Vai al contenuto
verbal

Grigliate

Sono tornata da poco a casa. Abito al primo piano di una piccola palazzina popolare. 

Per le scale sentivo odore di bruciato. Entrando in casa, anche. Infatti pensavo che avesse preso fuoco qualcosa. Poi mi rendo conto che i miei vicini stanno facendo la grigliata in terrazza. 

Si tratta di una terrazza di 4mq, coperta, delimitata ovunque da muratura, e attaccata alla mia (un muro le divide). 

Il fumo non va né su né giù: entra dritto nella mia terrazza (e quindi nella mia cucina, nella mia sala, nel mio corridoio etc). Mi tocca chiudere la portafinestra (anche se si muore di caldo) perché questi incivili mi stanno affumicando. E non sto esagerando. 

 

Ma è possibile che si possa fare un barbecue in una terrazza quasi completamente murata, al primo piano, con altre terrazze attaccate??? 

 

Non so se segnalare la cosa all'amministratore (finalmente, dopo anni di disastrosa autogestione, e dopo che sono stati rubati soldi dal fondo cassa, si sono decisi a rinominare un amministratore!) ed eventualmente in che modo.

 

Dopo il prato condominiale invaso da cartacce, siringhe e preservativi (!!!), ora pure le grigliate. 

 

Scusate lo sfogo ma io di questa gente che fa i suoi porci comodi non ne posso più. 

 

Modificato da verbal

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
verbal dice:

Sono tornata da poco a casa. Abito al primo piano di una piccola palazzina popolare. 

Per le scale sentivo odore di bruciato. Entrando in casa, anche. Infatti pensavo che avesse preso fuoco qualcosa. Poi mi rendo conto che i miei vicini stanno facendo la grigliata in terrazza. 

Si tratta di una terrazza di 4mq, coperta, delimitata ovunque da muratura, e attaccata alla mia (un muro le divide). 

Il fumo non va né su né giù: entra dritto nella mia terrazza (e quindi nella mia cucina, nella mia sala, nel mio corridoio etc). Mi tocca chiudere la portafinestra (anche se si muore di caldo) perché questi incivili mi stanno affumicando. E non sto esagerando. 

 

Ma è possibile che si possa fare un barbecue in una terrazza quasi completamente murata, al primo piano, con altre terrazze attaccate??? 

 

Non so se segnalare la cosa all'amministratore (finalmente, dopo anni di disastrosa autogestione, e dopo che sono stati rubati soldi dal fondo cassa, si sono decisi a rinominare un amministratore!) ed eventualmente in che modo.

 

Dopo il prato condominiale invaso da cartacce, siringhe e preservativi (!!!), ora pure le grigliate. 

 

Scusate lo sfogo ma io di questa gente che fa i suoi porci comodi non ne posso più. 

 

Buonasera,

L'emissione di odori, fumi e cose sgradevoli in altrui luogo di occupazione non è  consentita.

Il posto in cui avviene il misfatto non è che dedicato alla cottura cibi.

Non non vi sono sistemi che allontanano i prodotti di cottura e fumi combusti dalle zone di altrui occupazione.

 

Esistono tutti i presupposti perché faccia comunicazione al locale Ufficio Tecnico comunale (copia comunicazione indirizzata anche al Primo Cittadino) e per conoscenza all'amministratore.

 

ovviamente la cosa deve essere gestita entro limiti di tolleranza.

 

 

 

 

 

 

Modificato da Nanojoule

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Nanojoule dice:

Buonasera,

L'emissione di odori, fumi e cose sgradevoli in altrui luogo di occupazione non è  consentita.

Il posto in cui avviene il misfatto non è che dedicato alla cottura cibi.

Non non vi sono sistemi che allontanano i prodotti di cottura e fumi combusti dalle zone di altrui occupazione.

 

Esistono tutti i presupposti perché faccia comunicazione al locale Ufficio Tecnico comunale (copia comunicazione indirizzata anche al Primo Cittadino) eper conoscenza all'amministratore.

 

 

 

 

 

 

Non so tu, ma da quanto ho capito io si tratta di aver fatto una grigliata in una terrazza scoperta che confina con un'altra terrazza scoperta.

Più o meno come colui che accende il barbecue nel proprio balcone e c'è un altro balcone a fianco dove se si sta con la finestra aperta entra l'odore.

 

In tutto questo l'amministratore non può fare niente perchè non riguarda le parti comuni del condominio, ma se si è trattato di un caso sporadico, cosa si potrà mai dimostrare?

Difficile dimostrare che una grigliata "una tantum" abbia immesso odori molesti oltre la normale tollerabilità.

Dalle mie parti è addirittura il Comune a chiudere le scuole e ad obbligarci a stare con le finestre chiuse nei giorni in cui soffia il vento da nord-ovest

http://bari.repubblica.it/cronaca/2017/12/18/news/taranto_chiudono_le_scuole_per_il_wind_day_e_l_ottava_volta_in_meno_di_due_mesi-184483043/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Leonardo53 dice:

Non so tu, ma da quanto ho capito io si tratta di aver fatto una grigliata in una terrazza scoperta che confina con un'altra terrazza scoperta.

Più o meno come colui che accende il barbecue nel proprio balcone e c'è un altro balcone a fianco dove se si sta con la finestra aperta entra l'odore.

 

In tutto questo l'amministratore non può fare niente perchè non riguarda le parti comuni del condominio, ma se si è trattato di un caso sporadico, cosa si potrà mai dimostrare?

Difficile dimostrare che una grigliata "una tantum" abbia immesso odori molesti oltre la normale tollerabilità.

Dalle mie parti è addirittura il Comune a chiudere le scuole e ad obbligarci a stare con le finestre chiuse nei giorni in cui soffia il vento da nord-ovest

http://bari.repubblica.it/cronaca/2017/12/18/news/taranto_chiudono_le_scuole_per_il_wind_day_e_l_ottava_volta_in_meno_di_due_mesi-184483043/

Potrebbe essere, il tutto deve essere visto comunque con intelligenza.

L'evento sporadico non fa testo, la consuetudine si....

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ti suggerisco una contromisura che ti eviterà legali, amministratori e quant'altro.

Quando ti accorgi che il vicino sta mettendo su il barbecue, perchè se ce l'ha lo riutilizzerà di certo, ti attrezzi con un ventilatore portatile a piantana, di quelli che puoi comprare ovunque a poche decine di euro.

Lo posizioni correttamente al limite del tuo balcone, lo rivolgi nella direzione del balcone del tuo vicino in maniera che respinga i fumi prodotti dal barbecue e lo azioni alla massima velocità.

 

  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
angus dice:

Ti suggerisco una contromisura che ti eviterà legali, amministratori e quant'altro.

Quando ti accorgi che il vicino sta mettendo su il barbecue, perchè se ce l'ha lo riutilizzerà di certo, ti attrezzi con un ventilatore portatile a piantana, di quelli che puoi comprare ovunque a poche decine di euro.

Lo posizioni correttamente al limite del tuo balcone, lo rivolgi nella direzione del balcone del tuo vicino in maniera che respinga i fumi prodotti dal barbecue e lo azioni alla massima velocità.

 

Più incisivo il lanciafiamme usato allo stesso modo.....una cortesia per accendere loro il barbecue......

  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Nanojoule dice:

Più incisivo il lanciafiamme usato allo stesso modo.....una cortesia per accendere loro il barbecue......

Nano.......dov'è finito l'aplomb?

(Potrebbe essere, il tutto deve essere visto comunque con intelligenza.

L'evento sporadico non fa testo, la consuetudine si....post #4)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Danielabi dice:

Nano.......dov'è finito l'aplomb?

(Potrebbe essere, il tutto deve essere visto comunque con intelligenza.

L'evento sporadico non fa testo, la consuetudine si....post #4)

Una cortesia per loro......loro preparano.....noi accendiamo..... tutto con la massima cortesia ....

 

(.....santa polenta.....consentimi una battuta.....co' sto caldo....una freddura...) 

  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Nanojoule dice:

Una cortesia per loro......loro preparano.....noi accendiamo..... tutto con la massima cortesia ....

 

(.....santa polenta.....consentimi una battuta.....co' sto caldo....una freddura...) 

👌

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
verbal dice:

Ma è possibile che si possa fare un barbecue in una terrazza quasi completamente murata, al primo piano, con altre terrazze attaccate???

Tutto tace.

Ancora non sappiamo se è stato un fatto sporadico oppure è una consuetudine.

Se è stato un fatto occasionale, direi che per una volta si può soprassedere.

Facci sapere come vanno le cose quando rientri a casa stasera.

verbal dice:

Per le scale sentivo odore di bruciato. Entrando in casa, anche. Infatti pensavo che avesse preso fuoco qualcosa. Poi mi rendo conto che i miei vicini stanno facendo la grigliata in terrazza

Forse è la prima volta che ti è capitato, altrimenti avresti già saputo riconoscere l'odore di una grigliata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ehm, conosco le grigliate e il loro odore: quando passo i fine settimana fuori da casa mia, i vicini dell'altra casa (non mia) fanno spesso grigliate in giardino...e il giardino dista qualche metro dalla finestra, per cui i fumi riescono a disperdersi un po'. 

 

Per adesso la grigliata dei condomini di fianco è stata una tantum. 

Stasera ho sentito movimenti nella loro terrazza ma non hanno fatto niente. L'idea del ventilatore non è male, dovrei provare. 

E dovrei provare anche a rivolgermi all'amministratore, nel caso la cosa si ripetesse. 

 

Grazie delle risposte 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
verbal dice:

E dovrei provare anche a rivolgermi all'amministratore, nel caso la cosa si ripetesse. 

Come ti avevo già accennato, l'amministratore è l'unico che non può fare niente perchè si tratta di un fatto che avviene in una proprietà privata e la questione riguarda solo te ed il tuo vicino.

Per il resto, spera solo che la cosa non si ripeta più, ma se dovesse succedere il giorno di ferragosto o qualche sabato fino a fine agosto, cerca di essere tollerante.

Chiudi le finestre che per 3 o 4 grigliate fatte in agosto non vale proprio la pena di rovinare o aumentare i cattivi rapporti con un vicino con cui devi avere rapporti di vicinato finchè abitate entrambi in quell'edifico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Se può consolare : a fine luglio, durante un'assemblea veramente piacevolissima, solo durante i saluti finali emerge che un condòmino (assente) avesse fatto la grigliata ........nella propria CANTINA!!! 🤣

 

Sono persone che vivono insieme da circa 50 anni, e nessuno ha capito cosa possa essere venuto in mente a questo anziano signore. Hanno avuto la gradinata invasa di fumi e odori per qualche giorno, ma è stato fantastico uno dei veterani del condominio, che ha detto soltanto "e vabbè...abbiamo aperto il portone e tutte le finestre della gradinata, e l'avrà capito che ha fatto una cretinata, ma...non sono questi i problemi!". 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Proprietà privata? È una casa popolare, nessuno è proprietario di niente, è tutto di Casa SPA. A che serve l'amministratore, se non può fare niente? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
verbal dice:

Proprietà privata? È una casa popolare, nessuno è proprietario di niente, è tutto di Casa SPA. A che serve l'amministratore, se non può fare niente? 

Se siete tutti inquilini di Casa S.p.A. siete assegnatari e secondo il regolamento di casa s.p.a si applicano le regole sul condominio del codice civile.

Pertanto, così come se foste tutti proprietari, l'amministratore non ha voce in capitolo all'interno delle case assegnate ma può regolamentare solo le parti comuni (scale, ascensore, portone...) e ripartirne le spese.

Se ti da fastidio il fumo senza arrosto o chiedi al tuo vicino di darti una parte dell'arrosto oppure devi sbrigartela da sola con le autorità competenti per far smettere l'immissione di fumo molesto (molto facile a dirsi ma molto difficile a farsi).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×