Vai al contenuto
interior

Ho bisogno di un avvocato per cause condominiali

Buongiorno, avrei bisogno di un avvocato a milano, mi potete dire a chi rivolgermi? Sono stata insultata pesantemente dal portinaio del mio palazzo, parolacce che non scrivo per decenza al forum. Grazie

L'avvocato lo trovi su questo Link;

http://www.pagineprofessionisti.it/professionisti/elenco.asp?prof=avvocati&pr=Lombardia-Milano&x=34&y=11

 

Comunque se avevi testimoni, oppure anche da sola, non conoscendo i fatti e antefatti posso consigliarti e prima di agire per vie legali, potresti riferire il fatto all'amministratore e forse adotterà dei provvedimenti oppure porrà il problema all'assemblea, e ti consiglierei di agire legalmente soltanto se il problema non sarà risolto in condominio.

Grazie Tullio, ero sola, già fatto presente all'amministratore ma nulla è valso. l'Assemblea sarà a novembre quindi troppi in là con i tempi. L'avvocato mi serve per avere delucidazioni in merito e per sapere come agire. Grazie mille.

Grazie Tullio, ero sola, già fatto presente all'amministratore ma nulla è valso. l'Assemblea sarà a novembre quindi troppi in là con i tempi. L'avvocato mi serve per avere delucidazioni in merito e per sapere come agire. Grazie mille.
Se eri da sola il portinaio in caso di azione legale negherà tutto, meglio avere dei testimoni se capiterà di nuovo.

Mi auguro non capiti più, ma ricevere parolacce ed essere sbattuta fuori dalla guardiola (anche alloggio) con vaff...hai rotto i cog...urando come un assatanato da chi io pago non penso sia accettabile. La mia verità contro la sua se nega.

Bisogna anche valutare la causa che ha scatenato la reazione del portinaio, tra l'altro perchè sei entrata in casa sua, guardiola (anche alloggio)? Forse è stato questo il motivo, violazione della Privacy e art. 614 c.p. (violazione di domicilio)

Sono entrata in guardiola. L'alloggio è dietro diviso da un muro. Ero entrata per chiedere una cosa ma già aveva gli occhi infuocati con me. Se chiamare l'amministratore per linformarlo delle sue sparizioni in orario di lavoro è giusta causa per aggredirmi verbalmente.... Io direi anche personalmente le cose al portinaio ma lui non accetta alcuna osservazione e risponde sempre molto male con arroganza. Vuole fare come gli pare.

Condividendo i post precedenti, aggiungo considerazione:

nei condomini dove vi sono dei dipendenti (il portiere) , si attribuisce alla figura dell'amministratore la qualifica di " datore di lavoro" e, di conseguenza si devono applicare le specifiche normative previste; se lo stesso non interviene in un caso come questo ( poi c'è la tua parola contro la sua, vi è la motivazione che ha fatto scattare gli insulti...e in questo noi non sappiamo) , si può ravvisare la colpa in capo all'ammininistratore per reato omissivo ex art 40 c.p. (presuppone la titolarita' di una posizione di garanzia nei confronti del bene giuridico tutelato dalla norma incriminatrice violata, dalla quale deriva l'obbligo di attivarsi per la salvaguardia di quel bene; obbligo che si attualizza in ragione del perfezionarsi della c.d. situazione tipica. In presenza di tali condizioni la semplice inerzia assume significato di violazione dell'obbligo giuridico (di attivarsi per impedire l'evento) e l'esistenza di una relazione causale tra omissione ed evento apre il campo all'ascrizione penale, secondo la previsione dell'articolo 40 cpv. c.p.”.(altalex.com) )

 

L'amministratore a mio avviso deve intervenire per "eventuale richiamo" al dipendente (poriere) e , concludo, accertando il fatto!

Oggigiorno tutti i telefoni hanno la videoregistrazione. Attivala sempre quando passi .se ti aggredisce lo denunci con prova

Immagino il portinaio come una persona arrogante e prepotente, verso soggetti di questo tipo, difficilmente qualcuno agisce. Se poi è culturalmente carente, in caso di contestazione del suo operato opporrebbe motivazioni socio-culturali che lo trasformerebbero immediatamente in vittima. Quelli che sembrano soggetti deboli, in realtà mettono sotto i piedi chi vogliono, grazie o a causa dell'assurdità della morale comune.

Non ti rimane che essere superiore, purtroppo

Nella tua risposta la descrizione è perfetta. Hai fatto un quadro preciso. Vero, la scarsa cultura incide negativamente sul suo operato. Spesso fa l'umile che agli occhi altrui appare essere una brava persona. La furbizia e la bugia quotidiana regnano nel suo essere ma nella sua ignoranza per contro c'è la mia intelligenza che diffida da anni da questo essere viscido. Grazie mi hai rasserenata con le tue parole.

C'è un detto che ho letto da qualche parte;

 

"Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza"

×