Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
glmkj

Giroconto di danaro tra Condomini.

Salve a tutti.

Ho finalmente ricevuto il rendicono 2011 e convocazione assemblea.

Nel rendiconto di cassa ho trovato la voce Ammninistrazione c/Anticipi a fine gestione per Euro 2.695,29.

Immagino che sitratti di danaro che l'ammninistratore ha preso da latri Condomnini che lui gestisce e utilizzato per pagare i nostri fornitori.

La mia domanda è può l'Ammninstratore stornare fondi da Condomini con situazioni patrimoniali floride e girarli a Condomini con deficit finanziario? E' lecito tutto ciò?

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non sarebbe affatto lecito, ma la domanda é: questo é quello che Lei immagina o ne ha le prove?

 

Come fa a sostenere che le anticipazioni dell'amministratore provengono da conti di altri codomini?

 

LM franchising - Direzione Generale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non ho le prove ma credo che alla prima assemblea ci era stato già prospettato. La sola cosa che so per certo è che l'amministratore gestisce i conti correnti dei vari condomini che segue collegati con il sistema Web CBI quindi può dal suo studio eseguire dei bonifici di girofondi.

Ovviamente in assemblea chiederò cosa vuol dire la dicitura Ammnistrazione c/anticipi a fine gestione, ma voglio essere sicuro che se devo formulare delle accuse effettivamente la cosa non sia lecita, magari con dei riferimenti legislativi.

Siccome i miei condomini conoscono molto poco la materia sicuramente vedreanno con favore questi eventuali giroconti pertanto voglio essere ben certo che si tratti di qualcosa di poco pulito così da sollevare la cosa con cognizione di causa in assemblea e poter rispondere in modo adeguato all'ammnistratore.

Saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Il sistema web CBI viene usato regolarmente per non stare ad accedere ogni volta al sito di ogni banca (si perderebbe un sacco di tempo). E' una comodità per il fatto che ci si collega una volta sola con la banca "principale" e da lì si possono gestire tutti i conti dei condomini amministrati.

 

Amministrazione c/Anticipi vuol dire che l'amministratore ha tirato fuori dei soldi di tasca propria (dello Studio) per farvi un favore e permettere alle ditte creditrici di non interrompere l'erogazione dei servizi.

Se ha dei sospetti, può sempre chiedere all'amministratore copia dell'estratto conto del c/c del Vs. condominio e da lì verificare se i Vs. soldi sono stati utilizzati per effettuare giroconti verso altri condomini.

 

Se l'amministratore è stato costretto ad anticipare, sicuramente è perchè nel Vs. condominio qualcuno non paga regolarmente. A questo punto, vi fa un favore enorme (con l'aria che tira) e voi andate ad immaginare chissachè solo perchè usa (come tutti) la comodità del CBI? Sempre più senza parole...

 

Daniela

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da ancona84 il 01 Giu 2012 - 01:19:38: Il sistema web CBI viene usato regolarmente per non stare ad accedere ogni volta al sito di ogni banca (si perderebbe un sacco di tempo). E' una comodità per il fatto che ci si collega una volta sola con la banca "principale" e da lì si possono gestire tutti i conti dei condomini amministrati.

 

Amministrazione c/Anticipi vuol dire che l'amministratore ha tirato fuori dei soldi di tasca propria (dello Studio) per farvi un favore e permettere alle ditte creditrici di non interrompere l'e [...]

 

sono in parte d'accordo... però ammetterai che prendere i soldi da un conto dui un condominio per girarli ad altri condomini non è il massimo...più che per i tuo condominio ciò costituisce uno svantaggio per il condominio florido che si è visto questa uscita..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Si ma il fatto di utilizzare il CBI è una cosa, quello di effettuare giroconti è un'altra ed è tutto da dimostrare!

 

Non metto in dubbio che se veramente effettuasse giroconti sarebbe appropriazione indebita ma dire che fa i giroconti solo perchè usa il CBI allora saremo già tutti al fresco!

 

Daniela

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

1) la dicitura riportata significa che l'amministratore ha anticipato dei fondi e non che un altro condominio l'abbia fatto. Punto.

2) fare giroconti da un condominio all'altro non è pratica legittima, ma se si hanno contratti bancari a costo bloccato e senza interessi, non reca danno a nessuno.

ed aggiungo che esistono molti motivi per cui ci si può a volte ricorrere, rimettendo poi appena possibile tutto a posto.

 

Chi sa, fa; chi non sa, insegna.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

resta il fatto che i giraconti tra condomini non si fanno ,anche se non costa nulla e non arreca danno a nessuno .

 

Prendete in mano la vostra vita e fatene un capolavoro.

(Papa Giovanni Paolo II )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da peppe64 il 01 Giu 2012 - 18:38:19: resta il fatto che i giraconti tra condomini non si fanno ,anche se non costa nulla e non arreca danno a nessuno .

 

Prendete in mano la vostra vita e fatene un capolavoro.

(Papa Giovanni Paolo II )

sicuramente, ma era per spiegare a chi ha iniziato la discussione che se avesse voluto procedere in qualche maniera contro l'amministratore, se non c'è danno è tutto inutile.

 

Chi sa, fa; chi non sa, insegna.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da Pindaro il 01 Giu 2012 - 17:46:31: 1) la dicitura riportata significa che l'amministratore ha anticipato dei fondi e non che un altro condominio l'abbia fatto. Punto.

2) fare giroconti da un condominio all'altro non è pratica legittima, ma se si hanno contratti bancari a costo bloccato e senza interessi, non reca danno a nessuno.

ed aggiungo che esistono molti motivi per cui ci si può a volte ricorrere, rimettendo poi appena possibile tutto a posto.

 

Chi sa, fa; chi non sa, insegna.

ma cosa stai dicendo: Se hai queste idee proprio sei un pessimo amministratore, cambia mestiere! Non hai le basi della correttezza!

 

gl

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da gold_re il 01 Giu 2012 - 20:51:19:

ma cosa stai dicendo: Se hai queste idee proprio sei un pessimo amministratore, cambia mestiere! Non hai le basi della correttezza!

 

gl

In primo luogo modera i toni che cristo l'hanno messo in croce.

In secondo luogo se il tuo modo di dare consigli è il pilatesco o così o morte, accetta che altri abbiano modi di vederla diversamente. Se un amministratore non ha fondi sul conto di un condominio per pagare la bolletta del riscaldamento a causa di morosità, e minacciano di staccare il servizio, e non ha al contempo fondi privati per supplire (come solitamente fanno tutti gli amministratori, ma che abbiano buone disponibilità), IO non mi sento di condannarlo se fa un giroconto per 15 gg e poi restituisce. Si tratta di buon senso.

Se poi ritieni che sia più professionale lasciare la gente al freddo piuttosto che prestare soldi da un altro condominio come extrema ratio, abbiamo punti di vista differenti.

E CON RISPETTO puoi esporre il tuo.

 

Chi sa, fa; chi non sa, insegna.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ancora ritorni sull'argomento, quelli che operano come dici sono da cacciare via dal condominio.... non ci sono scusanti, adoperi i soldi di proprità di altri condomini. Non insistere, il mio tono è equiparato alla gravità del tuo modus opendi.

 

gl

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da gold_re il 01 Giu 2012 - 21:13:58: Ancora ritorni sull'argomento, quelli che operano come dici sono da cacciare via dal condominio.... non ci sono scusanti, adoperi i soldi di proprità di altri condomini. Non insistere, il mio tono è equiparato alla gravità del tuo modus opendi.

 

gl

io ho detto forse che sia mia prassi agire così?

devi stare attento a ciò che dici, se me lo avessi detto in pubblico di persona ti avrei già querelato.

detto ciò, non ho mai detto che fosse prassi da attuare ed anzi ho concordato con peppe che non si debba agire così, ma dal momento che l'utente che ha aperto la discussione chiedeva lumi su cosa significasse la dicitura e sul perchè potesse aver agito così il suo amministratore, mi sono limitato a prospettare una possibile spiegazione e dei casi concreti in cui capita.

non ho dato un giudizio legale ma pratico.

ripeto, questi discorsi da moralizzatore formigoniano mi fanno ridere.

e il tuo tono è assolutamente irrispettoso e denota una superbia del tutto fuori luogo in un forum volutamente aperto a tutti e paritetico.

 

Chi sa, fa; chi non sa, insegna.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

ed aggiungo che esistono molti motivi per cui ci si può a volte ricorrere, rimettendo poi appena possibile tutto a posto.

 

Questa frase non è un spiegazione dell'amministratore c/ anticipi ma un suggerimento e modo di operare. Cominci ad ammorbidire, ma ciò che hai detto è molto ripeto molto grave, gravissimo. Non avere fondi due sono le cause: Preventivo inadeguato, oppure amministratore "dormolo": deve darsi da fare per recuperare i quote altrimenti ci sono altre due cause: condominio senza servizi oppure amministratore conto anticipi dal suo portafoglio.

 

gl

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Dimenticavo: non ci tolgo neanche una virgola di ciò che ho scritto sopra!

 

gl

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da gold_re il 01 Giu 2012 - 21:29:35: ed aggiungo che esistono molti motivi per cui ci si può a volte ricorrere, rimettendo poi appena possibile tutto a posto.

 

Questa frase non è un spiegazione dell'amministratore c/ anticipi ma un suggerimento e modo di operare. Cominci ad ammorbidire, ma ciò che hai detto è molto ripeto molto grave, gravissimo. Non avere fondi due sono le cause: Preventivo inadeguato, oppure amministratore "dormolo": deve darsi da fare per recuperare i quote altrimenti ci sono altre due cause: c [...]

certo che lo è. esistono molti motivi per farlo significa esattamente questo: magari l'ha fatto per uno di questi.

e cmq non so in che mondo fatato tu viva, ma quando un moroso non paga e si va al pignoramento e alla vendita, avere i soldi non è così automatico. e chiederli agli altri condomini in difficoltà non è possibile. e anticiparli per un amministratore che ha dieci condominii non è scontato. e togliere i servizi essenziali ad un condominio è impossibile.

quindi la realtà è piena di sfumature.

e io con molte sono venuto in contatto, conoscendo molti giovani amministratori delle mie parti. e ti assicuro che quest'inverno che siamo andati a -22, la gente con la crisi non riusciva a pagare e il costo del riscaldamento è aumentato del 16%, molti piccoli amministratori non riuscivano a pagare le bollette.

guardiamole tutte le cose. e poi da persone con esperienza e professionalità ammettiamo, pur riconoscendo la non legittimità della cosa, che spesso capita in maniera del tutto sconsiderata, ma alle volte può avere una giustificazione.

 

Chi sa, fa; chi non sa, insegna.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Chiariamo due concetti,siamo in un forum e non è corretto avallare comportamenti illegittimi se non addirittura reati!

Punto primo non si anticipa nulla di tasca propria,la Cassazione lo ha ribadito!

Punto secondo non si stornano cifre da altri c/c perchè è reato!

Per cortesia evitiamo di giustificare.

I condòmini rimarranno al freddo ma questo non dipenderà solo dalle loro morosità ma anche dall'incapacità di gestire in modo preventivo il budget del condominio.

Se l'amministratore è incapace non può discolparsi.

 

Staff

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Scritto da Pindaro il 01 Giu 2012 - 21:36:50:

 

certo che lo è. esistono molti motivi per farlo significa esattamente questo: magari l'ha fatto per uno di questi.

e cmq non so in che mondo fatato tu viva, ma quando un moroso non paga e si va al pignoramento e alla vendita, avere i soldi non è così automatico. e chiederli agli altri condomini in difficoltà non è possibile. e anticiparli per un amministratore che ha dieci condominii non è scontato. e togliere i servizi essenziali ad un condominio è impossibile.

quindi la realtà è piena d [...]

Pindaro,per cortesia,non insistere.

Se vuoi aggiungiamo solo che molti amministratori incapaci in sede di passaggio consegne han trasmesso buchi grazie a questi mancati rientri per aver utilizzato soldi di altri condomini!

Questo è reato!

Staff

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Grazie per l'intervento, Patrizia. Perchè deve passare il concetto che chi legge deve acquisire informazioni utili per la professione e non suggerimenti che poi si dice "tanto nella pratica lo fanno tutti". Grazie ancora.

 

gl

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ringrazio tutti per gli interventi, mi dispiace solo che si sia fatta un po' di polemica.

Il mio scopo era solo quello di andare preparati alla imminente assemblea di condominio.

Vorrei spiegarvi come sono nate le mie perplessità in merito a questo conto anticipi.

1) Non mi è stato conteggiato un bonifico di 124 Euro, quindi mi viene da chiedere come è stato quadrato il conto corrente bancario?Mi sembra strano che la mia banca si sia perso il mio bonifico on line...

2) Il denaro anticipato, indipendentemente da dove provenga, è causato oltre dai mancati versamenti di taluni condomini anche da due spese straordinare di manutenzione ascensore scala a e b per le quali riceviamo solo ora il riparto. Tali spese sono state effettuate 8/10 mesi fa! E che si è rotto anche l'ascensore della mia scala lo apprendo ufficalmente solo ora con la presentazione del rendiconto al 31/12/2011.

Se l'amministratore avesse presentato un piano di riparto di queste spese straordinarie io certamente avrei saldato subito la mia quota.

3) Fino ad aprile 2012 dal sito web del conodominio era ben chiaro che la contabilità era aggiornata a giugno 2011 ed è stata aggiornata tutta di corsa per fare l'assemblea.

Vista la poca solerzia a copire il proprio dovere il mio amministratore ha sollecitato i condomini morosi?

Non è forse questo il metodo più trasparente per ottenere denaro?

Perchè non ha presentato un piano di riparto delle spese straordinarie di manutenzione degli ascensori?

Perchè non ci ha informato che anche l'asseconsore della scala A si era rotto?

Forse se avesse svolto tutte queste attività in maniera puntuale non avrebbe dovuto anticipare nulla!

Infine vorrei informare che ho fatto diverse volte l'ammnistratore quando ancora abitavo con i miei e che lavorando in amministrazione in una zienda abbastanza grande conosco molto bene il WEB cbi perchè lo uso in azienda.

Come tutte le cose non è lo strumento ad essere negativo ma l'uso che se fa.

Infatti un trasferimento fondi è un bonifico che per il Condominio che lo fa può avere un costo. Il conto del Codominio dal quale vengono presi i soldi possono non maturare interessi se contmplati dal contratto di conto corrente.

E poi mi chiedo ma il conto della banca preponente a chi è intestato?

Se è un conto intestato all'amministratore posso anche fare dei trasferimenti per creare valuta per degli interessi a favore dell'amministratore, ben pochi ma di questi tempi....

A mio avviso se all'amministratore mancavano i soldi lo avrebbe dovuto far presente, mandare solleciti ai morosi, chiedere di alzare le quote condominiali prima di pensare di fare debiti nei confronti di chicchessia.

Questa è una gestione trasparente e a mio avviso se ha preso il denaro da altri Condomini da lui amministrati avrebbe dovuto chiedre il loro consenso.

Saluti a tutti e grazie per le risposte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

L'amministratore che usa fondi di altri condomini per coprire necessità su c/c di altri condomini, anche se poi rimette tutto a posto:

 

- commette un reato, anche se non vi sono danni;

- eticamente é molto scorretto;

- può essere revocato per gravi sospetti di irregolarità gestinale;

- espone a gravi rischi il patrimonio economico del condominio;

- cagiona dei danni al condominio per mancati interessi.

 

LM franchising - Direzione Generale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Concordo in toto con LM Franchising. In merito al giro conto, ho appena scoperto una cosa simile da poco, solo che io caro (glmkj)ho le prove(copia estratto conto bancario)ma qualcuno dei miei condòmini difende l'amministratore(forse sarà colluso) dicendo che si può sbagliare, si, infatti è un errore, peccato che i giro conti siano stati fatti ad altri tre condòmini da lui amministrati.

Lo sto denunziando alla GDF, e mi sto rivolgendo al Giudice per farlo revocare....non mi dilungo oltre perchè i caratteri a disposizione con basterebbero, grazie.

 

saluti a tutti

 

M.G.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Riporto un paio di articoli del Codice Penale (640-646) giusto per far capire a chi è uso porre in essere tali ILLECITI, a cosa si espone.

 

Faccio inoltre notare cosa dice il legislatore: PROCURA A SE' O AD ALTRI ...

Capito cosa dice il Codice Penale !?!

Leggete gente e meditate ...

 

Capo II

Dei delitti contro il patrimonio mediante frode

 

Art. 640.

Truffa.

 

Chiunque, con artifizi o raggiri, inducendo taluno in errore, procura a sé o ad altri un ingiusto profitto con altrui danno, è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa da euro 51 a euro 1.032.

La pena è della reclusione da uno a cinque anni e della multa da euro 309 a euro 1.549:

1) se il fatto è commesso a danno dello Stato o di un altro ente pubblico o col pretesto di far esonerare taluno dal servizio militare;

2) se il fatto è commesso ingenerando nella persona offesa il timore di un pericolo immaginario o l'erroneo convincimento di dovere eseguire un ordine dell'autorità;

2 bis) se il fatto è commesso in presenza della circostanza di cui all’articolo 61, numero 5). (1)

Il delitto è punibile a querela della persona offesa, salvo che ricorra taluna delle circostanze previste dal capoverso precedente o un'altra circostanza aggravante.

 

Art. 646.

Appropriazione indebita.

 

Chiunque, per procurare a sé o ad altri un ingiusto profitto, si appropria il denaro o la cosa mobile altrui di cui abbia, a qualsiasi titolo, il possesso, è punito, a querela della persona offesa, con la reclusione fino a tre anni e con la multa fino a euro 1.032 .

Se il fatto è commesso su cose possedute a titolo di deposito necessario, la pena è aumentata.

Si procede d'ufficio, se ricorre la circostanza indicata nel capoverso precedente o taluna delle circostanze indicate nel n. 11 dell'articolo 61.

 

(fonte altalex)

 

__________________

Un giorno senza un sorriso è un giorno perso.

Charlie Chaplin

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Mi sono letto molte discussioni di questo sito ma su questo mi sento di commentare come segue:

 

E' molto spiacevole svolgere questo mestiere in queste condizioni .......condizioni dettate dalla paura che il proprio amministratore sia un ladro condizioni che portano le persone a credere che con regole e metodi rigidi si sia più al sicuro.

 

Tali speranze offuscano la mente della gente con una falsa sensazione di controllo e perdono di vista il fatto che il rapporto fra condomini e amministratore deve essere fondato sulla fiducia .

 

Fiducia creata appunto dalla trasparenza .

 

Io so che il 99 % degli amministratori nasconde alcune dinamiche del proprio lavoro, forse per mancanza di voglia nel spiegarle o forse nella poca fiducia nei confronti dei propri condomini nel capirle (quanti di Voi per esempio dopo il 18/06/2013 suddivide ancora i preventivi d'amministrazione fra compenso è adempimenti fiscali ? Gli adempimenti fiscali sono compito dell'amministratore per tanto fanno parte del compenso dividerli per far sembrare di prendere il giusto è un vero e proprio raggiro truffa non sarebbe più semplice spiegarlo e fare un preventivo più trasparente? ).

 

Ma di fronte ad un uomo che non nasconde niente e mostra (con trasparenza) anche questi comportamenti (oggetto della discussione) non si può rispondere con un articolo del codice penale dove si parla solo di profitti .... e di profitti in questa discussione non se ne parla perchè un conto corrente condominiale non ha lo scopo di creare interessi bancari e nel dizionario al contrario di profitto è riportato danno perdita svantaggio.

 

A questo punto, con mio rammarico, noto che il problema di questa professione non sono i condomini o le leggi ma è proprio la mentalità difensiva e la mancanza di fiducia in se stessi che porta la difficoltà in questa professione.

 

In fin dei conti se dai 5 € alla tua governate per comprarti 1 pacchetto di sigarette e Lei al posto di usare i tuoi soldi usa il bancomat mica la denunci per appropriazione indebita l'importante è il risultato sigarette in tasca al costo di 5 € e nessun centesimo di più .

 

Scusate se ho spostato la discussione più sul generale ma penso proprio di aver ragione e tutte le azioni compiute in buona fede se non cagionano GRAVI danni ripeto GRAVI danni non possono essere punite sopratutto se alla fine dei conti l'amministratore in questione non si è intascato niente neanche una sigaretta .

 

Sono dell'idea che sarebbe tutto più semplice se fossero tutti più sinceri a agissero come farebbe un buon padre di famiglia .

 

Saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Ospite
Questa discussione è chiusa.
×