Vai al contenuto
interior

Guardiola + alloggio del custode

Buongiorno,

 

vorrei sapere se esiste una legge che dichiara che guardiola e alloggio del custode devono essere separate.

Ad oggi la guardiola è divisa da un muro in cartongesso dove c'è l'alloggio del custode, mi spiego meglio: porta dove si entra in guardiola, un muro in cartongesso dietro la sedia dove sta seduto il custode e di fianco alla sedia uno spazio aperto (niente muri) dove si accede all'alloggio.

Mi è stato detto da una consigliera che esiste una legge dove bisogna dividere nettamente guardiola e alloggio così anche da impedire ai sostituti, quando il custode è in ferie, di accedere all'alloggio.

Sono stata chiara? Lo spero altrimenti devo fare un disegno......

Grazie mille!

Qualcuno mi sa rispondere? Se esiste una legge in merito?

grazie mille

Non si tratta di una legge, ma del Contratto Collettivo Nazione di Lavoro per i Dipendenti da Proprietari di Fabbricati. Il testo attualmente in vigore sino al 31/12/2014 prevede quanto segue in materia di requisiti strutturali di alloggio e guardiola del portiere.

 

Art.16, co. 3 (Alloggio del portiere, guardiola e servizi igienici)

>

 

Art.23 (Sostituto del portiere) - Dichiarazione a verbale

>

 

Alloggio e guardiola (ove esistente) non devono quindi essere sempre e comunque ambienti nettamente separati e autonomi l'uno dall'altro salvo che il condominio non decida di avvalersi di un sostituto nei periodi di mancanza del portiere.

 

Lo stato di cose che descrivi non mi pare proprio in linea con le previsioni della dichiarazione a verbale annessa all'Art. 23 del CCNL.

×