Vai al contenuto
Piedone70

Garage affittato come appartamento come denunciare in anonimato?

Buonasera vivo in un condominio in una zona di Roma benestante da tanti anni un condomino ha diviso il suo garage in 2. Dalla parte della rampa parcheggia la macchina dall' altra parte ha messo un portoncino blindato e affittato 10 mq piu' soppalco a uso abitazione per la modica cifra di 800 euro. L' Inquilino paga regolarmente le spese ma ridicole visto che e' un garage.Chiedo a voi cosa si puo' fare per denunciare in anonimato il condomino??

Devi solo chiamare la Polizia Locale. Loro si faranno carico del problema.

Alle segnalazioni anonime non viene dato alcun seguito. Gli operatori al telefono eseguono ogni utile accertamento necessario ad identificare correttamente l'autore della chiamata.

--link_rimosso--

Buonasera vivo in un condominio in una zona di Roma benestante da tanti anni un condomino ha diviso il suo garage in 2. Dalla parte della rampa parcheggia la macchina dall' altra parte ha messo un portoncino blindato e affittato 10 mq piu' soppalco a uso abitazione per la modica cifra di 800 euro. L' Inquilino paga regolarmente le spese ma ridicole visto che e' un garage.Chiedo a voi cosa si puo' fare per denunciare in anonimato il condomino??

... ma perchè in anonimato ? e perchè la denuncia ?

civilmente corretta la denuncia (assolutamente no l'anonimato), ma allora il primo dentista o il primo idraulico o il primo artigiano o il primo parrucchiere o il primo bar o il primo .... che non ci rilascia la fattura o lo scontrino lo trattiamo meglio dello schiavista in questione ?

denunciare tutti se si ha abbastanza coraggio e senso civico, ma non ricorrere all'anonimato

... ma perchè in anonimato ? e perchè la denuncia ?

civilmente corretta la denuncia (assolutamente no l'anonimato), ma allora il primo dentista o il primo idraulico o il primo artigiano o il primo parrucchiere o il primo bar o il primo .... che non ci rilascia la fattura o lo scontrino lo trattiamo meglio dello schiavista in questione ?

denunciare tutti se si ha abbastanza coraggio e senso civico, ma non ricorrere all'anonimato

Prima di denunciare, potreste cominciare col segnalare la situazione all'amministratore che deve far rispettare il regolamento di condominio (e, quindi, il divieto di cambiamento di destinazione d'uso dei garage)!

le segnalazioni specie se anonime potrebbero anche non essere prese in considerazione .

Hai equivocato, Vitadisperata non ha parlato di segnalazioni anonime ma di tutela dell'anonimato da parte della GDF.

Hai equivocato, Vitadisperata non ha parlato di segnalazioni anonime ma di tutela dell'anonimato da parte della GDF.

Se dalla segnalazione si scoprisse l'esistenza di un reato, il segnalatore sarebbe sentito quale testimone nel processo che si aprirebbe. Forse potrebbe presentarsi mascherato e non fornire le sue generalità?

E poiché i processi sono pubblici, ecco che la tutela dell'anonimato, anche se fosse garantita dalle Autorità di Polizia, non lo sarebbe più dalla magistratura.

La GdF GARANTISCE la tutela dell'anonimato per le segnalazioni e nel caso dalla segnalazione scaturisse un'evidenza di reato, la stessa, constatata dalla GdF, non abbisogna della testimonianza del segnalatore.

 

Se comunque insistete a dire il contrario, fatte pure.

Piedone70 può accertarsi di quel che dico, telefonando alla GdF a titolo meramente informativo.

La GDF esige quanto meno un esposto sottoscritto, ma non si muove e non fa nulla se l'esposto non è completato da almeno una prova tangibile. In assenza di queste premesse GDF tende a scoraggiare la presentazione dell'esposto, o se proprio si insiste per presentarlo lo accettano e poi non vi danno seguito.

 

Motivazione significata al sottoscritto per altra vicenda di evasione: la GDF si muove solo a fronte di prove già acquisite, loro su semplice segnalazione di violazioni non sono disposti ad impegnare tempo e risorse per reperire prove che inchiodino l'evasore.

 

Quanto alla tutela dell'anonimato di chi denuncia è come "il segreto di Pulcinella": massimo una settimana, il denunciato saprà chi è il denunciate... così mi riferirono i finanzieri coi quali mi confrontai per la vicenda che mi occorse.

La GdF GARANTISCE la tutela dell'anonimato per le segnalazioni e nel caso dalla segnalazione scaturisse un'evidenza di reato, la stessa, constatata dalla GdF, non abbisogna della testimonianza del segnalatore.

Se comunque insistete a dire il contrario, fatte pure.

La GDF esige quanto meno un esposto sottoscritto, ma non si muove e non fa nulla se l'esposto non è completato da almeno una prova tangibile. In assenza di queste premesse GDF tende a scoraggiare la presentazione dell'esposto, o se proprio si insiste per presentarlo lo accettano e poi non vi danno seguito.

...

Quanto alla tutela dell'anonimato di chi denuncia è come "il segreto di Pulcinella": massimo una settimana, il denunciato saprà chi è il denunciate... così mi riferirono i finanzieri coi quali mi confrontai per la vicenda che mi occorse.

... e se prima qualcuno aveva delle certezze, ora non le ha più. Consentitemi, tuttavia, di affermare che non apprezzo chi tira le pietre e poi nasconde la mano.

Infatti parliamo di tutela dell' anonimato visto che il signore in questione ha danneggiato tutte le macchine con dispetti vari. Ma visto che non e' mai stato colto sul fatto non possiamo accusarlo ma lui sa che sospettiamo di lui.Un suo vecchio inquilino lo aveva gia' denunciato per danni buona giornata

×