Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
Carmen 60

Garanzia rifacimento manto di copertura di un tetto

Qualcuno di voi sa dirmi di quanti anni è la garanzia per il rifacimento del manto di copertura di un tetto? E' stata eseguita due anni fa e ora ci sono infiltrazioni.

Non so se questo sia il forum giusto. Se non lo fosse ditemi qual è. Grazie per le risposte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Per i lavori di ristrutturazione, la garanzia è di due anni e la prescrizione di 60 giorni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Vero quanto detto da Kurt Kobain.

Tuttavia nel suo caso sono ravvisabili vizi occulti

In tal evenienza le viene in ausilio Cassazione 09.01.2012, n. 25

"In tema di appalto, qualora l'opera appaltata sia affetta da vizi occulti o non conoscibili, perchè non apparenti all'esterno, il termine di prescrizione dell'azione di garanzia, ai sensi dell'art. 1667 cod. civ., comma 3, decorre dalla scoperta dei vizi, la quale è da ritenersi acquisita dal giorno in cui il committente abbia avuto conoscenza degli stessi, essendo onere dell'appaltatore, se mai, dimostrare che il committente ne fosse a conoscenza in data anteriore"

 

Quindi se avete da poco scoperto la cosa, siete nei termini di legge a nulla valendo il fatto che i lavori siano stati consegnati due anni fa; avete due anni di tempo dalla scoperta (ovvio rimane sempre il termine di decadenza di 60 gg dalla scoperta).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non me ne voglia OLLI ...ma temo che l' enunciato della sentenza riportata sia non pertinente a questo caso....anzi di fatto forse sbagliato persino la motivazione dei gradi precedenti (non gli "effetti/addebiti").

 

Quel procedimento, se il verbale trovato è esatto, riguardava la "costruzione" (ex-novo) di un fabbricato...e non una manutenzione sullo stesso.

La "garanzia" nelle costruzioni è di 10 anni...quindi la denuncia del danno era comunque entro i termini di Legge (erano passati almeno 3 anni).

 

La "copertura" di un tetto è materia su cui periti diversi potrebbero adurre giustificazioni molteplici...tentare una causa senza avere la certezza delle origini delle infiltrazioni è improbo.

Direi che intanto facciate espressa comunicazione alla ditta che vale come denuncia di scoperta del danno (ammesso che i 24 mesi non siano decorsi)...e ppoi vi attiviate a tovaer un avvocato/tecnico che valuti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Volergliene, per. così poco? Certo che no.

Mi spiego meglio: la garanzia decennale opera ex 1669 Cc ed è una cosa. Quella ex art.1667 opera sempre, anche per la sola manutenzione. Nella sentenza si fa rinvio al 1667 (anche se per ipotesi diversa) ma con l' intento di definire la decorrenza termine in caso di vizio occulto ex 1667. Quindi vi é massima pertinente al caso in questione e diversamente non potrebbe essere, poichè in presenza di vizio occulto mmolto difficilmente sarebbe possibile esercitare l' azione nei termini (consegna e accettazione opera)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ok...ma nel caso di impermeabilizzazione (presumo la classica guaina catramata rivestita)...stesa e saldata su una superfice che rimane sempre e comunque sottoposta all' azione degli agenti atmosferici (pioggia, gelo, sole, muffe...ed eventuale calpestio)...e che per un periodo ben superiore ai 12 mesi (quindi più stagioni) non ha rilevato infiltrazioni...direi che citare "vizi occulti" diventa faccenda molto perigliosa.

 

Su certe cose non si può materialmente dare garanzia di durata....e dove si pubblicizzano garanzie pluriennali sarebbe bene andare a leggersi per bene tutti i codicilli scritti in piccolo. E' quasi sempre citata una "cura/manutenzione" da eseguire per poter avere la garanzia....come dire intanto paga che poi vediamo.

 

Se volessimo fare un esempio scandaloso basterebbe pensare ai software (specie certi sistemi operativi)...te li vendono già sapendo della presenza di difetti...e nulla potrai pretendere in caso di danni!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Ok...ma nel caso di impermeabilizzazione ...direi che citare "vizi occulti" diventa faccenda molto perigliosa....

Vero l'onere di prova sarebbe di non poco conto, ma non escluderei a priori l'azionabilità.

Saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Vero l'onere di prova sarebbe di non poco conto, ma non escluderei a priori l'azionabilità.

Saluti.

Scusate, risposte molto complete, ma controverse.

Certo che il vizio è occulto, secondo me. E come occulto intendo nascosto, a prima vista non si vede, ma ho la dimostrazione di una delibera assembleare precedente al mio arrivo in quella casa i cui si parlava di rifacimento tetto e nei consuntivi del 1010 sono riportate fatture per questo lavoro.

Possibile che il tutto duri solo quattro anni? Quale onere della prova dovrei trovare? Non si tratta di catramatura, ma di rifacimento del manto. Ci sono spese tecniche di quasi quattromila euro!!!!!!!!! Oltre ad un costo di 39000 euro. L'amministratore, che credo sia stato il tecnico, ma credo, non mi risponde. Io non ci capisco più nulla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Possono anche sembrare controverse...ma devi capire che in ogni caso quanto ti vene riferito nel forum non ha "valore" imperativo...ma si qualifica solo come suggerimenti.

Solo la sentenza di un Giudice può diventare un obbligo a risarcirti.

 

Ora da 2 gli anni sono 4 ??!!??

 

Se nei 3 anni precedenti non vi sono stati problemi significa che non vi era alcun difetto occulto ...ma che le "giunture" hanno ceduto.

 

Le guaine catramate non sono "eterne" e andrebbero posate sotto copertura tradizionale (coppo/tegola).

 

Pensare di comprare una casa...e di non dover fare manutenzione continua è utopia pura.

 

Unica assurdità e che per il fisco ed i politici una casa di proprietà (residenza) fà reddito quando è solo fonte di spese.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Sull'ultima frase ti do ragione, ma se per un televisore, un frigorifero danno una garanzia di due anni, perchè nell'edilizia, che è la cosa più cara in assoluto, non c'è garanzia, ma bisogna subito ricorrere ai tribunali.

Otto giorni per denunciare un vizio?

Io, sono due anni che sono lì, mi sono lamentata mi è sempre stato detto che si sarebbe riparato ed ora........termini scaduti.

Ma le imprese come lavorano?

Va beh, vale la risposta che ho dato a Kurt. Allora sono fregata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Hai mai provato a verificare se dopo 20 mesi ti riparano un grave guasto ad una grande Tv ?

 

Vai a leggerti i forum dove si protesta per cosa succede a tanti consumatori.

 

Serietà dei costruttori ??? In via di estinzione...ma la colpa è pure dei consumatori che guardano sempre a chi fa il prezzo più basso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Carmen, puoi star certa che se una opera edile condominiale rilevante è conferita all'esecutore per tramite di delibera assembleare e "un contratto pasticciato" la garanzia e gli eventuali interventi riparatori saranno alquanto controversi.

 

Invece si verificheranno minori fraintendimenti se a monte sussiste oltre alla delibera assembleare anche un contratto di appalto. L'utilità del contratto di appalto, oltre a render chiara l'opera da eseguire e a fissare determinati paletti quali il capitolato dell'opera e le modalità di pagamento, guarda caso affronta anche la validità temporale della garanzia sull'opera realizzata che non sarà mai di due anni (garantita per legge) ma quasi sempre decennale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ma ci sono stati preventivi e con quasi 4000 euro di spese tecniche, calcolando che non ci deve essere variazione catastale il prezzo tecnico è alto, e allora non avrà fatto un contratto d'appalto e un capitolato sui lavori da eseguire?

Ecco un'altra domanda che porrò all'amministratore tecnico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Chiedere è lecito, e in questo caso, rispondere un obbligo.

 

Non mi farei troppe illusioni però.

Di tanti "appalti" fatti con capitolati tecnici mai mi è stata sottoposta una clausola di garanzia decennale...ma forse dipenderà dai settori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inserisci un quesito anche tu

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registrati gratis

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×