa potrebbe essere imputabile a parti non comuni: l'amministratore si salva se dimostra che tutti i proprietari delle u.i. hanno comunicato i dati delle certificazioni di conformità e/o rispondenza: vedi DL 145/13)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Era... un pirla. Ma nemmeno l'amministratore che che non ha i dovuti certificati di conformità o rispondenza non è da meno.

Siamo nella fantacronaca, ovviamente, altrimenti non avrei usato quell'espressione.

Qunto , poi, alla responsabilità dell'amministratore per difetti esistenti all'interno degli appartamenti, credo non sussista.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

-puo' difendersi dicendo di aver avvertito l'elettricista che l'impianto non era a norma;

 

Prima di fare intervenire l'elettricista andava consegnato una dichiarazione sui rischi dell'ambiente di lavoro (pericolo di caduta, pericolo di folgorazione ecc ecc)?

 

Enel ha preteso questo prima di mettere le mani sull'impianto fotovoltaico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
-puo' difendersi dicendo di aver avvertito l'elettricista che l'impianto non era a norma;

 

Prima di fare intervenire l'elettricista andava consegnato una dichiarazione sui rischi dell'ambiente di lavoro (pericolo di caduta, pericolo di folgorazione ecc ecc)?

 

Enel ha preteso questo prima di mettere le mani sull'impianto fotovoltaico.

Devi sempre avere l'iscrizione alla camera di commercio e l'autocertificazione che possiede i requisiti tecnico professionali come stabilito dal dgls 81/2008

IdoneitaTecProf.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
quindi secondo voi qual'è la risp??

 

- rischia la condanna per omicidio colposo insieme ai condomini

- l'amministratore si dimette e esente da responsabilità

-puo' difendersi dicendo di aver avvertito l'elettricista che l'impianto non era a norma;

io risp la prima dico bene?

Direi che nessuna delle risposte mi sembra appropriata visto che tutte e tre potrebbero essere giuste , e tutte e tre potrebbero non essere giuste .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

La seconda mi pare una **** pazzesca:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Gli impianti di terra non sono sempre obbligatori

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×