Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
kido22

Impianto elettrico bis

cosa succede se l'appartamento non ha l'impianto elettrico a norma,sto parlando di un'immobile vecchi di 43 anni senza salvavità,cosa rischia il proprietario?ho fatto delle ricerche,rischia delle azioni penali?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Con l'impianto non a norma, se l'appartamento è locato, si rischia la condanna per omicidio colposo.

Cassazione penale , sez. IV, sentenza 10.10.2012 n° 40050

Le sanzioni sono quelle previste dal DM 37/2008 e successive.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Con l'impianto non a norma, se l'appartamento è locato, si rischia la condanna per omicidio colposo.

Cassazione penale , sez. IV, sentenza 10.10.2012 n° 40050

Le sanzioni sono quelle previste dal DM 37/2008 e successive.

io sto in questo appartamento?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Devi almeno dotare l'impianto di un "salvavita" ( non oltre 20 €) da installare a valle contatore Enel; non foss'altro per proteggere gli abitanti da eventuali scariche elettriche. Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Con l'impianto non a norma, se l'appartamento è locato, si rischia la condanna per omicidio colposo.

Cassazione penale , sez. IV, sentenza 10.10.2012 n° 40050

Le sanzioni sono quelle previste dal DM 37/2008 e successive.

La condanna per omicidio colposo si rischia se qualcuno ci lascia la "pelle " non per il semplice fatto che' l'impianto non e'a norma .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ovviamente se ci scappa il morto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Senza essere presuntuoso con pazienza ho sostituito tutti i cavi della casa sapendo che c'erano due canali e cioè un canale va alle luci e l'altro per gli elettrodomestici e le relative prese. Poi si fa una nicchia sotto al contatore nel quale si collega un salvavita e due interruttori per i due canali. Tutto qui, il costo che comprende il salvavita i due interruttori il relativo quadro con sportello e due matasse di cavo, costo approssimativo presso un qualsiasi "fai da te" € 70 e tanta pazienza con circa 4 giorni di lavoro. Se il contatore enel è di tipo vecchio fare richiesta di sostituzione "solo" dopo avere rifatto tutto. Ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Se devi rifare un impianto elettrico non puoi fare il "fai da te " ma devi obbligatoriamente rivolgerti a ditta abilitata (dm 37/08).

P.s nel forum non si possono dare consigli illeciti o illegali .

 

- - - Aggiornato - - -

 

Dm 37/08

Art.*8. Obblighi del committente o del proprietario

 

1. Il committente è tenuto ad affidare i lavori di installazione, di trasformazione, di ampliamento e di manutenzione straordinaria degli impianti indicati all'articolo 1, comma 2, ad imprese abilitate ai sensi dell'articolo 3.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inserisci un quesito anche tu

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registrati gratis

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×