Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
enrico_mir

Il conto condominiale va in rosso!

Salve a tutti,

sono Enrico nuovo utente, ho deciso di registrarmi perchè nel condominio in cui vivo (5 unità abitative, ma 4 proprietari) i condomini hanno deciso nell'ultima assemblea di autoamministrarsi revocando l'incarico all'amministratore in attuale e nominando il sottoscritto come responsabile del condominio.

La decisione è scaturita dai seguenti motivi:

 

- riduzione delle spese di gestione

- miglioramento della comunicazione e dei servizi ai condomini (l'amministratore uscente non ha convocato assemblee per 4 anni consecutivi)

- ect.

 

A seguito della documentazione che mi è stata fornita dall'amministratore uscente, mi ritorvo il conto in rosso di ben 3000 euro...

Mi viene presentato un consuntivo 2005-2009 nel quale il saldo precedente era in attivo di 1500 euro e l'attuale in passivo per l'importo di cui sopra. Ora, noi condomini abbiamo sempre pagato le spese fino a quando ci sono stati inviati i consuntivi, ma da quando non abbiamo più ricevuto nulla non abbiamo più pagato. A quanto pare invece l'amministratore ha continuato a pagare le fatture con il nostro conto ritrovandoci ora in questa situazione. Inoltre stranamente non mi sono stati forniti i riepiloghi dei movimeni del conto dal 2005 al 2009...

Che ne dite? mi date qualche consiglio su come muovermi nei confronti dell'amministratore uscente? le assemblee non sono obbligatorie almeno una volta l'anno?

Dimenticavo di dirvi che l'ultima assemblea è stata convocata per proporci di fare dei lavori del valore di 60.000 euro che ovviamente non abbiamo accettato ed in quella occasione l'amministratore ci ha tenuto a sottolineare che per i 4 anni precedenti non avrebbe richiesto compensi...

 

Grazie a tutti coloro che vorranno partecipare all discussione.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da enrico_mir il 04 Gen 2011 - 23:35:36:

A quanto pare invece l'amministratore ha continuato a pagare le fatture con il nostro conto ritrovandoci ora in questa situazione

e voi dove pensavate che prendesse i soldi se non pagavate???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

intanto se ha pagato le utenze per 4 anni senza mandarvi bollettini è un pazzo (senza offesa)...certo è che i resoconti del conto corrente sarebbero dovuti essere inseriti almeno nei giustificativi di spesa..è un conto bancario o postale?con un pò di fortuna potresti farteli ristampare dalla banca..

per quanto riguarda il conto in rosso (immagino che ti riferisci ai soldi che dovete a lui) credo sia normale; naturalmente avrete un po' di tempo..ti consiglio comunque di controllare bene tutte le spese che lui ti ha consegnato e anche di riscontrare il pagato da voi effettivamente.

L'assemblea è obbligatoria massimo ogni 2 anni; il bilancio consuntivo invece andrebbe presentato entro 3 mesi dalla chiusura della gestione..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da francesca-roma il 05 Gen 2011 - 00:15:55-]per quanto riguarda il conto in rosso (immagino che ti riferisci ai soldi che dovete a lui) credo sia normale; naturalmente avrete un po' di tempo..ti consiglio comunque di controllare bene tutte le spese che lui ti ha consegnato e anche di riscontrare il pagato da voi effettivamente.

L'assemblea è obbligatoria massimo ogni 2 anni; il bilancio consuntivo invece andrebbe presentato entro 3 mesi dalla chiusura della gestione..

i soldi li devono alla banca prchè è il conto del condominio ad essere in rosso...il bilancio deve essere redatto ogni anno e discusso nell'assemblea annuale...perchè l'amministratore resta in carico un anno...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da gee il 05 Gen 2011 - 00:23:31:

hai ragione..mi sono espressa male..il bilancio si presenta ogni anno...l'art.1129 c.c ci dice però che l'amministratore che non presenta bilancio e convoca assemblea per 2 anni può essere revocato dai condomini...

per quanto riguarda i 3000 euro: ma esistono ancora banche che consentono di mandare in rosso il conto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

E' incredibile la "summa" di mancanza di competenza che si trova in questo post.

1. Un amministratore che per 4 anni non consuntiva sarebbe da radiare dall'albo (se solo esistesse questo benedetto albo!!!)

2. Condomini che aspettano 4 volte la durata di un mandato prima di muoversi e non pagano per anni oltretutto stupendosi per il fatto di trovare il conto in rosso - ma secondo voi come venvano saldate le bollette della luce e dell'acqua ecc.? -

3. una banca che fa andare il conto in rosso senza delibera e lo lascia lì a marcire (dove lavoro io, salvo i fidi per condominio regolarmente deliberati, dopo un mese col conto in rosso mi saltano alla gola!)

 

Comunque...per smettere di fare il polemico...

1. Il vecchio amministratore doveva consentirvi la presa visione di tutta la documentazione, compresa quella bancaria.

2. se l'amministratore non ottempera, potete chiedere alla banca i duplicati degli estratti conto (pagandoli salati) per tutti questi famosi 4 anni.

3. ho la vaga sensazione che il nostro amico enrico_mir si sia preso la bega senza avere ben chiaro in cosa si sia cacciato, per stare "solo" sul fiscale ...F24, 770 ecc.

Ti senti sicuro di sapere che fare in qualità di sostituto d'imposta?

 

Scusate lo sfogo...ma amministrare non è una passeggiata e vedo sempre troppa superficialità a 360°

maxxone

Torino

"chi non vuol lavorare neppure mangi"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Deve farsi ricostruire le spese condominiali dall'ultimo consuntivo approvato (con il relativo stato patrimoniale e saldo cassa), alla data di consegna della documentazione con il relativo saldo negativo dei 3000€.

Se l'ex Amministratore non riesce a riconoscere le spese relative a questo saldo negativo si rivolga ad un legale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Tanti auguri Enrico..mi sa che da come pagano i tuoi cocomdomini dei soldi ne dovrai mettere fuori anche tu di tasca tua.

 

Hai voluto la bici adesso pedala....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×